Passa ai contenuti principali

Programma per Le Frecce Tricolori a Rimini domenica 1° settembre 2019 alle ore ore 14,45

Tornano sui cieli di Rimini le Frecce Tricolori, i mitici MB-339 PAN che tingeranno col tricolore il litorale di Rimini in occasione del Rimini Air Show 2019.
Avrà inizio nel primo pomeriggio di domenica 1° settembre che sarà aperto alle ore 14,45 dal volo dell’elicottero HH 139 AM per il soccorso e la ricerca del 15° Stormo di Cervia, che davanti alla spiaggia del Grand Hotel di Rimini calerà la Bandiera nazionale accompagnata da un soccorritore mentre le note dell’Inno di Mameli risuoneranno per tutto il litorale.

“Un evento che abbiamo inseguito molto – ha commentato l’assessore Jamil Sadegholvaad – e che siamo orgogliosi di ospitare nuovamente a Rimini con le Fecce Tricolori. Per questo un ringraziamento sentito a tutti coloro che hanno reso possibile questo evento che farà stare a naso in su decine di migliaia di riminesi e di ospiti di questa bellissima parte di stagione balneare, dall’Aviazione militare, all’Aero Club di Ancona.”

Dopo l’azione di soccorso in mare dimostrativa dell’elicottero, al via il programma che vedrà diversi momenti spettacolari anticipati da un volo del tutto particolare, quello effettuato da due aerei dedicati alla Fly Therapy che sorvoleranno l’area portando in volo persone diversamente abili. Sarà poi la volta di due aerei di volo acrobatico ad esibirsi pilotati dal riminese Paolo Sapignoli, pilota civile con la Norvegian Airline, e il capitano dell’aeronautica Davide Borghi. A seguire il lancio dei paracadutisti, tra cui il 75enne riminese Renzo Carlini per il quale l’età non sembra avere peso e a seguito l’esibizione di un elicottero ultraleggero pilotato da Mauro Antongiovanni e accompagnato dal suono di un violino. Ancora un volo acrobatico, ma questa volta con protagonista un aereo CAP 10 pilotato da Pierluigi Zito per poi assistere ai sorvoli dell’Aermacchi MB308, un aeroplano storico pilotato da Giancarlo Tonini.

Preludio all’atteso finale un volo acrobatico in formazione dei tre Yak 52 del Team “Yak Italia” pilotati dai tre veterani dell’aeronautica Carlo Mariani, Lorenzo Pesaresi e ancora da Davide Borghi ed ecco, alle ore 16,45, arrivare dalla base di Cervia su cui sono atterrati provenendo da Rivolto (Udine), gli aerei della Pattuglia Acrobatica Nazionale, le leggendarie e inimitabili Frecce Tricolori che per mezz’ora circa si esibiranno con tutto il proprio adrenalinico programma acrobatico di 18 figure per il piacere del pubblico che vorrà seguire la manifestazione.

“Ho ben impresso nella memoria – ha detto il Comandante delle Frecce Tricolori Maggior Gaetano Farina – l’ultima nostra esibizione nel 2012 e del mare di folla che dalla spiaggia l’hanno seguita. La speranza è quella di emozionare ancora come allora tutta Rimini. Al centro della nostra squadra c’è l’individuo che con le sue aspettative, la sua sensibilità, le sue emozioni, percepisce l’importanza del suo contributo e vive con umiltà e onore la responsabilità di rappresentare, con la propria attività, decine di migliaia di uomini e donne dell’Aeronautica Militare e con essi rappresentare le Forze Armate e l’intero “Sistema Italia”. Riconoscersi nell’emozione che suscita veder stendere nel cielo il Tricolore più lungo del mondo vuol dire condividere nel profondo e mettere in atto con il proprio quotidiano impegno i valori fondanti che, nel solco di una tradizione che si perpetua, hanno confortato e guidato l’operato delle generazioni di aviatori che ci hanno preceduto.”

Quella delle Frecce Tricolori è una storia di eccellenza iniziata in Friuli dai primi pionieri dell’acrobazia degli anni ’20, proseguita con le Pattuglie Acrobatiche dei Reparti Operativi dell’Aeronautica Militare negli anni ’50 e culminata con la costituzione delle Frecce Tricolori a Rivolto, il 1° marzo 1961.

“Rimini Air Show 2019”, organizzato da Comune di Rimini, Aeronautica militare, Aero club di Ancona, avrà il proprio fulcro operativo nell’area demaniale del Grand Hotel e lo specchio acqueo compreso fra il porto canale e piazzale Marvelli, ma sarà visibile e godibile da gran parte del litorale riminese.

Per consentirne lo svolgimento dalle ore 15 alle ore 19 di venerdì 30 agosto e dalle ore 14 alle ore 19 di domenica 1° settembre sarà chiuso totalmente e temporaneamente al traffico veicolare il lungomare Tintori, nel tratto dalla via Beccadelli alla via Bianchi; la rotonda Grand Hotel; viale Colombo, nel tratto dalla rotonda Grand Hotel alle vie Bianchi – Cappellini. Istituito anche sulle stesse aree il divieto di sosta con rimozione coatta dalle ore 8 del 30 agosto alle ore 20 di domenica 1° settembre.

www.comune.rimini.it

Post popolari in questo blog

Add-Url

Potete condividere i vostri post nel gruppo Eventinews24 di Facebook al link https://www.facebook.com/groups/eventinews24group/?ref=bookmarks   Al fine di velocizzare l'inserimento mandate il comunicato dovrebbe essere scritto nel corpo della mail e l'immagine allegata alla mail. Mandate almeno due settimane prima. Scrivete a iaphet@hotmail.com Non vi garantiamo l'inserimento, solo le informazioni più interessanti. Cordiali saluti, Iaphet Elli www.eventinews24.com _____________ あなたが ウェブサイトを持っている、あなたが 知りたいですか? www.eventinews24.com はあなたに、このページに あなたのリンク を追加したすることができます。 iaphet@hotmail.com に 書き込み、 オブジェクトを入力し 、「リンクの友達を追加 」 _____________ 你有一個網站,你想知道嗎? www.eventinews24.com為您提供了添加你的鏈接此頁面上的能力。 寫iaphet@hotmail.com和輸入對象“添加鏈接FRIEND ” _____________ У вас есть сайт и вы хотите знать? www.eventinews24.com дает вам возможность добавили свою ссылку на этой странице. Напишите iaphet@hotmail.com и введите объект " Добавить ссылку ДРУГУ " ______

Arte Fiera 2016 > 29 gennaio - 1 febbraio 2016, BOLOGNA

ph. di @Cecile De Montparnasse La 40° edizione di Arte Fiera torna a Bologna 29 gennaio - 1 febbraio 2016 COMUNICATO STAMPA Tra Gallerie e artisti sempre in aumento, la 40° edizione della Fiera Internazionale di Arte Moderna e Contemporanea apre le porte di BolognaFiere al grande pubblico dal 29 gennaio all’ 1 febbraio 2016 . Arte Fiera 2016 si prepara a celebrare i suoi primi 40 anni: un importante anniversario da festeggiare insieme ai protagonisti che ne hanno fatto la storia, tra artisti, galleristi e personaggi, mostrando per la prima volta i Maestri italiani che si sono distinti nel mondo, tutti passati per i padiglioni bolognesi. L'anniversario cade in un momento storico in cui l’arte italiana domina i mercati internazionali. I grandi artisti contemporanei e moderni registrano record senza precedenti e questo conferma una leadership mondiale per la Fiera bolognese. Il ruolo di Arte Fiera è sempre più affermato e questa edizione servirà non sol

MILANO MODA | COLLEZIONI UOMO - DAL 15 AL 19 GENNAIO 2021

Milano, 17 dicembre 2020 – L’eleganza maschile torna protagonista in città, con la Milano Fashion Week Women’s - Mens’ Collection Autunno/Inverno 2022, in programma dal 15 al 19 gennaio 2021, che prevede 39 brand presenti in calendario, di cui 10 per la prima volta e sarà aperta da Ermenegildo Zegna. A illustrare questa mattina, indiretta streaming, il calendario della manifestazione, l’assessore alle Politiche per il Lavoro, Attività Produttive, Moda e Design Cristina Tajani con Carlo Capasa, Presidente di Camera Nazionale della Moda Italiana e Costanza Cavalli Etro, ideatrice di Fashion Film Festival Milano.   “Un'edizione innovativa capace di adeguarsi e interpretare le particolari esigenze del momento, proponendo il giusto mix tra appuntamenti dal vivo e digitali - commenta l’assessora Cristina Tajani -.  Sfilate e presentazioni che si reinterpretano e reinventano nella forma e nei linguaggi, sfruttando a pieno le opportunità offerte dal web, indispensabili ormai