Press "Enter" to skip to content

MILANO SOTTERRANEA. CANTIERE M4 STAZIONE LINATE E RIFUGIO AEREO DI PIAZZA GRANDI, SABATO APERTURE STRAORDINARIE AI CITTADINI

Sabato
25 maggio due appuntamenti imperdibili nella Milano sotterranea del
futuro e del passato: torna l’Open Day di M4, dalle ore 10 alle ore 18
il cantiere della Stazione Linate sarà aperto ai cittadini; inoltre
verrà aperto in via
straordinaria dalle ore 10 alle ore 16 il Rifugio Antiaereo di piazza
Grandi, per un viaggio nel tempo, nella storia e nella memoria di
Milano.

Saranno proprio i tecnici impegnati nella costruzione della Blu, la
nuova metropolitana di Milano a guidare i visitatori alla scoperta di
un’opera fondamentale per la mobilità a Milano. La Stazione di Linate
riveste un doppio ruolo molto particolare: sarà la
linea metropolitana che consentirà agli utenti dell’aeroporto di
raggiungere il centro città in pochi minuti e la prima fermata della Blu
ad aprire i tornelli al pubblico. L’entrata in esercizio è infatti
programmata per gennaio 2021 (con le prime tre fermate,
da Linate a Forlanini Fs).

Le visite al cantiere M4 di Linate sono gratuite e si svolgeranno in
gruppi di circa 25 persone. Per l’ingresso sarà necessario registrarsi a
partire dalle ore 9:30 con un documento di identità valido presso lo
stand di accoglienza posizionato nei pressi della
porta n.8 del piano arrivi dell’aeroporto di Linate (a pochi passi dal
capolinea del bus 73). Per chi volesse, è possibile scaricare la
liberatoria dal sito di
M4  e
portarla sabato già compilata all’ingresso. Non sono previste
prenotazioni e i gruppi si formeranno al momento. Si consiglia di
indossare calzature comode. L’ingresso sarà consentito anche
ai bambini a partire dai 5 anni di età. Nel cantiere sono presenti
barriere architettoniche (scale).  L’Open Day M4 è promosso dal Comune
di Milano e realizzato, con il supporto di MM spa, dalla società
concessionaria M4, i cui soci sono lo stesso Comune,
le imprese costruttrici (Salini Impregilo, Astaldi, Hitachi Rail STS,
Hitachi Rail SpA, Sirti) e il gestore Atm.

Anche
la visita al Rifugio Aereo di piazza Grandi è gratuita ed è curata da
Neiade Milano.Tours. Consentirà ai cittadini di scoprire un luogo ancora
poco conosciuto della
storia della città. Durante la giornata si potranno visitare le 25
camere che durante la guerra potevano dare ricovero fino a 400 persone,
ripercorrere il dolore e la paura attraverso le numerose scritte
presenti sulle pareti – vera testimonianza storica arrivata
ad oggi conservata e inalterata dal tempo – valorizzate dal nuovo
sistema di illuminazione. Il percorso nella memoria passa anche
attraverso gli attacchi appena restaurati presenti all’interno del
ricovero dove un tempo erano agganciati i secchi dell’acqua
potabile per le persone nascoste Quello di piazza Grandi è uno dei
rifugi antiaerei meglio conservati in tutta la città. Per visitare il
rifugio è necessario prenotarsi attraverso questo
link 

Le due visite rientrano tra gli eventi di “Open House Milano 2019”
giunta alla sua quarta edizione. OHM celebra il patrimonio
architettonico e l’urban design del capoluogo lombardo aprendo in un
solo weekend le porte di palazzi istituzionali, case e studi privati,
cantieri, opere di rigenerazione urbana, gallerie e musei, luoghi
produttivi ed ex edifici industriali, oltre a tutti quei siti testimoni
del suo essere costantemente in trasformazione, con la riqualificazione
delle zone periferiche, la verticalità dello skyline
contemporaneo e la valorizzazione del patrimonio storico-artistico. Per
programma completo e informazioni:
www.openhousemilano.org.  

Mission News Theme by Compete Themes.