Passa ai contenuti principali

Giroparchi Nature Trail 2019: un trekking in lingua inglese per ragazzi indagando Gli Elementi della Natura

Fondation Grand Paradis e Parco Nazionale Gran Paradiso organizzano “Giroparchi Nature Trail 2019”, la settima edizione del trekking in lingua inglese rivolto ai più giovani che sarà dedicata al 150° anniversario dell’invenzione da parte di Dmitrij Mendelev del sistema periodico e della relativa Tavola.

La consolidata iniziativa del trekking è il risultato di una reazione chimica di grande successo che ha coinvolto sinora 200 ragazzi, bilanciando la conoscenza del contesto naturalistico e paesaggistico con l’apprendimento della lingua inglese. Il prodotto è un’esperienza unica, curata da un insegnante madrelingua, da una guida naturalistica e da un animatore di Fondation Grand Paradis.

“Giroparchi Nature Trail 2019” è rivolto a ragazzi di età compresa tra gli 11 ed i 14 anni e si svolgerà su due turni, il primo dal 19 al 23 agosto, il secondo dal 2 al 6 settembre. I posti disponibili sono 20 per turno e verrà data priorità ai ragazzi residenti nei seguenti 7 comuni del Parco Nazionale Gran Paradiso: Aymavilles, Cogne, Introd, Rhêmes-Notre-Dame, Rhêmes-Saint-Georges, Valsavarenche, Villeneuve. Il costo di partecipazione, pari a 220,00 euro a partecipante, è comprensivo di vitto, alloggio e di tutte le attività previste dal programma.

Il trekking si svolgerà a cavallo tra la Valsavarenche e la Valle Orco. Il primo giorno si partirà da Praviou in Valsavarenche per salire e pernottare al rifugio Federico Chabod, situato ai piedi della parete nordest del Gran Paradiso. Si procederà quindi per la classica traversata che porta al rifugio Vittorio Emanuele II, per poi scendere sul sentiero del Re fino al rifugio Tetra Lyre. Il terzo giorno si percorrerà il bellissimo altopiano del Nivolet per raggiungere l’omonimo colle (quota 2.641 metri), e soggiornare presso il Rifugio Città di Chivasso. Il giorno successivo, passando dai laghi della Losere, i ragazzi avranno l’occasione unica di approfondire la conoscenza del lavoro del corpo di sorveglianza del Parco presso il Casotto Bastalon, ex casotto dei guardacaccia reali oggi utilizzato dai guardaparco del Gran Paradiso come base per le loro attività di monitoraggio. Il quinto giorno comincerà la discesa verso Pont di Valsavarenche attraverso il selvaggio e solare vallone delle Meyes.

Il percorso approfondirà, nelle sue cinque giornate, i temi scientifici legati agli Elementi della Natura:

    N2 - Aria, elemento essenziale che ci circonda attraverso i boschi alpini;
    H2O - Acqua, al cospetto del ghiacciaio per ripercorrere i tre stati della materia gassosa, liquida e solida;
    Si - Terra, fonte di vita per le piante e gli animali del Parco;
    O - Fuoco, forza creatrice della profondità della terra;
    C - Uomo, Primo Levi e la “sua tavola periodica” parte integrante dell’ecosistema e connettore fra tutti gli elementi.

Per partecipare è necessario inviare la scheda di iscrizione, disponibile sui siti www.grand-paradis.it e www.giroparchi.it, entro il 05 giugno 2019 all’indirizzo info@grand-paradis.it.

Per rivivere un assaggio delle edizioni precedenti è possibile visitare il sito http://www.giroparchi.tv/

Post popolari in questo blog

Add-Url

Potete condividere i vostri post nel gruppo Eventinews24 di Facebook al link https://www.facebook.com/groups/eventinews24group/?ref=bookmarks   Al fine di velocizzare l'inserimento mandate il comunicato dovrebbe essere scritto nel corpo della mail e l'immagine allegata alla mail. Mandate almeno due settimane prima. Scrivete a iaphet@hotmail.com Non vi garantiamo l'inserimento, solo le informazioni più interessanti. Cordiali saluti, Iaphet Elli www.eventinews24.com _____________ あなたが ウェブサイトを持っている、あなたが 知りたいですか? www.eventinews24.com はあなたに、このページに あなたのリンク を追加したすることができます。 iaphet@hotmail.com に 書き込み、 オブジェクトを入力し 、「リンクの友達を追加 」 _____________ 你有一個網站,你想知道嗎? www.eventinews24.com為您提供了添加你的鏈接此頁面上的能力。 寫iaphet@hotmail.com和輸入對象“添加鏈接FRIEND ” _____________ У вас есть сайт и вы хотите знать? www.eventinews24.com дает вам возможность добавили свою ссылку на этой странице. Напишите iaphet@hotmail.com и введите объект " Добавить ссылку ДРУГУ " ______

Gadget promozionali come strategia per fidelizzare i clienti

Power Bank Personalizzabile  I regali personalizzabili al giorno d'oggi sono una delle strategie di marketing, se non la migliore, atte a fidelizzare la propria clientela. Ci sono diverse modalità. La pubblicità ha assunto un significato più profondo da attuare non più coi soliti mezzi, quali quelli cartacei oppure sotto forma di banner sui siti web. Si è trasformata come anche i consumatori. Seguire il cliente tramite il merchandising al fine del raggiungimento di marketing e vendita. Questo prende il nome di Fidelizzazione e la si può attuare con diversi metodi che andremo a scoprire. 1 – Regali pubblicitari inserendovi il tuo logo 2 – Regali promozionali per i tuo clienti ____________Regali pubblicitari economici con il tuo logo Questa forma di pubblicità invece consiste nel fare seguito di prodotti promozionali a basso costo alle campagne pubblicitarie, al fine di raggiungere una platea di persone maggiore. Nel pubblicizzare il tuo evento, mostrando il tuo logo unit

Regio People. Il Teatro Regio presenta un nuovo volume fotografico

1958 Turandot 230 scatti, dal 1909 a oggi, per disegnare, in 260 pagine, il ritratto di una delle componenti più importanti di uno spettacolo dal vivo, il pubblico : RegioPeople è il nuovo volume fotografico realizzato dal Teatro Regio di Parma , per il progetto speciale 2019 dell’associazione Reggio Parma Festival , che immortala gli sguardi e le emozioni di chi, al di là della quarta parete, ha partecipato e partecipa alla creazione degli spettacoli del Teatro Regio e del Festival Verdi, catturando assieme a questi la magica, unica atmosfera che pervade gli spazi e regna da sempre nel pubblico di uno dei più bei teatri del mondo. Questo speciale racconto, a cura dello storico della musica Giuseppe Martini , presenta per la prima volta riunite, selezionate e restaurate, immagini preziose custodite dall’Archivio Storico del Teatro Regio di Parma e negli archivi privati dei fotografi Alberto e Gianluca Montacchini e di Giovanni Ferraguti, che hanno documentato la vita del Re