Dal 14 al 16 giugno 2019 LA NOTTE DEL LISCIO, la grande festa del ballo tra tradizione e contemporaneità!

Dal 14 al 16 giugno la 4°edizione de LA NOTTE DEL LISCIO, la grande festa del ballo tra tradizione e contemporaneità.
Per un intero fine settimana la Romagna diventa la capitale del ballo di coppia con il festival folk più importante d’Italia. L’evento nato in Emilia Romagna e voluto dalla Regione e dall’Azienda di Promozione Turistica Regionale.
Anche quest’anno tanti ospiti si alterneranno sul palco per regalare al pubblico un’imperdibile evento corale che celebra l’identità della Romagna. Decine di eventi tra concerti, esibizioni, mostre sulla storia del liscio e omaggi che vedranno protagonisti, oltre alle più famose orchestre folk e del liscio, artisti pop di ieri e di oggi. Una kermesse variegata che come ogni anno conferma la Notte Del Liscio un perfetto connubio fra tradizione e innovazione.

Gli eventi principali si svolgeranno il 14 di giugno presso la Piazza Andrea Costa di CESENATICO (FC), il 15 giugno presso la spiaggia Bagno Corrado 2 e i Giardini Don Guanella di GATTEO MARE (FC).

Il programma de La Notte del Liscio sarà comunicato nei prossimi giorni sul sito ufficiale dell’evento www.notteliscio.it.


«Il folclore tipico è uno dei grandi capitali italiani e il ballo liscio uno dei simboli dell’Emilia Romagna più amati – dichiara l’Assessore Regionale al Turismo Andrea Corsini – ma è grazie alle inedite contaminazioni musicali tra passato e presente che questo è un Festival unico in Italia, capace di attirare un grande pubblico e far divertire a tutte le età».

L’hashtag ufficiale dell’evento è #Notteliscio.

Ultimi 30 Giorni

La cantautrice italo-francese GIORDANA ANGI in gara al 70° Festival di Sanremo con il brano "COME MIA MADRE".

Zelig Cabaret si condivide amore con una risata insieme a PAOLO CASIRAGHI / FAUSTO SOLIDORO - MARTA ZOBOLI / GIANLUCA DE ANGELIS - Dal 13 al 18 febbraio 2015@zelig@Sanremo2015#AMORE

IRENE GRANDI AL FESTIVAL DI SANREMO CON “FINALMENTE IO” LA CANZONE SCRITTA PER LEI DA VASCO ROSSI