Bagno nel bosco, un'attività rigenerante al Barceló Monasterio de Boltaña

Si chiama shinrin-yoku, ovvero bagno nella foresta, la tecnica giapponese millenaria che si propone

di curare mali della società contemporanea come lo stress, la depressione e l'ansia attraverso passeggiate meditative nel bosco. In origine associata alla credenza scintoista e buddista che le foreste siano abitate da divinità, la tecnica dello shinrin-yoku è riconosciuta dal sistema sanitario giapponese fin dagli anni ’80. Camminare attivando i cinque sensi nella natura, in particolare in mezzo agli alberi, diventa un’esperienza di cura verso sé stessi. Un’attività rigenerante, che è possibile vivere all’hotel Barceló Monasterio de Boltaña: la struttura, costruita su un antico monastero del XVII nella provincia di Huesca, in uno straordinario scenario naturale ai piedi dei Pirenei, offre infatti ai suoi clienti la possibilità di praticare, con una guida, lo shinrin-yoku nel bosco.
Come praticare lo shinrin-yoku?
Gli esperti consigliano di praticare shinrin-yoku facendo passeggiate meditative e consapevoli attraverso la foresta, durante le quali entrare in connessione con la natura attraverso i cinque sensi. Ascoltare il canto degli uccelli o il mormorio dell'acqua che scorre lungo i ruscelli, respirare l'odore della terra bagnata, calpestare le foglie cadute degli alberi e rilassarsi con il verde degli alberi ha un effetto benefico sul corpo, provoca rilassamento, diminuisce le sensazioni di rabbia, ansia, stress e depressione e attiva la concentrazione, aumentando forza e vigore e persino migliorando la memoria a breve termine.
Questi benefici hanno anche una spiegazione scientifica, in quanto è stato dimostrato che la concentrazione nell'aria di fitoncidi, olii naturali che aiutano gli alberi a proteggersi dai funghi e la presenza di micobacterium vaccae nelle foreste accentuano questi vantaggi.

Bagni nel bosco al Barceló Monasterio de Boltaña.

Il programma di bagni nel bosco dell’hotel Barceló Monasterio de Boltaña comprende passeggiate meditative attraverso un bosco di lecci e bosso che si trova a meno di un chilometro dall'hotel.
Durante l'attività, della durata compresa tra un’ora e mezza e due ore, l’istruttore guida i partecipanti a connettersi con la natura lasciando liberi i sensi, aiutandoli a concentrarsi sui suoni che accompagnano il bosco e a percepire l'effetto degli odori sulle loro emozioni. Al termine dell'escursione, disponibile su prenotazione per gruppi da 4 a 10 persone, gli ospiti ritornano in hotel con un profondo senso di pace e carichi di energia positiva.

Il consiglio: completare il relax nella Spa con vista sul fiume Ara.
Per moltiplicare gli effetti positivi di questa tecnica millenaria è possibile continuare a stimolare i sensi nel centro benessere con vista spettacolare sul fiume Ara, con un circuito di idroterapia, con un trattamento di bellezza sensoriale come l'Aroma Experience, un trattamento di esfoliazione corporea con granuli di frutta, olio di pompelmo, pepe e zenzero per eliminare le cellule morte e stimolare la rigenerazione cellulare e la microcircolazione sanguigna, oppure il Water Massage, che fonde la purezza del fiume Ara con l'aroma di olio di fiori d'arancio e magnolia, per ottenere un'idratazione unica in tutto il corpo.
Per maggiori informazioni e prenotazioni:
https://www.barcelo.com/it/barcelo-hotels/alberghi/spagna/huesca/barcelo-monasterio-de-boltana/