Passa ai contenuti principali

SAFAR: VIAGGIO IN MEDIO ORIENTE. - 21 marzo/30 giugno 2019 - Torino - MAO Museo d'Arte Orientale

Yemen
Ciclo di incontri sulla letteratura mediorientale
Libano
23 marzo ore 11

La casa era sull'orlo di una strada come sull'orlo del pianto, i vetri sul punto di scoppiare in singhiozzi”. Da questa epigrafe all'inizio del romanzo il lettore è introdotto in un'atmosfera di dolorose esperienze familiari nella città di Beirut. Qui trovano radici le inquietudini di una famiglia sconvolta dalle intransigenze del padre che, vittima del proprio passato, infierisce sul figlio maggiore, nel cui tormento sembra confluire tutto il male di vivere della casa. La sorella, voce narrante e voce del dialogo con il fratello poeta ormai rifugiato nella follia, ripercorre la storia dell'infanzia e della prima giovinezza fino al 1975, data che segna l'inizio della guerra civile. Una voce femminile, in grado di rendersi libera.

L'autrice: Vénus Khoury-Ghata è nata nel 1936 in Libano, dove ha trascorso la prima giovinezza studiando e iniziando la carriera giornalista la carriera giornalistica a Beirut. Sposa a vent'anni di un libanese, madre di tre figli, vive a Beirut fino 1973, quando si trasferisce a Parigi per un nuovo amore (un medico e ricercatore francese), una figlia, una nuova vita. Altre perdite, altre esperienze segnano la sua vita, ma sempre resta costante l'attività letteraria.

I libri:
Vénus Khoury-Ghata, La casa sull'orlo del pianto, Il leone verde, Torino, 2005 (traduzione di Gabriella Messi).
Vénus Khoury-Ghata, La casa delle ortiche, Il leone verde, Torino, 2006 (traduzione di Gabriella Messi).

Iraq
30 marzo ore 11

Una casa non è solo muri, un tetto, un giardino e un terrazzo ma, piuttosto, un senso. Un senso che racchiude in sé svariati significati. Le residenze si moltiplicano, la casa resta una, ed è l', in Iraq”. Così scrive l'autrice di Dispersi, un romanzo di cui è protagonista la giovane ginecologa Wardiya Iskandar. Dopo la laurea a Baghdad, viene destinata a Diwaniya, una cittadina a sud dell'Iraq. Ed è nostalgia il sentimento che le brucia dentro, lontana da casa e dai famigliari. Ed è quello stesso sentimento che le si agiterà dentro quando sarà costretta a lasciare l'Iraq.

L'autrice: Inaam Kachachi è nata nel 1952 a Baghdad. È scrittrice, giornalista e corrispondente per molti giornali arabi. Vive a Parigi dal 1979, dove ha ottenuto un dottorato in Storia del giornalismo alla Sorbona. Con Disperi ha vinto il Prix de la Littérature Arabe 2016 ed è entrata nella shortlist dell'International Prize for Arabic Fiction 2014, il più importante premio letterario del mondo arabo.

Il libro:
Inaam Kachachi, Dispersi, Francesco Brioschi Editore, Milano, 2018 (traduzione di Elisabetta Bartuli).

Iran
6 aprile ore 11

Vivere a Teheran oggi, con i problemi, i timori e le inquietudini che segnano il passaggio all'età adulta in un Paese dai contrasti ancora forti. Tre giovani donne che affrontano il futuro, lacerata dal dramma di non essere più come le madri e ancora molto lontane dalla vita delle figlie che le seguiranno. È questo il tema del romanzo di cui sono protagoniste tre giovani donne, la cui amicizia è nata nelle aule della facoltà di ingegneria dell'Università di Teheran. Sulla soglia dei trent'anni, si confrontano sulle scelte importanti dalle quali dipenderà il loro destino futuro.

L'autrice: giornalista e sceneggiatrice, Nasim Marashi vive a Teheran dove è nata nel 1984. Autrice di vari racconti, premiati a più riprese, e di fortunate sceneggiature cinematografiche, ha pubblicato nel 2015 il suo primo romanzo, L'autunno è l'ultima stagione dell'anno, premiato come miglior libro dell'anno con l'assegnazione del premio letterario Jalal Al-e Ahmad.

Il libro:
Nasim Marashi, L'autunno è l'ultima stagione dell'anno, Ponte33, Roma, 2017 (traduzione di Parisa Nazari). 

Facebook: MAO. Museo d’Arte Orientale – Instagram: mao_torino
Orario mar-ven h 10 -18; sab-dom h 11 – 19; chiuso lunedì. La biglietteria chiude un'ora prima.

Post popolari in questo blog

Add-Url

Potete condividere i vostri post nel gruppo Eventinews24 di Facebook al link https://www.facebook.com/groups/eventinews24group/?ref=bookmarks   Al fine di velocizzare l'inserimento mandate il comunicato dovrebbe essere scritto nel corpo della mail e l'immagine allegata alla mail. Mandate almeno due settimane prima. Scrivete a iaphet@hotmail.com Non vi garantiamo l'inserimento, solo le informazioni più interessanti. Cordiali saluti, Iaphet Elli www.eventinews24.com _____________ あなたが ウェブサイトを持っている、あなたが 知りたいですか? www.eventinews24.com はあなたに、このページに あなたのリンク を追加したすることができます。 iaphet@hotmail.com に 書き込み、 オブジェクトを入力し 、「リンクの友達を追加 」 _____________ 你有一個網站,你想知道嗎? www.eventinews24.com為您提供了添加你的鏈接此頁面上的能力。 寫iaphet@hotmail.com和輸入對象“添加鏈接FRIEND ” _____________ У вас есть сайт и вы хотите знать? www.eventinews24.com дает вам возможность добавили свою ссылку на этой странице. Напишите iaphet@hotmail.com и введите объект " Добавить ссылку ДРУГУ " ______

Regio People. Il Teatro Regio presenta un nuovo volume fotografico

1958 Turandot 230 scatti, dal 1909 a oggi, per disegnare, in 260 pagine, il ritratto di una delle componenti più importanti di uno spettacolo dal vivo, il pubblico : RegioPeople è il nuovo volume fotografico realizzato dal Teatro Regio di Parma , per il progetto speciale 2019 dell’associazione Reggio Parma Festival , che immortala gli sguardi e le emozioni di chi, al di là della quarta parete, ha partecipato e partecipa alla creazione degli spettacoli del Teatro Regio e del Festival Verdi, catturando assieme a questi la magica, unica atmosfera che pervade gli spazi e regna da sempre nel pubblico di uno dei più bei teatri del mondo. Questo speciale racconto, a cura dello storico della musica Giuseppe Martini , presenta per la prima volta riunite, selezionate e restaurate, immagini preziose custodite dall’Archivio Storico del Teatro Regio di Parma e negli archivi privati dei fotografi Alberto e Gianluca Montacchini e di Giovanni Ferraguti, che hanno documentato la vita del Re

Gadget promozionali come strategia per fidelizzare i clienti

Power Bank Personalizzabile   I regali personalizzabili al giorno d'oggi sono una delle strategie di marketing, se non la migliore, atte a fidelizzare la propria clientela. Ci sono diverse modalità: Offrire un regalo con la tua pubblicità è una strategia promozionale molto utile per raggiungere i tuoi obiettivi di marketing e di vendita. Puoi usare il nostro merchandising per avere un dettaglio aziendale con i tuoi clienti come parte della tua strategia di fidelizzazione. ____________ Regali pubblicitari economici con il tuo logo Accompagna le tue campagne pubblicitarie con prodotti promozionali a basso costo per raggiungere più pubblico. Rafforzare il messaggio del tuo evento con un regalo aziendale con un buon rapporto qualità-prezzo è sempre una buona combinazione. Puoi utilizzare articoli pubblicitari personalizzati con il tuo logo per aumentare le tue vendite attraverso campagne promozionali indirizzate al tuo tipo di cliente ideale. ___________ Regali promozionali ide