RASSEGNA “DENTRO LE NOTE”: I MODENA CITY RAMBLERS PRESENTANO LA LORO STORIA E L’ULTIMO DISCO “RIACCOLTI”

Mercoledì 03 aprile 2019 i Modena City Ramblers saranno ospiti di Dentro Le Note, della rassegna di incontri musicali presentata da Teatro Comunale di Modena in collaborazione con UNIMORE.
Appuntamento dunque alle ore 17:30 in Via San Geminiano 3 a Modena (Sala Convegni del Dipartimento di Giurisprudenza) per incontrare la band modenese e ripercorrere insieme momenti musicali e tappe importanti della loro gloriosa vicenda musicale.
Band modenese nata nel 1991, è diventata un pezzo della storia della canzone italiana e si propone oggi con il suo ultimo disco e tour Riaccolti, un live acustico registrato allo studio Esagono di Rubiera. Il loro stile unisce folk, rock e punk; la loro musica racconta storie di libertà e impegno civile, come nel caso di Onda Libera, il disco ispirato all'associazione contro le mafie fondata da Don Ciotti. Il sentire dei Ramblers nei confronti della vita e del loro percorso artistico “sono ben descritti nelle mani e rami che abbracciano, accolgono, cercano, piedi e radici che tengono ben saldi, sostengono e ricordano”, come si legge nel testo di una loro canzone, come così la voglia di conoscere e incontrare, musicalmente di sperimentare e intrecciare stili e linguaggi. È del 2017 infatti il loro penultimo disco Mani Come Rami, Ai Piedi Radici (MCRecords/Believe) e il lungo tour proseguito fino allo scorso anno. Il disco è composto da 13 tracce che non fanno riferimento a episodi di cronaca o eventi storici, a differenza del doppio cd del 2013 Niente di nuovo sul fronte occidentale. Resta invece tutto il mondo espressivo caro alla band, dove la poesia si accompagna alla verve istrionica del dialetto, ma anche dello spagnolo e dell'inglese; incroci che rispecchiano la voglia di conoscere e incontrare, musicalmente di sperimentare e intrecciare stili e linguaggi. 

Post più popolari