Passa ai contenuti principali

I WienerPhilharmoniker per LuganoMusica con MichaelTilsonThomas - Venerdì 18 gennaio 2019 alle 20.30

Da molti considerato l’erede di Leonard Bernstein
MichaelTilsonThomas  byArtStreiber
Il direttore statunitense, acclamato per le sue letture mahleriane e per il lavoro sui grandi autori americani, torna nelle principali sale concertistiche del vecchio continente alla testa di una delle compagini migliori al mondo. Il concerto al LAC è infatti il primo appuntamento, dopo il Musikverein, della tournée con i Wiener che tocca Francoforte, Budapest, ancora Vienna e approda a marzo alla Carnegie Hall di New York per due serate. Li accompagna il pianista Igor Levit in un programma che accosta Decoration Day, da New England Holidays di Charles Ives, il Concerto per pianoforte n. 3 in do min. di Beethoven – autore di cui Levit è raffinato interprete – e la Seconda di Brahms.

Da molti considerato l’erede di Leonard Bernstein, con il quale condivide «una naturale e prodigiosa musicalità e il dono di una capacità comunicativa verbale quanto musicale» (“The New York Times”), Michael Tilson Thomas ha alle spalle una carriera da grande direttore d’orchestra e instancabile divulgatore. Il direttore si appresta a concludere il suo incarico più che ventennale alla guida della San Francisco Symphony – ne è direttore musicale dal ’95 – orchestra con la quale si è ampiamente dedicato anche alla riscoperta degli “american mavericks”, quei compositori americani “dissidenti” non riconducibili a una particolare scuola: Edgard Varèse, Meredith Monk, Henry Cowell, Lou Harrison e Charles Ives. “MTT” ha diretto sette stagioni degli Young People’s Concerts e ha fondato la serie Keeping Score con la San Francisco Symphony Orchestra, forse la migliore iniziativa di educazione musicale in televisione dopo quelle del suo mentore, Leonard Bernstein. Sotto la sua guida, l'ensemble si è assicurato un posto tra le migliori orchestre americane e ha contribuito a ridefinire il ruolo e il repertorio di queste ultime.

Igor Levit, «Uno degli artisti essenziali per il nostro tempo» secondo il “New York Times”, si è imposto all’attenzione internazionale come interprete beethoveniano, scegliendo le ultime sonate del compositore di Bonn per il suo primo album (2013, Sony Classical Records), che gli è valso il titolo di “newcomer of the year” della BBC Music Magazine. A Lugano Levit esegue il Terzo di Beethoven, con il quale debutterà da solista alla Carnegie Hall a marzo, sempre a fianco dei Wiener Philharmoniker e di Tilson Thomas.

Prima del concerto, venerdì 18 alle ore 19, l’incontro di presentazione, presso la Sala Refettorio del LAC, guida all’ascolto del programma.


Venerdì 18 gennaio 2019
ore 19 – PresentazioneLAC Sala Refettorio
ore 20.30 – ConcertoLAC Sala Teatro
Wiener Philharmoniker
Michael Tilson Thomas
direttore Igor Levit pianoforte

Charles IvesDecoration Day da A Symphony: New England Holidays
Ludwig van BeethovenConcerto per pianoforte e orchestra n. 3 in do minore, op. 37
Johannes BrahmsSinfonia n. 2 in re maggiore, op. 73

Biglietteria

Informazioni
+ 41 (0)58 866 42 85
info@luganomusica.ch
I biglietti si possono acquistare online su www.luganomusica.ch, presso tutti i punti vendita ticketcorner (uffici postali, Manor, Coop City) e online www.ticketcorner.com.

Oppure presso la biglietteria del LAC

Orari biglietteria LAC
Da martedi a domenica: 10.00 – 18.00
Lunedì chiuso

Tel. +41 (0)58 866 42 22
Da martedì a domenica: 12:00 alle 18:00

In caso di spettacoli serali il lunedì, apertura della biglietteria 90 minuti prima dell'inizio dello spettacolo.
Nei giorni con spettacoli serali in programma: chiusura biglietteria alle ore 21:00, chiusura del centro culturale mezz’ora dopo la fine della rappresentazione.

Per gli spettatori con disabilità o mobilità ridotta si consiglia la prenotazione dei biglietti almeno 24 ore prima dell’inizio dello spettacolo.
L’organizzazione si riserva la facoltà di apportare eventuali modifiche al presente programma.

Post popolari in questo blog

Zelig Cabaret si condivide amore con una risata insieme a PAOLO CASIRAGHI / FAUSTO SOLIDORO - MARTA ZOBOLI / GIANLUCA DE ANGELIS - Dal 13 al 18 febbraio 2015@zelig@Sanremo2015#AMORE

Marta e Gianluca 5406bassa ZELIG CABARET Viale Monza 140 – Milano SAN VALENTINO ::: SAN FAUSTINO ::: 2015 Dal 13 al 18 febbraio a Zelig Cabaret il motto è Condividi l’amore con una risata! con PAOLO CASIRAGHI :: FAUSTO SOLIDORO MARTA ZOBOLI :: GIANLUCA DE ANGELIS    SINGLE O FIDANZATI, è sempre il momento giusto per divertirsi! E così anche nella settimana dedicata al romanticismo e all’amore, il 13, 14 e 15 Febbraio sono serate di gran risate a Zelig Cabaret. Venerdì 13 e sabato 14 Febbraio, a partire dalle ore 21.30, sarà la fantasia di PAOLO CASIRAGHI e FAUSTO SOLIDORO, due attori comici di lungo corso, a dare vita ad una carrellata di divertentissimi personaggi. Mentre Domenica 15 Febbraio (e mercoledì 18/2) la Festa di San Faustino, la si trascorre con MARTA ZOBOLI e GIANLUCA DE ANGELIS, che di ritorno dalla serata finale del Festival di Sanremo , a cui sono stati invitati a partecipare, ce ne racconteranno delle belle e ci porteranno nuovi speed date quanto mai ideali nel gio

Shakti Ladakh, viaggio e meditazione yoga sul tetto del mondo

Shakti Ladakh, viaggio e meditazione yoga sul tetto del mondo  Hanno charme da vendere, ma soddisfano anche la voglia di avventura e di scoperta, gli itinerari “firmati” Shakti Himalaya : presente in tre stati indiani – ovvero Uttarakhand (nella piccola regione di Kumaon), Sikkim e Ladakh – questo luxury travel brand propone una serie di magnifici percorsi a piedi con appoggi in dimore tradizionali ristrutturate ad hoc , nel rispetto delle tradizioni locali e dell’ambiente: case di legno, letti con coperte di pashmina e uno chef accolgono i viaggiatori alla sera, dopo incredibili escursioni in uno dei paesaggi più puri e incontaminati del mondo. A partire dall’inizio di maggio, il Ladakh è la destinazione ideale : soprannominata “il piccolo Tibet”, questa regione regala ai viaggiatori che si spingono fin quassù una scenografica full immersion tra vette imbiancate, variopinti monasteri buddisti, fiumi impetuosi (su tutti, il leggendario Indo, dove è anche possibile provare i

BENVENUTO PRESIDENTE! Film -SCHEDA MUSICHE... #benvenutopresidente #innodimameli

http://www.01distribution.it ____________SCHEDA MUSICHE http://www.01distribution.it MUSICHE ORIGINALI: Le musiche originali di Andrea Guerra sono eseguite dalla ROMA FILM ORCHESTRA. Diretta da Alessandro Molinari. MUSICHE DI REPERTORIO: GYMBO GYM (F. Palma / V. Calisse) Eseguita da F. Palma MAS QUE NADA (Jorge Ben) Eseguita da F. Palma e R. Ruini IL CANTO DEGLI ITALIANI (INNO DI MAMELI) (G. Mameli / M. Novaro) Eseguita dall’ Associazione Nazionale dei Bersaglieri Sezione di Roma IL BALLO DEL, QUA QUA ("DANCE LITTLE BIRD") (W. Thomas / T. Rendall - testo italiano di L. Raggi/R. Power) Eseguita da Claudio Bisio FLIK FLOK (LA FANFARA DEI BERSAGLIERI) (Hertel- Cuconato – Gastaldi) Eseguita dall’ Associazione Nazionale dei Bersaglieri Sezione di Roma CRY BABY (B.Berns – J.Ragovoy) Eseguita da Janis Joplin RAP DEL PRESIDENTE (F.Palma / V. Calisse) Eseguita da Claudio Bisio TARANTELLA DEL PRESIDENTE (D. Bonaviri) Eseguita da D. Bonaviri IO E IL PRE