Passa ai contenuti principali

MIROGLIO TEXTILE @ PREMIERE VISION A/I 2019-20: PLAYING FASHION

MIROGLIO TEXTILE SS2019 HEART
Un individualismo sempre crescente caratterizza la nostra epoca. Viviamo sopraffatti da milioni di immagini postate, sovra-impresse, proiettate, inviate, e velocemente rimpiazzate da altre ancora, in un vortice continuo di suggestioni visive. Cogliere riferimenti precisi di stile per i consumatori sembra essere diventato inutile, oltre che estremamente difficoltoso. Il mondo reale e virtuale insieme dei “reality” ha portato chiunque a giudicarsi al di sopra degli altri, ad attribuire al proprio gusto, al proprio desiderio di apparire, al proprio stile, un valore “in sé”, indipendentemente dal giudizio degli altrui. Le indicazioni della moda sembrano dunque suggerirci prima di tutto di vivere le tendenze secondo il nostro insindacabile gusto.
Dopo anni di “blog”, di “social”, di “avatar”, di esperienze virtuali sembra che siamo diventati tutti “arbitri elegantiarum”: possiamo diventare gli “stylist” di noi stessi, giocare con la moda, interpretarla secondo il nostro metro di giudizio, secondo il nostro estro del momento, secondo l'umore, o secondo l'immagine che vogliamo dare di noi.
E fedeli al principio che la coerenza nella moda non è più un principio fondante, possiamo passare da uno stile all'altro, da un'attitudine all'altra, da una proposta all'altra. Cercando ogni volta gli elementi e i dettagli più caratteristici della direzione che vogliamo prendere.
I “moods” di collezione di Miroglio Textile sono cinque:
NEW TRADITION
ART INSPIRATION
LOVE SEDUCTION
HIGH SELECTION
SELF EXHIBITION
Si distinguono per macro-aree cromatiche, tipologie di disegni, variantature, per suggestioni precise e differenti, ognuna propria dell'epoca che stiamo vivendo, e ognuna che ci racconta qualcosa di specifico e di inatteso sulla moda del prossimo autunno/inverno 2019/20.
Ogni mood si esprime attraverso una coppia di “vetrine” nelle quali viene visualizzata l'applicazione delle stampe di stagione in gruppi di look, come se si trattasse di una micro-collezione di abbigliamento. Nel gioco dei rimandi, degli opposti, dei contrasti che caratterizza la moda della stagione, ogni mood si apre a rappresentare a sua volta due direzioni, a volte parallele tra loro, a volte quasi dissonanti, sempre coerenti nel cercare, fra i colori, fra le stampe, fra le varianti, fra i tessuti, i modelli e gli abbinamenti proposti, ogni volta una nuova identità.
www.miroglio.com