Passa ai contenuti principali

Created by Passion - Campari annuncia i vincitorI #CAMPARI


Campari annuncia i vincitori di “Created by Passion”,
il concorso volto a promuovere i giovani talenti del cinema
realizzato con la Civica Scuola di Cinema Luchino Visconti di Milano
Campari, l’iconico aperitivo simbolo di passione e intrigo, presenta i vincitori di “Created by Passion”, il concorso volto a promuovere i giovani talenti del cinema e realizzato in collaborazione con la Civica Scuola di Cinema Luchino Visconti di Milano.
Da Fellini a Sorrentino, al cinema emergente italiano: il racconto del mondo Campari continua così con un nuovo capitolo.
Obiettivo del contest, aperto a studenti ed ex studenti della storica scuola milanese, la creazione di uno short movie di massimo 3 minuti che tragga ispirazione dai valori portanti di Campari e che dia vita al concetto di “Nulla si crea senza la passione”, lo stesso che ha portato alla realizzazione dell’ultima campagna di comunicazione “Creation” firmata da Paolo Sorrentino.
Un film fortemente distintivo, quest’ultimo, che rispecchia lo stile unico e inconfondibile del regista premio Oscar e che ruota intorno alla Red Passion, tema da sempre legato in modo indissolubile al marchio. “Nulla si crea senza la passione, la stessa passione che accompagna da sempre ogni momento Campari”: questa è l’idea creativa che Paolo Sorrentino ha interpretato in modo magistrale grazie alla sua estetica riconoscibile e al suo modo contemporaneo di raccontare grandi storie e con cui i giovani talenti sono ora chiamati a cimentarsi.
Il contest, che si è concluso con successo lo scorso 22 luglio, ha ispirato numerosi diplomati e studenti della Civica che, grazie alla diversità delle storie e alla varietà di trattamento tecnico-artistico, hanno reso il concorso particolarmente vivace.
Gli short movie vincitori - scelti sulla base del giudizio espresso dal pubblico, dal parere di un regista, della direttrice della Civica Scuola di Cinema Luchino Visconti e ovviamente da Campari – sono “Sirena” di Ettore Mengozzi e “Il carillon e la montagna” di Alberto Cammarano, Lucia Fontana e Alessandro Frigerio.
La sirena
Cos’è Campari? Un’idea, una passione che si fa materia liquida, inafferrabile anche se con un’identità precisa e inconfondibile. Per questo motivo al centro del progetto "Sirena" abbiamo scelto le ombre, che, come un sorso di Campari, sono concrete ed eteree, immaginarie e reali. Un progetto che affonda le sue radici nella storia di Campari e in quella del cinema, un mezzo espressivo nato proprio grazie alla luce e alle sue ombre. Ispirandoci alle opere realizzate per Campari da parte di Ugo Mochi, "Sirena" racconta la forza creatrice di una giovane donna, Letizia, la cui passione per il disegno sembra destinata a rimanere imprigionata da una realtà quotidiana che è poco interessata a farla esprimere. Ed è proprio nel cinema, il luogo per eccellenza dove «nulla si crea senza la passione», che anche la passione di Letizia diventa creazione, una storia d’amore e di emancipazione artistica e individuale, tra sogno e realtà, luci e ombre (descrizione a cura di Ettore Mengozzi).
A questo link gli short movie vincitori: https://createdbypassion.campari.it/vincitori
Il carillon e la montagna
Il Carillon e La Montagna è il racconto di una bellissima storia d'amore tra due artisti del circo. Un amore che, nonostante gli ostacoli, la lontananza e il tempo che passa, rimane puro, incontaminato. La dimensione onirica del racconto è enfatizzata dalla mancanza di riferimenti spaziali e temporali. Mentre i personaggi vengono presentati come in una fotografia di inizio secolo, la storia si snoda attraverso un susseguirsi di dettagli, fino ad arrivare al finale, lasciato volutamente aperto a molteplici interpretazioni (descrizione a cura di Alberto Cammarano, Lucia Fontana e Alessandro Frigerio).
Il primo classificato, oltre a un premio economico (7.000 €), sarà invitato a partecipare alla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, della quale Campari sarà il main sponsor.
Da sempre, infatti, Campari sceglie il mezzo cinematografico come potente veicolo di comunicazione per raccontare, in modo avveniristico e aspirazionale, l’essenza di un marchio che ha sancito la nascita del mito dell’aperitivo italiano nel mondo. Un connubio, quello tra Campari e il cinema, che trova la massima espressione nelle numerose collaborazioni con celebri registi e attori di fama internazionale, attraverso campagne innovative e di grande impatto che hanno scritto la storia della comunicazione di marca, come Federico Fellini, Paolo Sorrentino e Stefano Sollima.

Post popolari in questo blog

Add-Url

Potete condividere i vostri post nel gruppo Eventinews24 di Facebook al link https://www.facebook.com/groups/eventinews24group/?ref=bookmarks   Al fine di velocizzare l'inserimento mandate il comunicato dovrebbe essere scritto nel corpo della mail e l'immagine allegata alla mail. Mandate almeno due settimane prima. Scrivete a iaphet@hotmail.com Non vi garantiamo l'inserimento, solo le informazioni più interessanti. Cordiali saluti, Iaphet Elli www.eventinews24.com _____________ あなたが ウェブサイトを持っている、あなたが 知りたいですか? www.eventinews24.com はあなたに、このページに あなたのリンク を追加したすることができます。 iaphet@hotmail.com に 書き込み、 オブジェクトを入力し 、「リンクの友達を追加 」 _____________ 你有一個網站,你想知道嗎? www.eventinews24.com為您提供了添加你的鏈接此頁面上的能力。 寫iaphet@hotmail.com和輸入對象“添加鏈接FRIEND ” _____________ У вас есть сайт и вы хотите знать? www.eventinews24.com дает вам возможность добавили свою ссылку на этой странице. Напишите iaphet@hotmail.com и введите объект " Добавить ссылку ДРУГУ " ______

Arte Fiera 2016 > 29 gennaio - 1 febbraio 2016, BOLOGNA

ph. di @Cecile De Montparnasse La 40° edizione di Arte Fiera torna a Bologna 29 gennaio - 1 febbraio 2016 COMUNICATO STAMPA Tra Gallerie e artisti sempre in aumento, la 40° edizione della Fiera Internazionale di Arte Moderna e Contemporanea apre le porte di BolognaFiere al grande pubblico dal 29 gennaio all’ 1 febbraio 2016 . Arte Fiera 2016 si prepara a celebrare i suoi primi 40 anni: un importante anniversario da festeggiare insieme ai protagonisti che ne hanno fatto la storia, tra artisti, galleristi e personaggi, mostrando per la prima volta i Maestri italiani che si sono distinti nel mondo, tutti passati per i padiglioni bolognesi. L'anniversario cade in un momento storico in cui l’arte italiana domina i mercati internazionali. I grandi artisti contemporanei e moderni registrano record senza precedenti e questo conferma una leadership mondiale per la Fiera bolognese. Il ruolo di Arte Fiera è sempre più affermato e questa edizione servirà non sol

I glass cube sul Lago di Dobbiaco | Chalets dotati di letto matrimoniale

glass cube Il candore splendente della neve trasforma gli alberi del bosco in uno scenario fatato, illuminando e filtrando tra le grandi vetrate degli Skyview Chalets, 12 innovativi glass cube sul Lago di Dobbiaco (BZ), a pochi chilometri dalle maestose Tre Cime di Lavaredo. Qui non ci sono confini tra il paesaggio invernale e gli ambienti interni che profumano di trucioli di cirmolo e avvolgono di calde emozioni gli ospiti, che scelgono di ritagliarsi momenti preziosi in questi originali e riservati Chalets in totale sintonia con la natura. Sdraiarsi sul letto e ammirare come la neve scende dolce dal cielo mentre il bosco è inondato di luce è solo una delle private sensazioni che si possono vivere negli Skyview Chalets. Il tetto, infatti, può diventare trasparente per sognare osservando i fiocchi che cadono o di notte le stelle che brillano. Un rifugio romantico e raffinato, per fuggire dal caos quotidiano, ma nel cuore delle Dolomiti Patrimonio Mondiale UNESCO. Gli Chalets sono dotat