Moxy Amsterdam Houthavensb #Coming Out party

Amsterdam, 23 aprile 2018 - Il personaggio televisivo Koen van Dijk, l’attrice Holly Mae Brood e il famoso DJ olandese La Fuente sono stati tra i volti del Coming Out Party di Moxy Amsterdam Houthavens, tenutosi lo scorso 19 aprile: una festa irriverente a tema nautico che ha celebrato l’apertura del primo indirizzo nei Paesi Bassi di Moxy Hotels, il brand esperienziale di Marriott International. Prendendo ispirazione dai canali della città e dalla posizione dell’hotel, su un molo nel quartiere in espansione di Houthavens, la Moxy Crew ha abbassato la passerella per accogliere a bordo i quasi 400 ospiti della serata, chiamati a divertirsi, a giocare e a lasciarsi andare #atthemoxy.

Tante esperienze uniche, ispirate al tema Terra & Mare, hanno caratterizzato la serata, come le “playroom tematiche”, dove gli ospiti sono stati incoraggiati a lasciare fuori dalla porta le inibizioni e a far uscire il loro lato ribelle. La terra ha davvero incontrato il mare all’entrata dell’hotel, dove è stata posizionata una speciale barca piena dei famosi fiori di Amsterdam.
Per la festa in piscina ‘Wet and Wild’, lo spazio è stato trasformato in un bar satellite segreto dove bagnini Moxy servivano da bere ai festaioli. Nella playroom ‘Into the Woods’, invece, è stato possibile immergersi nel mondo di un taglialegna, con un tunnel di rami e piante e una performance immersiva  ‘tableau vivant’.

“Grazie ad un programma originale e audace e la collaborazione con divertenti partner locali, abbiamo creato un evento di apertura indimenticabile, per i viaggiatori moderni e la comunità locale”, ha affermato John Licence, VP Premium and Select Brands, Europe di Marriott International. “Amsterdam ha uno spirito irriverente, proprio come Moxy: per questo ha rappresentato una destinazione perfetta dove aprire un nuovo hotel del brand”.

DJ Wantigga ha dato il via alla festa con le sue tracce elettroniche hip-hop, mentre DJ La Fuente ha fatto scatenare gli invitati fino alle prime ore del mattino. La distilleria locale Bols ha servito cocktail speciali, come il Red Light Negroni servito in una vera lampadina, un omaggio al lato più audace della città di Amsterdam.

Durante la festa è stata inoltre presentata la nuova edizione di #BlankCanvas, l’iniziativa globale di Moxy rivolta agli artisti emergenti invitati ad inviare le proprie opere d’arte per avere la possibilità di vederle esposte all’interno degli hotel. L’artista vincitrice, Kristel Steenbergen, era presente alla serata e ha presentato il suo murale The Amsterdam Jungle. Kristel ha dato vita alla vivacità della capitale illustrando la cultura moderna e alla moda di Amsterdam e trasformandola in una giungla. L’opera si legge da sinistra a destra, dal giorno alla notte, e racconta la storia di una giornata nella vita di molti personaggi di Amsterdam, rappresentati da diversi animali. Durante la festa, lo studio di tatuaggi locale Ink District è stato a disposizione per tatuare gli ospiti che desideravano un ricordo indelebile della serata, con disegni ispirati al lavoro di Kristel.

“Amsterdam ci piace: è una città che oltrepassa i limiti, proprio come Moxy, che butta fuori dalla finestra le tradizionali regole di un hotel”, ha commentato Vicki Poulos, Global Brand Leader di Moxy Hotels. “Il Coming Out party è stato il nostro modo per segnalare ai viaggiatori e agli abitanti di Amsterdam che quando sei al Moxy puoi avere un vero assaggio dello spirito più ribelle della città”.

Lo spirito divertente, inclusivo e giovane di Moxy si riflette nella combinazione tra design audace e stile irrequieto, con il coinvolgimento al centro dell’esperienza. L’esperienza al Moxy Amsterdam Houthavens inizia nella lobby, luminosa, spaziosa e vivace. Il bar è full-service e rappresenta il centro delle attività: proprio qui gli ospiti fanno il check-in al loro arrivo, accolti da un cocktail omaggio “Got Moxy”.

La Living Room rappresentata un altro punto focale dell’hotel e offre agli ospiti la possibilità di lavorare e divertirsi allo stesso tempo. Pavimenti in cemento, pareti arricchite con opere d’arte intriganti e divertenti riferimenti alla cultura locale sulle pareti creano un ambiente energico ma allo stesso tempo accogliente, per incontri, eventi speciali o un cocktail. Lo spazio per eventi dell’hotel, dal design impertinente, offre spettacolari vedute sulla banchina di Houthavens.
Moxy offre agli ospiti un servizio B&F (Beverage & Food) aperto 24 ore su 24 tutti i giorni per prendere ciò che vogliono, quando lo vogliono. La postazione Grab’n’Go propone diverse opzioni di cibo e bevande, tra cui succhi freschi, caffè, panini e insalate.

Le 120 camere hanno un design funzionale, flessibile e ordinato e molte offrono una vista sui canali di Amsterdam. Tutte le stanze comprendono Tv a schermo piatto 43”, wifi gratuito, numerose prese USB e kit di cortesia firmati MUK.

La palestra dell’hotel, The Athletic Club, offre di tutto, dai sacchi da boxe e anelli da ginnastica in stile retrò, fino alle più moderne attrezzature. Sono disponibili diverse sessioni di training con esperti di  Strength & Conditioning , kickbox, yoga, Pilates e molto altro. The Athletic Club comprende anche una piscina, una sauna e un centro wellness.

Moxy Amsterdam Houthavens rappresenta il debutto del brand nei Paesi Bassi. Moxy continua la sua espansione e per i prossimi anni sono in programma aperture in oltre 40 destinazioni in Europa, situate sia in mercati in crescita sia in quelli già affermati, oltre a numerose destinazioni negli Stati Uniti e in Asia.