Passa ai contenuti principali

MISS ITALIA Alice Rachele Arlanch per “SPICCHI SOLIDALI” - Napoli - Martedì 19 giugno 2018

Alice Rachele Arlach Miss Italia 2017
MISS ITALIA A NAPOLI PER I  TERRITORI DEL SISMA
PRIMO TAGLIO DELLA PIZZA “SPICCHI SOLIDALI”
Due emblemi della tradizione italiana, Miss Italia e la pizza, in aiuto dei territori delle cinque Regioni colpite dal sisma grazie a un’iniziativa dei maestri dell’Unione Pizzaiuoli Tradizionali.
Martedì 19 giugno, ore 16.30, Pizza a’ Street, Via G. Merliani 51 a – Napoli, Vomero.
Miss Italia in carica, Alice Rachele Arlanch, giungerà per la prima volta a Napoli per il taglio della prima e nuova pizza denominata “Spicchi Solidali”, una iniziativa concreta a sostegno dei Territori colpiti dal sisma.
Accolta da autorità, cittadini, fans e da Alfredo Folliero presidente di UPTeR Unione Pizzaiuoli Tradizionali e Ristoratori, la giovane trentina rappresentante della bellezza e del “made in Italy” farà da testimonial del “primo taglio” e assaggerà la pizza impastata e infornata dal maestro pizzaiuolo Luciano Sorbillo, nel suo locale Pizza a’ Street al Vomero.
L’iniziativa rientra nel programma del “Laboratorio della Rinascita”, associazione che promuove le eccellenze agroalimentari dei Territori colpiti al sisma, e che sarà rappresentata dal presidente Sandro Sassoli e dal segretario Generale Angelo Corona.
In questa occasione avverrà anche la firma della stipula di accordo fra le due associazioni UPTeR e Laboratorio della Rinascita per concretizzare l’iniziativa Spicchi Solidali.
Per ogni pizza venduta nei punti vendita aderenti UPTeR, che aderiranno all’iniziativa, verrà devoluto 1 euro al Laboratorio per la Rinascita. I fondi ricavati andranno a finanziare soprattutto il portale web e le attività sociali del Laboratorio della Rinascita associazione no profit a favore dei Territori del sisma del centro Italia.
La pizza, emblema della più alta creatività e tradizione italiana riconosciuta in tutto il mondo, farà da supporter a una iniziativa lodevole di solidarietà, in questa rinnovata veste “Spicchi Solidali”, novità assoluta nell’ambito delle pizze della migliore tradizione napoletana. Un po’ come avvenuto nel passato con la “Pizza Margherita”, in onore della Regina Margherita di Savoia che è ormai entrata a pieno titolo tra le più gettonate pizze al mondo e che rappresenta una bandiera internazionale per la nostra regione ed in particolare per Napoli. Gli ingredienti che guarniscono “Spicchi Solidali”, rappresentano alcune eccellenze agroalimentari dei territori del sisma. I pizzaioli di UPTeR, per esprimere la propria solidarietà alle popolazioni colpite dal terremoto, hanno farcito la pizza con cinque triangoli di prodotti tipici locali delle regioni terremotate: lo spicchio Campania vedrà protagonisti il Pomodoro San Marzano Dop, la Mozzarella di bufala campana Dop e basilico; lo spicchio Lazio avrà Fior di latte, guanciale di Amatrice soffritto, fave e pecorino; lo spicchio Umbria sarà caratterizzato dal prosciutto crudo di Norcia e Parmigiano Reggiano; lo spicchio Marche avrà funghi di Arquata del Tronto, fior di latte e pomodoro; e lo spicchio Abruzzo con il fior di latte Gran Sasso, lo Zafferano di Macelli, la ricotta di pecora grattugiata, maggiorana e timo della Majella. Una vera bomba nutrizionale e di gusto sopraffino che renderà felici tutti gli amanti della pizza, e che secondo le stagioni potrà avere qualche variazione nei prodotti di farcitura, proprio per l’utilizzo massimo dei migliori e più freschi prodotti di eccellenza dei territori delle cinque regioni in oggetto.

Già una nutrita rappresentanza di UPTeR, capitanata dal presidente Mario Folliero e da Luciano Sorbillo, era intervenuta con successo e lo scorso aprile all’evento di presentazione del progetto Laboratorio della Rinascita, all’Aula Magna dell’Università La Sapienza di Roma, anticipando l’evento partenopeo che diventa così il primo “banco di prova” della nuova pizza.
Presenterà il pomeriggio napoletano di Miss Italia e Spicchi Solidali, Erennio De Vita, storico conduttore per la Campania, del concorso di bellezza più amato dagli italiani.

Post popolari in questo blog

Add-Url

Potete condividere i vostri post nel gruppo Eventinews24 di Facebook al link https://www.facebook.com/groups/eventinews24group/?ref=bookmarks   Al fine di velocizzare l'inserimento mandate il comunicato dovrebbe essere scritto nel corpo della mail e l'immagine allegata alla mail. Mandate almeno due settimane prima. Scrivete a iaphet@hotmail.com Non vi garantiamo l'inserimento, solo le informazioni più interessanti. Cordiali saluti, Iaphet Elli www.eventinews24.com _____________ あなたが ウェブサイトを持っている、あなたが 知りたいですか? www.eventinews24.com はあなたに、このページに あなたのリンク を追加したすることができます。 iaphet@hotmail.com に 書き込み、 オブジェクトを入力し 、「リンクの友達を追加 」 _____________ 你有一個網站,你想知道嗎? www.eventinews24.com為您提供了添加你的鏈接此頁面上的能力。 寫iaphet@hotmail.com和輸入對象“添加鏈接FRIEND ” _____________ У вас есть сайт и вы хотите знать? www.eventinews24.com дает вам возможность добавили свою ссылку на этой странице. Напишите iaphet@hotmail.com и введите объект " Добавить ссылку ДРУГУ " ______

Arte Fiera 2016 > 29 gennaio - 1 febbraio 2016, BOLOGNA

ph. di @Cecile De Montparnasse La 40° edizione di Arte Fiera torna a Bologna 29 gennaio - 1 febbraio 2016 COMUNICATO STAMPA Tra Gallerie e artisti sempre in aumento, la 40° edizione della Fiera Internazionale di Arte Moderna e Contemporanea apre le porte di BolognaFiere al grande pubblico dal 29 gennaio all’ 1 febbraio 2016 . Arte Fiera 2016 si prepara a celebrare i suoi primi 40 anni: un importante anniversario da festeggiare insieme ai protagonisti che ne hanno fatto la storia, tra artisti, galleristi e personaggi, mostrando per la prima volta i Maestri italiani che si sono distinti nel mondo, tutti passati per i padiglioni bolognesi. L'anniversario cade in un momento storico in cui l’arte italiana domina i mercati internazionali. I grandi artisti contemporanei e moderni registrano record senza precedenti e questo conferma una leadership mondiale per la Fiera bolognese. Il ruolo di Arte Fiera è sempre più affermato e questa edizione servirà non sol

I glass cube sul Lago di Dobbiaco | Chalets dotati di letto matrimoniale

glass cube Il candore splendente della neve trasforma gli alberi del bosco in uno scenario fatato, illuminando e filtrando tra le grandi vetrate degli Skyview Chalets, 12 innovativi glass cube sul Lago di Dobbiaco (BZ), a pochi chilometri dalle maestose Tre Cime di Lavaredo. Qui non ci sono confini tra il paesaggio invernale e gli ambienti interni che profumano di trucioli di cirmolo e avvolgono di calde emozioni gli ospiti, che scelgono di ritagliarsi momenti preziosi in questi originali e riservati Chalets in totale sintonia con la natura. Sdraiarsi sul letto e ammirare come la neve scende dolce dal cielo mentre il bosco è inondato di luce è solo una delle private sensazioni che si possono vivere negli Skyview Chalets. Il tetto, infatti, può diventare trasparente per sognare osservando i fiocchi che cadono o di notte le stelle che brillano. Un rifugio romantico e raffinato, per fuggire dal caos quotidiano, ma nel cuore delle Dolomiti Patrimonio Mondiale UNESCO. Gli Chalets sono dotat