Passa ai contenuti principali

MLANO INCONTRA IL GIAPPONE - PALAZZINA LIBERTY - venerdì 8 giugno, alle ore 21

Milano, 6 giugno 2018 – Si terrà venerdì 8 giugno, alle ore 21, presso la Palazzina Liberty Dario Fo e Franca Rame di Largo Marinai d’Italia, il Concerto Lirico “Trio di Donne di Osaka”, un affascinante modo di conoscere il Giappone attraverso la sua voce e la sua musica.
L’evento è a cura dell’Associazione Culturale Giappone in Italia in collaborazione con il Comune di Milano, con il patrocinio del Consolato Generale del Giappone a Milano e della Municipalità di Osaka.
Makiko Ajioka, Kayoko Miyamoto e Yasuko Morimoto, accompagnate al pianoforte da Yoko Yamagishi, si esibiranno in un repertorio di compositori giapponesi e italiani. Le tre cantanti liriche provengono da Osaka, gemellata con Milano da 37 anni, e hanno studiato anche a Milano e in Lombardia. È prevista inoltre la partecipazione di Akiko Endo, soprano, e di Yasuo Asaki, baritono.
Ingresso libero con prenotazione obbligatoria all’indirizzo: https://triodonneosaka2018.eventbrite.it
Gli eventi nel segno del Giappone, dedicati agli estimatori e non solo, proseguiranno poi in autunno. Si terrà infatti dal 4 all’8 ottobre, alla Fabbrica del Vapore di via Procaccini 4, il Japan Festival, una panoramica a 360° della cultura giapponese. Quattro le aree presenti all’interno della manifestazione - Sake gallery, Food area, Workshop e Shop – e per permettere al pubblico di avvicinarsi ancora di più alla cultura giapponese verranno realizzati corsi di vestizione kimono, calligrafia, manga, cerimonia del tè, sushi e bonsai.
Venerdì 9 novembre si tornerà in campo musicale per un progetto di scambio e diffusione culturale tra la scuola Seiha Hogakukai e la Civica Scuola di Musica Claudio Abbado: Workshop e Concerto di antichi strumenti musicali giapponesi presso l’Auditorium Lattuada di corso di porta Vigentina 15/a. Il pubblico potrà lasciarsi incantare dal suono soave del koto, lo strumento musicale a corde pizzicate affine alla cetra, e di altri strumenti tipici dell’antica traduzione musicale del Giappone nell’esibizione che si terrà al termine del workshop.