Passa ai contenuti principali

BAUBEACH®: la festa per i 20 anni (23 giugno, Maccarese)

Vent'anni fa nasceva Baubeach®, la prima spiaggia per cani liberi e felici d'Italia: con la sua creazione si è aperta una nuova concezione del rapporto tra le persone e i cani… Sabato 23 giugno, nella riserva di Maccarese grande festa, ricca di novità, per festeggiare questo importante anniversario!

20 Of Love è il titolo prescelto dal Baubeach®, la prima spiaggia per cani liberi e felici d'Italia, per festeggiare il ventennale di un luogo che ha in qualche modo rivoluzionato il rapporto tra cani e umani a favore di un’integrazione, in famiglia e nei luoghi pubblici, con analoghi diritti e doveri. Sabato 23 giugno, dalla mattina al tramonto, sarà dunque possibile assaporarne il senso e toccare il cuore di Baubeach® tramite una giornata ricca di sorprese e novità. Tra queste l’Installazione Permanente “20 Of Love” a cura dell'Artista Karen Thomas e di Patrizia Daffinà, che racconta attraverso Sette grandi Nuvole la storia emotiva di questo viaggio; la retrospettiva di foto in pannelli a grandezza naturale degli inizi del secolo dell'artista Alessandro Poma (1874-1960), che descrive, posizionata lungo gli argini del fiume, come era il luogo dove ha preso vita Baubeach®, i video, la stampa dei momenti di gloria e di quelli di lotta, le cartoline con le foto dei protagonisti; la Mostra di Illustrazione dell'Istituto d’Arte Pencil ART ispirata alle creature marine e alla loro salvaguardia, nell'ambito del Progetto “Save the Ocean Creatures” di Sea Shepherd. E, ancora, lo spazio dedicato alle Associazioni con i cani da adottare, la musica, il workshop per Bimbi selvaggi.
Al Baubeach® sono costantemente organizzati anche corsi di yoga, per aiutare le persone ad imparare a respirare all'unisono con il loro cane, e sport “cinofili” (riconosciuti dal Coni) per premiare l'empatia, per cui vince chi dimostra rapporto empatico con il cane e non chi arriva primo.

Il concetto di apertura delle gabbie, fisiche e mentali, nel rapporto tra persone e cani, è alla base del Baumood®, figlio neonato, ma forte e deciso, di una esperienza che oggi è divenuta il sinonimo nella lingua italiana di “spiaggia per cani”, Struttura Certificata per alti standard di qualità e sicurezza (Iso 13009): alla sua guida, accanto a Patrizia Daffinà, Presidente della Associazione, Antiniska Carrazza , “Agevolatrice del rapporto tra umani e cani”, entrambe creatrici di un approccio cinofilo totalmente nuovo e collaudato da 20 anni di esperienza su campi diversi e sinergici . All'interno delle attività Baumood® (www.baumood.net), oltre a corsi, affiancamento nell'educazione etologica del cane, sport e attività per bambini, c'è l'esclusivo servizio di asilio diurno per cani, in uno spazio magnifico, sicuro e a misura delle esigenze di libertà e socializzazione del cane.

A sostenere la causa animalista e antispecista, mediante la proposta totalmente cruently free del Ristoro, Rita Ghilardi, che orchestra gusti e colori, profumi ed emozioni, nelle “Poesie Commestibili” ispirate dai suoi piatti (che si possono leggere sui tavoli ) o nei suoi “Falsi d'Autore”. Equilibrio di sapori e biocompatibilità, conoscenza del valore nutritivo degli alimenti, attenzione alle diverse esigenze, grande sensibilità e spirito creativo, fanno di questo posto una meta abituale di persone amanti della cucina vegan anche senza cane al seguito.

Da sempre parte del team il poliedrico Simo Mohamed Badri, che dai primi anni di vita del Baubeach® ha dato il suo contributo con le sue soluzioni che fanno di questo luogo un villaggio, ai confini della realtà, apolide. Un luogo dove si celebra, per prima, la Bellezza della Natura e dei suoi Abitanti. Nessuno escluso.

Durante la giornata sarà esposto un tavolo con i Progetti del Baubeach®: i Libri (La finestra sul mare e Biocentrici si nasce, di Patrizia Daffinà), il plastico dell'Oasi di Accoglienza per piccoli Animali, un 'idea alternativa al Canile, ad opera dell'Arch. Francesca Daffinà, Vicepresidente della Associazione, proposta al Comune di Fiumicino nel 1998 e ancora in cerca di una realizzazione. Se si avverasse sarebbe la prima Oasi di accoglienza per cani che supera la concezione europea di Parco canile. Sarebbe un Luogo per la comunità, da vivere e ottimizzare, e i cani non sarebbero detenuti ma parte integrante del Progetto.


I LUOGHI E LE ESPOSIZIONI - Dettagli 

Installazione delle 7 nuvole: pannelli in legno di grande dimensione, acrilici e metalli. Il numero Sette esprime la globalità, l'universalità, l'equilibrio perfetto e rappresenta un ciclo compiuto e dinamico. L'Artista Karen Thomas in un lavoro a quattro mani con Patrizia Daffinà, (KP è la loro firma) ha creato il racconto della vita del Baubeach®, dalla nascita dell'idea, passando attraverso lo sviluppo, la trasformazione, la fine e la rinascita, avvenuta nel 2010, quando, dopo un periodo di black out, l'Associazione ottenne definitivamente la sua concessione demaniale. Il “viaggio”, i cui elementi sono l'emozione, il colore, frammenti di stampa, metalli a sottolineare la preziosità dei momenti, le evoluzioni di toni, forme e profondità, è introdotto da un pannello che racconta con stralci di stampa i momenti salienti della storia. E da didascalie, dipinte a mano su legno, con l'intenzione di guidare l'osservazione della magnifica realtà alla quale questo viaggio ha condotto.

La foce del fiume Arrone: un luogo magico che brilla di vita. Da sempre. Gli Animali, di diverse Specie , sono stati i protagonisti di questo Luogo. Cavalli, Bufali, Cani. L'uomo li seguiva fin qui. Qui si abbeveravano, socializzavano. Godevano della luce ed della armonia di questo habitat perfetto di uccelli e anfibi, di fiori lacustri e della macchia. Dei bagliori di un mare a perdita d'occhio. Tutto, oggi, in questo Luogo, è stato restituito ai suoi primari abitanti , gli Animali , appunto, o almeno ad una Specie tra loro, i Cani. Così questi nostri gioiosi amici si fanno ambasciatori di un messaggio di preziosa continuità, di alleanza con l'umana specie e di necessità che la Bellezza si conservi, intatta, per le generazioni che ci succederanno.

Reportage fotografico: installato in modo permanente al Baubeach®, è ad opera dell'Artista Alessandro Poma (1874-1960), delicato e attento pittore biellese che poté dedicare, grazie alla discendenza agiata, la sua intera vita all'Arte. La sua intera Opera si ispira alla Natura, in un dialogo discreto di osservatore affascinato. Questo Luogo, la Foce del Fiume Arrone, era una delle sue mete più amate.

L'Arte incontra l’Oceano. “Save the Ocean Creatures”, il progetto dedicato alle creature marine che vede Sea Shepherd impegnata in iniziative nelle scuole di tutta Italia, in collaborazione con Remo Sabatini, studioso del mondo marino, SharkOn Knowledge Protects e l'istituto d’Arte Pencil ART di Roma, sarà ospite, nella struttura del Baubeach, nella Baia del Colibrì, Luogo deputato alla consapevolezza e alla scoperta.
Durante la giornata i volontari di Sea Shepherd saranno presenti con mostra fotografica e Info Point, verrà presentato il progetto e saranno esposte le opere degli artisti di PENCIL ART, i quali saranno protagonisti di un'asta di beneficenza a favore di Sea Shepherd, che avrà come temi principali il Mare e la salvaguardia delle sue meraviglie.

Post popolari in questo blog

Add-Url

Potete condividere i vostri post nel gruppo Eventinews24 di Facebook al link https://www.facebook.com/groups/eventinews24group/?ref=bookmarks   Al fine di velocizzare l'inserimento mandate il comunicato dovrebbe essere scritto nel corpo della mail e l'immagine allegata alla mail. Mandate almeno due settimane prima. Scrivete a iaphet@hotmail.com Non vi garantiamo l'inserimento, solo le informazioni più interessanti. Cordiali saluti, Iaphet Elli www.eventinews24.com _____________ あなたが ウェブサイトを持っている、あなたが 知りたいですか? www.eventinews24.com はあなたに、このページに あなたのリンク を追加したすることができます。 iaphet@hotmail.com に 書き込み、 オブジェクトを入力し 、「リンクの友達を追加 」 _____________ 你有一個網站,你想知道嗎? www.eventinews24.com為您提供了添加你的鏈接此頁面上的能力。 寫iaphet@hotmail.com和輸入對象“添加鏈接FRIEND ” _____________ У вас есть сайт и вы хотите знать? www.eventinews24.com дает вам возможность добавили свою ссылку на этой странице. Напишите iaphet@hotmail.com и введите объект " Добавить ссылку ДРУГУ " ______

Arte Fiera 2016 > 29 gennaio - 1 febbraio 2016, BOLOGNA

ph. di @Cecile De Montparnasse La 40° edizione di Arte Fiera torna a Bologna 29 gennaio - 1 febbraio 2016 COMUNICATO STAMPA Tra Gallerie e artisti sempre in aumento, la 40° edizione della Fiera Internazionale di Arte Moderna e Contemporanea apre le porte di BolognaFiere al grande pubblico dal 29 gennaio all’ 1 febbraio 2016 . Arte Fiera 2016 si prepara a celebrare i suoi primi 40 anni: un importante anniversario da festeggiare insieme ai protagonisti che ne hanno fatto la storia, tra artisti, galleristi e personaggi, mostrando per la prima volta i Maestri italiani che si sono distinti nel mondo, tutti passati per i padiglioni bolognesi. L'anniversario cade in un momento storico in cui l’arte italiana domina i mercati internazionali. I grandi artisti contemporanei e moderni registrano record senza precedenti e questo conferma una leadership mondiale per la Fiera bolognese. Il ruolo di Arte Fiera è sempre più affermato e questa edizione servirà non sol

I glass cube sul Lago di Dobbiaco | Chalets dotati di letto matrimoniale

glass cube Il candore splendente della neve trasforma gli alberi del bosco in uno scenario fatato, illuminando e filtrando tra le grandi vetrate degli Skyview Chalets, 12 innovativi glass cube sul Lago di Dobbiaco (BZ), a pochi chilometri dalle maestose Tre Cime di Lavaredo. Qui non ci sono confini tra il paesaggio invernale e gli ambienti interni che profumano di trucioli di cirmolo e avvolgono di calde emozioni gli ospiti, che scelgono di ritagliarsi momenti preziosi in questi originali e riservati Chalets in totale sintonia con la natura. Sdraiarsi sul letto e ammirare come la neve scende dolce dal cielo mentre il bosco è inondato di luce è solo una delle private sensazioni che si possono vivere negli Skyview Chalets. Il tetto, infatti, può diventare trasparente per sognare osservando i fiocchi che cadono o di notte le stelle che brillano. Un rifugio romantico e raffinato, per fuggire dal caos quotidiano, ma nel cuore delle Dolomiti Patrimonio Mondiale UNESCO. Gli Chalets sono dotat