Passa ai contenuti principali

La Boston Symphony Orchestra celebra Leonard Bernstein @VisitMassachusettsItalia

La BOSTON SYMPHONY ORCHESTRA celebra un programma dedicato a BERNSTEIN tributando per un anno il centenario della nascita del maestro americano compositore e direttore d'orchestra

Novembre 2017 - Con la stagione 2017-2018 (Settembre-Maggio) la BSO (Boston Symphony Orchestra) diretta dal maestro Andris Nelsons dedica un anno di celebrazioni al grande Leonard Bernstein che per 50 anni ha avuto un sodalizio speciale con la BSO ed il Festival di Tanglewood nel Berkshires del Massachusetts. La relazione iniziò nel 1940 quando il maestro partecipò da studente all'estate di Tanglewood al Berkshire Music Center. Nel 1943 a soli 25 anni esordì a New York con la Philarmonic e l'anno successivo debuttò a Boston con una la Symphony No. 1, Jeremiah e El Mexico di Copland. Per un successivo decennio Bernstein diresse alcuni dei più importanti spettacoli della storia musicale del 20° secolo. Dal 1951 divenne direttore d'orchestra al Tanglewood Music Festival dirigendone l'intero programma estivo per i successivi 40 anni. Benché Bernstein fosse anche presente in talune serate musicali alla Boston Symphony Hall, la sua presenza fu confermata nel 1972 con la direzione dell'orchestra nelle Nona di Beethoven. Nel 1988 per celebrare il settantesimo compleanno del maestro, Tanglewood organizzò un concerto/party di quattro ore Bernstein at 70! Il maestro fece presenza finale dirigendo nell'agosto 1990 la Boston Symphony Orchestra nell'esecuzione drammatica della Settima di Beethoven e dei Four Sea Interludes di Peter Grimes, appena due mesi prima della sua morte avvenuta nell'ottobre 1990. Bernstein compose due sinfonie per la BSO: Symphony No. 3, Kaddish commissionatagli per festeggiare il 75° anniversario dell'Orchestra Sinfonica che divenne una prima in America nel 1964 e Divertimento per celebrare il centenario della BSO, presentata nel settembre 1980.
Bank of America é lo sponsor e Takeda Pharmaceutical Company Limited é lo sponsor sostenitore della stagione 2017-18 della BSO di Boston. L'albergo Fairmont Copley Plaza torna per la 16° stagione ad essere l'hotel ufficiale della BSO e Delta Airline la compagnia aerea della BSO.
 
La BSO per la stagione 2017-18 propone una varietà di biglietti convenienti per appassionati di ogni età. Tra le tante formule il famoso programma “Casual Fridays” (per le serate del Venerdì, in date pre-definite)  indirizzata ad un pubblico giovane con biglietti scontati ($25-45), reception gratuite pre e post-concerto, commenti dei direttori d'orchestra e dei musicisti dal palco e, in zone designate dell'auditorio, la “Conductor Cam,” dalla quale il pubblico può seguire la prospettiva dell'orchestra. Le scelte disponibili per la biglietteria sono pensate per stimolare i giovani nel godere della musica della BSO alla Symphony Hall ed includono anche biglietti da 20$ per i concerti indirizzati al pubblico sotto i 40 anni; la BSO College Card ($25) e la High School Card ($10), tutti programmi che stimolano gli studenti a seguire più di un concerto a stagione. La biglietteria é disponibile online: www.bso.org oppure direttamente al Symphony Hall Box Office (301 Massachusetts Avenue, Boston).  La Boston Symphony Orchestra offre prenotazioni anticipate per gruppi e pagamenti flessibili per i concerti alla Symphony Hall. Groppi di 20 persone e più beneficiano di sconti, tour del backstage, corsi e seminari master.
Tour gratuiti della Symphony Hall della durata di un'ora sono disponibili: uno staff d'esperienza della
Boston Symphony Association of Volunteers illustra storia e tradizioni della Boston Symphony Orchestra, dei suoi musicisti, direttori e sostenitori così come informazioni sulla Hall. I Tour infrasettimanali iniziano all'entrata della lobby sulla Massachusetts Avenue. I Tour del sabato hanno inizio al Symphony Shop. Tour senza prenotazione sono disponibili in selezionati giorni della settimana alle 16.30 e il sabato alle 15.30.

Post popolari in questo blog

Add-Url

Potete condividere i vostri post nel gruppo Eventinews24 di Facebook al link https://www.facebook.com/groups/eventinews24group/?ref=bookmarks   Al fine di velocizzare l'inserimento mandate il comunicato dovrebbe essere scritto nel corpo della mail e l'immagine allegata alla mail. Mandate almeno due settimane prima. Scrivete a iaphet@hotmail.com Non vi garantiamo l'inserimento, solo le informazioni più interessanti. Cordiali saluti, Iaphet Elli www.eventinews24.com _____________ あなたが ウェブサイトを持っている、あなたが 知りたいですか? www.eventinews24.com はあなたに、このページに あなたのリンク を追加したすることができます。 iaphet@hotmail.com に 書き込み、 オブジェクトを入力し 、「リンクの友達を追加 」 _____________ 你有一個網站,你想知道嗎? www.eventinews24.com為您提供了添加你的鏈接此頁面上的能力。 寫iaphet@hotmail.com和輸入對象“添加鏈接FRIEND ” _____________ У вас есть сайт и вы хотите знать? www.eventinews24.com дает вам возможность добавили свою ссылку на этой странице. Напишите iaphet@hotmail.com и введите объект " Добавить ссылку ДРУГУ " ______

Gadget promozionali come strategia per fidelizzare i clienti

Power Bank Personalizzabile  I regali personalizzabili al giorno d'oggi sono una delle strategie di marketing, se non la migliore, atte a fidelizzare la propria clientela. Ci sono diverse modalità. La pubblicità ha assunto un significato più profondo da attuare non più coi soliti mezzi, quali quelli cartacei oppure sotto forma di banner sui siti web. Si è trasformata come anche i consumatori. Seguire il cliente tramite il merchandising al fine del raggiungimento di marketing e vendita. Questo prende il nome di Fidelizzazione e la si può attuare con diversi metodi che andremo a scoprire. 1 – Regali pubblicitari inserendovi il tuo logo 2 – Regali promozionali per i tuo clienti ____________Regali pubblicitari economici con il tuo logo Questa forma di pubblicità invece consiste nel fare seguito di prodotti promozionali a basso costo alle campagne pubblicitarie, al fine di raggiungere una platea di persone maggiore. Nel pubblicizzare il tuo evento, mostrando il tuo logo unit

Regio People. Il Teatro Regio presenta un nuovo volume fotografico

1958 Turandot 230 scatti, dal 1909 a oggi, per disegnare, in 260 pagine, il ritratto di una delle componenti più importanti di uno spettacolo dal vivo, il pubblico : RegioPeople è il nuovo volume fotografico realizzato dal Teatro Regio di Parma , per il progetto speciale 2019 dell’associazione Reggio Parma Festival , che immortala gli sguardi e le emozioni di chi, al di là della quarta parete, ha partecipato e partecipa alla creazione degli spettacoli del Teatro Regio e del Festival Verdi, catturando assieme a questi la magica, unica atmosfera che pervade gli spazi e regna da sempre nel pubblico di uno dei più bei teatri del mondo. Questo speciale racconto, a cura dello storico della musica Giuseppe Martini , presenta per la prima volta riunite, selezionate e restaurate, immagini preziose custodite dall’Archivio Storico del Teatro Regio di Parma e negli archivi privati dei fotografi Alberto e Gianluca Montacchini e di Giovanni Ferraguti, che hanno documentato la vita del Re