Passa ai contenuti principali

MUVE, UNICEF Italia - serata per il progetto 'Bambine non Spose' - Venezia, Ca' Pesaro - martedì 3 ottobre 2017 ore 19 @eventinews24

Fondazione MUVE, UNICEF Italia - serata per il progetto 'Bambine non Spose' - Venezia, Ca' Pesaro - martedì 3 ottobre ore 19SERATA PER IL PROGETTO 'BAMBINE NON SPOSE'

Fondazione Musei Civici di Venezia e UNICEF Italia
Ospite dell'evento Giusy Versace

Ca' Pesaro - Galleria Internazionale d'Arte Moderna
martedì 3 ottobre 2017
ore 19

Venezia, 28 settembre 2017– Il prossimo 3 ottobre, a Venezia, presso la Galleria Internazionaled’Arte Moderna di Ca’ Pesaro (Santa Croce 2076) alle ore 19, la Fondazione Musei Civici di Venezia e UNICEF Italia organizzeranno “Bambine, non spose ”, una serata per conoscere e sostenere il progetto dell’UNICEF “Giovani imprenditrici” in Bangladesh. 

Ospite dell’evento sarà la nota atleta paralimpica e conduttrice televisiva Giusy Versace, alla presenza della Presidente della Fondazione Muve Mariacristina Gribaudi, del Direttore Generale dell’UNICEF Italia Paolo Rozera e della Presidente del Consiglio Comunale di Venezia Ermelinda Damiano.

L’iniziativa s’inserisce nell’ambito del progetto culturale “Venezia Città delle Donne ”, lanciato lo scorso anno dalla Fondazione Musei Civici di Venezia per promuovere, attraverso suggestioni e momenti di approfondimento, una più ampia riflessione sul ruolo attuale della donna.

“Con questo appuntamento dedicato a un problema di estrema attualità come quello delle spose-bambine” - dichiara la Presidente del Muve Mariacristina Gribaudi - “prosegue la prestigiosa collaborazione tra Fondazione Muve e l’Unicef, avviatasi proficuamente lo scorso anno con l’adozione dei ‘Baby Pit Stop’ in tutti i musei, per la promozione di iniziative di grande sensibilizzazione ”.

 “I matrimoni precoci in Bangladesh rappresentano un fenomeno talmente comune da far classificare il paese al primo posto per matrimoni contratti da bambine sotto i 15 anni. Per questo motivo è fondamentale intervenire per fermare immediatamente questo fenomeno. Ringraziamo la Fondazione MUVEper il prezioso sostegno in favore di tante bambine ‘invisibili’, nella speranza che possano cominciare a scrivere da sole il proprio futuro”, ha dichiarato Paolo Rozera, Direttore Generale dell’UNICEF Italia.

Il progetto- Il Bangladesh è uno dei Paesi più densamente popolati e più poveri al mondo, e dei suoi 160 milioni di abitanti 56 sono bambini e ragazzi. Nonostante l’età legale sia di 18 anni per le ragazze e 21 per i ragazzi, una bambina su tre in Bangladesh si sposa prima dei 15 anni – di queste, il 2% prima degli 11 anni – e il 60% diventa madre ancora minorenne. Il progetto dell’UNICEF “Giovani imprenditrici” punta a favorire un cambiamento comportamentale e sociale per fermare i matrimoni precoci. Da anni l’UNICEF eroga finanziamenti per le ragazze adolescenti tra i 15 e i 18 anni di 15.000 taka (circa 185 euro) per avviare o consolidare piccole attività imprenditoriali. Le ragazze che ricevono questi finanziamenti entrano anche a far parte di un club di adolescenti. Nel confronto con le loro pari, queste ragazze si rendono protagoniste nelle decisioni che riguardano la loro vita, e diventano anche modelli per le loro comunità e per gli altri adolescenti.

A seguito della firma di un protocollo di collaborazione con l’UNICEF Italia,la Fondazione MuseiCivici di Venezia ha realizzato in pochissimo tempo, in ognuna delle 11 sedi museali gestite dalla Fondazione, dei “Baby Pit Stop”: degli spazi promossi dall’UNICEF in cui le mamme e le famiglie possono allattare, cambiare il pannolino e prendersi cura del proprio figlio.

Alla serata del 3 ottobre “Bambine, non spose”, resa possibile grazie a Rosa Salva, Tecnoluci, CNS e Liceo Marco Polo, seguirà una visita guidata riservata alla collezione del Museo e alla mostra ‘David Hockney. 82 ritratti e una natura morta’.

www.visitmuve.it/
https://www.unicef.it/

Post popolari in questo blog

Add-Url

Potete condividere i vostri post nel gruppo Eventinews24 di Facebook al link https://www.facebook.com/groups/eventinews24group/?ref=bookmarks   Al fine di velocizzare l'inserimento mandate il comunicato dovrebbe essere scritto nel corpo della mail e l'immagine allegata alla mail. Mandate almeno due settimane prima. Scrivete a iaphet@hotmail.com Non vi garantiamo l'inserimento, solo le informazioni più interessanti. Cordiali saluti, Iaphet Elli www.eventinews24.com _____________ あなたが ウェブサイトを持っている、あなたが 知りたいですか? www.eventinews24.com はあなたに、このページに あなたのリンク を追加したすることができます。 iaphet@hotmail.com に 書き込み、 オブジェクトを入力し 、「リンクの友達を追加 」 _____________ 你有一個網站,你想知道嗎? www.eventinews24.com為您提供了添加你的鏈接此頁面上的能力。 寫iaphet@hotmail.com和輸入對象“添加鏈接FRIEND ” _____________ У вас есть сайт и вы хотите знать? www.eventinews24.com дает вам возможность добавили свою ссылку на этой странице. Напишите iaphet@hotmail.com и введите объект " Добавить ссылку ДРУГУ " ______

Regio People. Il Teatro Regio presenta un nuovo volume fotografico

1958 Turandot 230 scatti, dal 1909 a oggi, per disegnare, in 260 pagine, il ritratto di una delle componenti più importanti di uno spettacolo dal vivo, il pubblico : RegioPeople è il nuovo volume fotografico realizzato dal Teatro Regio di Parma , per il progetto speciale 2019 dell’associazione Reggio Parma Festival , che immortala gli sguardi e le emozioni di chi, al di là della quarta parete, ha partecipato e partecipa alla creazione degli spettacoli del Teatro Regio e del Festival Verdi, catturando assieme a questi la magica, unica atmosfera che pervade gli spazi e regna da sempre nel pubblico di uno dei più bei teatri del mondo. Questo speciale racconto, a cura dello storico della musica Giuseppe Martini , presenta per la prima volta riunite, selezionate e restaurate, immagini preziose custodite dall’Archivio Storico del Teatro Regio di Parma e negli archivi privati dei fotografi Alberto e Gianluca Montacchini e di Giovanni Ferraguti, che hanno documentato la vita del Re

Gadget promozionali come strategia per fidelizzare i clienti

Power Bank Personalizzabile   I regali personalizzabili al giorno d'oggi sono una delle strategie di marketing, se non la migliore, atte a fidelizzare la propria clientela. Ci sono diverse modalità: Offrire un regalo con la tua pubblicità è una strategia promozionale molto utile per raggiungere i tuoi obiettivi di marketing e di vendita. Puoi usare il nostro merchandising per avere un dettaglio aziendale con i tuoi clienti come parte della tua strategia di fidelizzazione. ____________ Regali pubblicitari economici con il tuo logo Accompagna le tue campagne pubblicitarie con prodotti promozionali a basso costo per raggiungere più pubblico. Rafforzare il messaggio del tuo evento con un regalo aziendale con un buon rapporto qualità-prezzo è sempre una buona combinazione. Puoi utilizzare articoli pubblicitari personalizzati con il tuo logo per aumentare le tue vendite attraverso campagne promozionali indirizzate al tuo tipo di cliente ideale. ___________ Regali promozionali ide