Passa ai contenuti principali

Autunno 2017 in Famiglia sul Renon #Ritten.Renon @eventinews24

Collalbo (BZ), 3 agosto 2017 – Comodamente raggiungibile in 12 minuti con la Funivia del Renon, che collega il centro di Bolzano con Soprabolzano, l’altipiano del Renon con la sua magnifica esposizione, la sua natura incontaminata e le innumerevoli opportunità di svago per grandi e piccini, è quanto di meglio si possa immaginare per le vacanze in famiglia, anche nel periodo autunnale.
Una vacanza indimenticabile, alla scoperta dei colori, dei profumi, e dei sorprendenti aspetti di un piccolo paradiso montano, grazie all’ospitalità altoatesina e alle convenienti offerte di soggiorno autunnali “Happy Family” nei “Familyhotels Renon” (www.familyhotels-ritten.com).
 "Grandi vacanze per piccoli ospiti" con i Familyhotels Renon

Il claim scelto dai “Familyhotels Renon” – in tutto dieci strutture tra Soprabolzano, Collalbo e Costalovara –riassume al meglio l’attenzione riservata ai bambini: “grandi vacanze per piccoli ospiti” in alberghi a 3 o 4 stelle o agriturismi, capaci di trasformare il soggiorno delle famiglie in un’esperienza memorabile. “Happy Family”  è il pacchetto pensato per nuclei famigliari, disponibile dal 2 settembre e fino al 4 novembre 2017,  che permette un soggiorno settimanale (7 notti) a partire da 413 € per il pernottamento di due adulti più un bambino sotto i 6 anni (www.ritten.com/it/alloggi-e-offerte/offerte/15-happy-family.html).
I “Familyhotels Renon” ogni giorno offrono un variegato programma a contatto con la natura: si possono scoprire gli animali della fattoria accarezzandoli, saltare sui mucchi di fieno,  impastare il pane, ma anche imparare a conoscere il mondo delle api presso il museo di apicoltura del maso Plattner (www.museo-plattner.com/it/) oppure  avvicinarsi all’arrampicata muniti di casco e imbragatura in un divertente bouldering su piccole rocce. Senza contare “il mondo visto dal dorso di un cavallo”, ovvero l’opportunità, sempre con assistenza di esperti, di fare i primi piccoli trekking in sella. Oltre ai cavalli, sull’altipiano si trova anche un maso con lama e alpaca: da provare qui il “lamatrekking”, un’escursione guidata con vista sulle Dolomiti e merenda a base di Speck e pane casalingo (presso il maso Kaserhof, www.ritten.com/it/vacanze-altoadige/estate/lamatrekking.html). E ancora, oltre  a una ricca scelta di giochi e divertimenti in compagnia, si possono effettuare meravigliose escursioni con mamma e papà, per esempio alle spettacolari Piramidi di Terra, curioso fenomeno geologico di materiale morenico, formato dall'erosione conica del terreno.
E infine c’è anche l’occasione per un vero e proprio tuffo nel passato, godendo nel contempo di uno spettacolare panorama dolomitico, salendo a bordo delle carrozze d’epoca dello scenografico Trenino del Renon, la storica ferrovia a scartamento ridotto (ultima nel suo genere in tutto l’Alto Adige che collega Soprabolzano a Collalbo fin dal 1907 e che proprio quest’anno festeggia quindi i suoi 110 anni.
Via libera con la RittenCard!
La RittenCard viene consegnata gratuitamente soggiornando nelle strutture partner dell’Associazione Turistica Renon e include una serie di vantaggi, tra cui: libero utilizzo di tutti i mezzi di trasporto pubblici in Alto Adige, compreso il trenino a scartamento ridotto e la Funivia del Renon, una corsa giornaliera di andata e ritorno con la cabinovia del Corno del Renon e l’ingresso in circa 90 musei, castelli ed esposizioni in Alto Adige, quali il museo di Ötzi, il Messner Mountain Museum, il Museo d’apicoltura Plattnerhof, Castel Roncolo e molti altri ancora. In più offerte stagionali, riduzioni e vantaggi su attività per il tempo libero e sconti presso il Festival Bolzano Danza. Per ulteriori informazioni: www.renon.com/rittencard

Contatti:
Associazione Turistica Renon
Via Paese 5, Collalbo (BZ)
Tel. 0471 356 100
info@renon.com

Post popolari in questo blog

Add-Url

Potete condividere i vostri post nel gruppo Eventinews24 di Facebook al link https://www.facebook.com/groups/eventinews24group/?ref=bookmarks   Al fine di velocizzare l'inserimento mandate il comunicato dovrebbe essere scritto nel corpo della mail e l'immagine allegata alla mail. Mandate almeno due settimane prima. Scrivete a iaphet@hotmail.com Non vi garantiamo l'inserimento, solo le informazioni più interessanti. Cordiali saluti, Iaphet Elli www.eventinews24.com _____________ あなたが ウェブサイトを持っている、あなたが 知りたいですか? www.eventinews24.com はあなたに、このページに あなたのリンク を追加したすることができます。 iaphet@hotmail.com に 書き込み、 オブジェクトを入力し 、「リンクの友達を追加 」 _____________ 你有一個網站,你想知道嗎? www.eventinews24.com為您提供了添加你的鏈接此頁面上的能力。 寫iaphet@hotmail.com和輸入對象“添加鏈接FRIEND ” _____________ У вас есть сайт и вы хотите знать? www.eventinews24.com дает вам возможность добавили свою ссылку на этой странице. Напишите iaphet@hotmail.com и введите объект " Добавить ссылку ДРУГУ " ______

Arte Fiera 2016 > 29 gennaio - 1 febbraio 2016, BOLOGNA

ph. di @Cecile De Montparnasse La 40° edizione di Arte Fiera torna a Bologna 29 gennaio - 1 febbraio 2016 COMUNICATO STAMPA Tra Gallerie e artisti sempre in aumento, la 40° edizione della Fiera Internazionale di Arte Moderna e Contemporanea apre le porte di BolognaFiere al grande pubblico dal 29 gennaio all’ 1 febbraio 2016 . Arte Fiera 2016 si prepara a celebrare i suoi primi 40 anni: un importante anniversario da festeggiare insieme ai protagonisti che ne hanno fatto la storia, tra artisti, galleristi e personaggi, mostrando per la prima volta i Maestri italiani che si sono distinti nel mondo, tutti passati per i padiglioni bolognesi. L'anniversario cade in un momento storico in cui l’arte italiana domina i mercati internazionali. I grandi artisti contemporanei e moderni registrano record senza precedenti e questo conferma una leadership mondiale per la Fiera bolognese. Il ruolo di Arte Fiera è sempre più affermato e questa edizione servirà non sol

I glass cube sul Lago di Dobbiaco | Chalets dotati di letto matrimoniale

glass cube Il candore splendente della neve trasforma gli alberi del bosco in uno scenario fatato, illuminando e filtrando tra le grandi vetrate degli Skyview Chalets, 12 innovativi glass cube sul Lago di Dobbiaco (BZ), a pochi chilometri dalle maestose Tre Cime di Lavaredo. Qui non ci sono confini tra il paesaggio invernale e gli ambienti interni che profumano di trucioli di cirmolo e avvolgono di calde emozioni gli ospiti, che scelgono di ritagliarsi momenti preziosi in questi originali e riservati Chalets in totale sintonia con la natura. Sdraiarsi sul letto e ammirare come la neve scende dolce dal cielo mentre il bosco è inondato di luce è solo una delle private sensazioni che si possono vivere negli Skyview Chalets. Il tetto, infatti, può diventare trasparente per sognare osservando i fiocchi che cadono o di notte le stelle che brillano. Un rifugio romantico e raffinato, per fuggire dal caos quotidiano, ma nel cuore delle Dolomiti Patrimonio Mondiale UNESCO. Gli Chalets sono dotat