Passa ai contenuti principali

I 100 giorni di Lehman Trilogy - Dal 3 al 21 gennaio 2017 al Teatro Grassi

Dal 3 al 21 gennaio 2017 al Teatro Grassi

I 100 giorni di Lehman Trilogy
Lo spettacolo di Luca Ronconi
Produzione Piccolo Teatro di Milano
Un’esperienza teatrale indimenticabile

Con oltre 100 repliche la saga dei fratelli Lehman
foto Marasco
torna nella sala storica di via Rovello dove debuttò nel gennaio 2015

Torna in scena una delle produzioni più amate del Piccolo Teatro, ultima regia di Luca Ronconi dal pluripremiato testo di Stefano Massini, con un cast di interpreti eccezionali, tra i quali Massimo De Francovich Fabrizio Gifuni, Massimo Popolizio, Paolo Pierobon, Fausto Cabra.

Lo spettacolo andò in scena al Teatro Grassi il 29 gennaio 2015 e venne ripreso nel maggio dello stesso anno. Dopo le recenti repliche a Torino (novembre 2016) e a Roma (fino al prossimo 18 dicembre 2016), la prima milanese del 3 gennaio 2017 sarà la recita numero centododici, a due anni di distanza dal debutto.

Di questo testo  mi ha subito appassionato la varietà dei registri linguistici: il saggio, il romanzo, il racconto onirico si alternano seguendo l’impaginazione di una sceneggiatura cinematografica. Senza alcun cedimento a una banale contemporaneità che sa di cronaca, Massini non intende presentare al pubblico una verità preconfezionata, piuttosto indirizzarlo verso un percorso di conoscenza. Quella di Lehman Trilogy è una ‘drammaturgia adulta’, che, svincolandosi da una narrativa tradizionale e da qualsiasi valutazione morale, ci consegna una chiave per aprire una porta sull’episodio che, volenti o nolenti, ha profondamente influenzato le vite di tutti noi. Luca Ronconi

Lehman Trilogy ha il respiro, lo stile e l’andamento di un poema epico il testo in cui Stefano Massini racconta 160 anni di storia del capitalismo, dalla metà dell’Ottocento al 2008, anno del fallimento della banca fondata dalla famiglia a New York, la Lehman Brothers. Storia di uomini e donne, di padri e figli, di temperamenti e passioni, di cotone, carbone, ferrovie, denaro e speculazioni finanziarie, la saga dei Lehman è al tempo stesso uno squarcio di sogno americano: il Paese che tutto dà a chiunque dia prova di talento, inventiva e abnegazione, in una manciata di secondi rovescia fortune e destini. I Lehman correranno più volte il rischio di cadere, con la Guerra di Secessione, i due conflitti mondiali, la crisi del 1929, ma sempre sapranno risollevarsi. Tranne l’ultima volta: il 15 settembre 2008 Lehman Brothers diventa il più grande fallimento nella storia delle bancarotte mondiali. È l’abisso (o uno dei risultati) della crisi globale nella quale tutti ancora siamo sprofondati.

D'intesa con l'autore, Luca Ronconi suddivise i tre capitoli della Trilogia (Tre fratelli, Padri e figli, L'immortale) in due parti, intitolate Tre fratelli e Padri e figli.

La prima parte inizia l'11 settembre 1844 con l'arrivo in America di Heyum Lehmann proveniente da Rimpar, piccolo villaggio della Baviera. Viene registrato da un ufficiale del porto come Henry Lehman: da allora in poi quello sarà il suo nome. Si stabilisce a Montgomery (Alabama), dove apre un emporio di tessuti. Tre anni dopo lo raggiunge il fratello minore Mendel, che in America prenderà il nome di Emanuel, infine “il piccolo” Mayer. Nel corso degli anni il loro interesse si sposta dal cotone al caffè, alle grandi infrastrutture (ferrovie, canale di Panama) fino ad approdare in Borsa, dove tutto si vende ma nessuna merce è. Tre fratelli termina all'inizio del Novecento con la morte di Emanuel e l'avvento della nuova generazione guidata da suo figlio Philip.

La seconda parte si apre nella New York degli anni Dieci del Novecento. I fondatori della dinastia, Henry, Emanuel e Mayer, sono morti; al loro posto ci sono i figli: Philip (figlio di Emanuel) vuole speculare in Borsa, mentre Herbert (figlio di Mayer) non si fida. Quest’ultimo diventa Governatore di New York. A settant’anni Philip Lehman “lascia”, ma non definitivamente: non si fida del figlio Robert (Bobbie), laureato in economia a Yale. La Lehman Brothers passa attraverso la Prima Guerra mondiale, la crisi del 1929, la Seconda Guerra mondiale, avventurandosi in nuovi e sempre più spericolati investimenti (telefonia, computer, persino la bomba atomica) espandendo i propri interessi in tutto il mondo. Alla morte di Bobbie Lehman nel 1969, la società è affidata a Pete Peterson, estromesso da Lewis Glucksman, che condurrà la banca a una prima crisi, negli anni Ottanta. Dopo la ripresa, il nuovo CEO, Dick Fuld jr, vivrà il destino di essere legato alla catastrofe dei mutui subprime e al fallimento della più che centenaria Lehman Brothers, il 15 settembre 2008.

LA SCHEDA DELLO SPETTACOLO


Piccolo Teatro Grassi (via Rovello 2), dal 3 al 21 gennaio 2016
Lehman Trilogy
di Stefano Massini, regia Luca Ronconiscene Marco Rossi, costumi Gianluca Sbicca, luci A.J.Weissbard
suono Hubert Westkemper, trucco e acconciature Aldo Signoretti

con (in ordine di apparizione)
Henry Lehman                                                                      Massimo De Francovich
Emanuel Lehman                                                                  Fabrizio Gifuni
Mayer Lehman                                                                      Massimo Popolizio
Testatonda Deggoo                                                               Martin Ilunga Chishimba
Philip Lehman                                                                       Paolo Pierobon
Solomon Paprinskij                                                               Fabrizio Falco
Davidson, Pete Peterson                                                       Raffaele Esposito
Archibald, Lewis Glucksman                                                Denis Fasolo
Herbert Lehman                                                                    Roberto Zibetti
Robert Lehman                                                                      Fausto Cabra
Carrie Lauer, Ruth Lamar, Ruth Owen, Lee Anz Lynn        Francesca Ciocchetti
Signora Goldman                                                                  Laila Maria Fernandez

produzione Piccolo Teatro di Milano - Teatro d’Europa


Lehman Trilogy va in scena in due parti autonome con due differenti sottotitoli:
Tre fratelli-Padri e figli. 
Si può vederne una sola o entrambe, in sere diverse nell’arco della settimana, congiuntamente.

Durata: 1a parte 2 ore e 35 minuti; 2a parte 1 ora e 55 minuti.
Nei giorni in cui verrà rappresentato lo spettacolo intero è previsto un intervallo di 20 minuti.

Prezzi: € 33 (platea) o € 26 (balconata) per ciascuna parte.
Presentando in biglietteria il biglietto della Prima o Seconda parte si potrà acquistare un biglietto per la Seconda o Prima parte al prezzo di € 15.
Per chi acquista contestualmente i biglietti delle due Parti è disponibile la
 Lehman Card a € 40. 

Informazioni e prenotazioni 0242411889 - www.piccoloteatro.org
News, trailer, interviste ai protagonisti su www.piccoloteatro.tv
Il trailer dello spettacolo http://bit.ly/Lehman1617WebTv

Post popolari in questo blog

Mister Italia 2014: Paolo Di Rienzo di Brescia eletto ieri sera a Garda (VR) MISTER ITALIA FITNESS VENETO

MISTER FITNESS VENETO E’ PAOLO DI RIENZO DI BRESCIA 1° classificato: Mister Italia Fitness Veneto, Paolo Di Rienzo, 27 anni,  di Brescia Mister Cinema, Alessandro Mussignani, 18 anni, di Vicenza Mister Alpe Adria, Matteo Inverardi, 26 anni, di Castegnato (BS) Mister Eleganza World of Beauty, Stefano Bronzato, 22 anni, di Isola della Scala (VR) ______________________________________ Si è concluso ieri sera nella splendida piazza di Garda (VR) l’edizione 2014 del Festival del Garda, evento che tra i suoi vari momenti di spettacolo prevedeva anche l’elezione di Miss e Mister del Garda, quest’ultimo concorso collegato a MISTER ITALIA. In occasione della serata che era l’ultima di una serie di manifestazioni svoltesi sia sulla riva lombarda che su quella veneta del lago di Garda, il primo classificato dei Mister, oltre ad essere eletto “ Mister del Garda ” è stato eletto anche “ Mister Fitness Veneto 2014 ” fascia vinta lo scorso anno dal veronese Mattia Cast

Add-Url

Potete condividere i vostri post nel gruppo Eventinews24 di Facebook al link https://www.facebook.com/groups/eventinews24group/?ref=bookmarks   Al fine di velocizzare l'inserimento mandate il comunicato dovrebbe essere scritto nel corpo della mail e l'immagine allegata alla mail. Mandate almeno due settimane prima. Scrivete a iaphet@hotmail.com Non vi garantiamo l'inserimento, solo le informazioni più interessanti. Cordiali saluti, Iaphet Elli www.eventinews24.com _____________ あなたが ウェブサイトを持っている、あなたが 知りたいですか? www.eventinews24.com はあなたに、このページに あなたのリンク を追加したすることができます。 iaphet@hotmail.com に 書き込み、 オブジェクトを入力し 、「リンクの友達を追加 」 _____________ 你有一個網站,你想知道嗎? www.eventinews24.com為您提供了添加你的鏈接此頁面上的能力。 寫iaphet@hotmail.com和輸入對象“添加鏈接FRIEND ” _____________ У вас есть сайт и вы хотите знать? www.eventinews24.com дает вам возможность добавили свою ссылку на этой странице. Напишите iaphet@hotmail.com и введите объект " Добавить ссылку ДРУГУ " ______

Forno per Pizza in 5 minuti

Forno Pizza La pizza, che buona. Tutti noi abbiamo avuto il sogno di fare la pizza in casa. Per avere una buona qualità l'deale sarebbe l'utilizzazione di un forno a legna, ma risulta difficile in una normale casa e e il tempo non è poco. Ora stà andando sul mercato un forno per pizze, pronte in 5 minuti. C'è la possibilità di una rivendita diretta da distributore al consumatore, prima non era possibile. Fantastico, no? La cosa bella di tutto questo è che quando acquisterete il forno, troverete anche il ricetterio per fare ottime pizze. Le caratteristiche sono le seguenti: Il forno elettrico sviluppa una Potenza 1200 w 400 gradi C° E' dotato di Pietra refrattaria con diametro 32 cm Ha Resistenza circolare Calotta in acciaio inox SUS 430 Acquistando il forno elettrico, si entra in possesso di un Set forno pizza Spice Caliente 1200w + Ricettario Pizza + 2 Palette Alluminio + Mascherina Total Defence La cosa strepitosa di questo prodotto è che oltr