Passa ai contenuti principali

AL VIA IL RESTAURO DEL SECONDO PORTALE DELLA SCALA D’ORO DI PALAZZO DUCALE @Palazzoducalevenezia

I coniugi Tamai sostengono una seconda sfida per salvare l’Atrio Quadrato e finanziano il recupero del portale “gemello” attraverso la vendita delle insalate a marchio “Gli Orti di Venezia”
Venezia, 7 Ottobre 2016 – Prosegue la collaborazione tra la Fondazione Musei Civici di Venezia e l’azienda “Gli Orti di Venezia” per la valorizzazione del patrimonio artistico e culturale della città di Venezia e, in particolare, di Palazzo Ducale. Dopo aver sostenuto il restauro del portale sommitale della Scala d’Oro, l’azienda che commercializza insalate fresche, sane e naturali a marchio “Gli Orti di Venezia” si è impegnata a garantire la copertura economica del restauro del portale “gemello” a quello del primo intervento, conclusosi in estate, collocato anch’esso nell’Atrio Quadrato, che introduce alle sale pubbliche di Palazzo Ducale.

Gli altorilievi raffiguranti avvenimenti storici e simboli di potenza, forza militare, saggezza e giustizia scolpiti sul portale sono stati esposti, per secoli, all’attacco degli agenti inquinanti atmosferici e hanno subito trattamenti manutentivi a base di olii e cere che ne hanno offuscato quasi completamente la visibilità.
Così Paolo e Marina Tamai, titolari dell’azienda “Gli Orti di Venezia”, hanno deciso di supportarne il restauro destinando ad esso 10 centesimi per ogni confezione di insalata a marchio “Gli Orti di Venezia” venduta.

L'intervento di restauro è già iniziato e consiste principalmente nella pulitura selettiva delle superfici ricche di dettagli tridimensionali, operazione minuziosa e lenta condotta mediante impacchi chimici e con l’ausilio di soli strumenti manuali. Alla pulitura si accompagneranno le consuete operazioni di verifica e revisione delle stuccature in malta deteriorate e taluni incollaggi di porzioni di rilievo in via di distacco.

Il progetto di restauro è stato approvato dalla Soprintendenza Belle Arti e Paesaggio per Venezia e Laguna.

La direzione dei lavori è assunta dal Servizio Tecnico e Manutenzioni di MUVE mentre ad eseguire i lavori, che termineranno entro dicembre 2016, è la ditta veneziana Lares Srl. Impresa che ha già operato per il restauro del portale sommitale della Scala d’Oro.

«Confezione dopo confezione siamo già riusciti a sostenere il peso economico del restauro di un portale come quello sommitale della Scala d'Oro a Palazzo Ducale e ora lo facciamo anche nella sua seconda parte, il portale gemello – commenta Paolo Tamai, titolare con la moglie Marina dell’azienda Gli Orti di Venezia - La bontà del nostro prodotto e la nostra intenzione avevano già convinto Farinetti con il marchio Eataly a sostenerci nel primo restauro con l’inserimento delle nostre insalate in tutti gli store del gruppo, e quando si è manifestata la necessità di un recupero anche per il secondo portale, forse meno noto, ma non meno importante artisticamente, è ricominciata la sfida. Senza indugio, ci siamo offerti a garanzia della copertura economica dei lavori e nel giro di poco tempo siamo riusciti a coinvolgere la clientela della provincia di Venezia e alcuni marchi della grande distribuzione che hanno voluto le insalate Gli Orti di Venezia nei propri supermercati. Circa un centinaio di punti vendita fra cui supermercati Conad, Punto Simply, e Ipermercati del gruppo Iper Tosano di Verona. Molti ci chiedono perché facciamo tutto questo: per scelta, per la città che amiamo, con la speranza di ispirare altri a fare come noi».

«La cura permanente dell’immenso corpus di apparati decorativi e architettonici, inclusi quelli apparentemente meno ‘noti’, di questo straordinario ‘scrigno’ di arte e storia che è Palazzo Ducale, – afferma Mariacristina Gribaudi, presidente della Fondazione MUVE – rappresenta una mission e insieme una ‘sfida’ che, nel rafforzamento di partnership pubblico-private come questa, oramai sempre più imprescindibili e auspicabili, rende possibile non solo il recupero e la conservazione del nostro grande patrimonio artistico ma anche e soprattutto la sua valorizzazione».

«Il recupero della prima parte del portale sommitale cinquecentesco della Scala d’Oro – aggiunge Gabriella Belli, direttore della Fondazione MUVE – ha assicurato ai tantissimi visitatori di Palazzo Ducale un’altra straordinaria prova di quell’ingegno veneziano che tutto il mondo ci ammira. Questo impegno, di cui siamo estremamente grati, prosegue ora anche per la seconda arcata e consentirà di ‘svelare’ nuove meraviglie e nuove storie da raccontare».

Post popolari in questo blog

Add-Url

Potete condividere i vostri post nel gruppo Eventinews24 di Facebook al link https://www.facebook.com/groups/eventinews24group/?ref=bookmarks   Al fine di velocizzare l'inserimento mandate il comunicato dovrebbe essere scritto nel corpo della mail e l'immagine allegata alla mail. Mandate almeno due settimane prima. Scrivete a iaphet@hotmail.com Non vi garantiamo l'inserimento, solo le informazioni più interessanti. Cordiali saluti, Iaphet Elli www.eventinews24.com _____________ あなたが ウェブサイトを持っている、あなたが 知りたいですか? www.eventinews24.com はあなたに、このページに あなたのリンク を追加したすることができます。 iaphet@hotmail.com に 書き込み、 オブジェクトを入力し 、「リンクの友達を追加 」 _____________ 你有一個網站,你想知道嗎? www.eventinews24.com為您提供了添加你的鏈接此頁面上的能力。 寫iaphet@hotmail.com和輸入對象“添加鏈接FRIEND ” _____________ У вас есть сайт и вы хотите знать? www.eventinews24.com дает вам возможность добавили свою ссылку на этой странице. Напишите iaphet@hotmail.com и введите объект " Добавить ссылку ДРУГУ " ______

Arte Fiera 2016 > 29 gennaio - 1 febbraio 2016, BOLOGNA

ph. di @Cecile De Montparnasse La 40° edizione di Arte Fiera torna a Bologna 29 gennaio - 1 febbraio 2016 COMUNICATO STAMPA Tra Gallerie e artisti sempre in aumento, la 40° edizione della Fiera Internazionale di Arte Moderna e Contemporanea apre le porte di BolognaFiere al grande pubblico dal 29 gennaio all’ 1 febbraio 2016 . Arte Fiera 2016 si prepara a celebrare i suoi primi 40 anni: un importante anniversario da festeggiare insieme ai protagonisti che ne hanno fatto la storia, tra artisti, galleristi e personaggi, mostrando per la prima volta i Maestri italiani che si sono distinti nel mondo, tutti passati per i padiglioni bolognesi. L'anniversario cade in un momento storico in cui l’arte italiana domina i mercati internazionali. I grandi artisti contemporanei e moderni registrano record senza precedenti e questo conferma una leadership mondiale per la Fiera bolognese. Il ruolo di Arte Fiera è sempre più affermato e questa edizione servirà non sol

MILANO MODA | COLLEZIONI UOMO - DAL 15 AL 19 GENNAIO 2021

Milano, 17 dicembre 2020 – L’eleganza maschile torna protagonista in città, con la Milano Fashion Week Women’s - Mens’ Collection Autunno/Inverno 2022, in programma dal 15 al 19 gennaio 2021, che prevede 39 brand presenti in calendario, di cui 10 per la prima volta e sarà aperta da Ermenegildo Zegna. A illustrare questa mattina, indiretta streaming, il calendario della manifestazione, l’assessore alle Politiche per il Lavoro, Attività Produttive, Moda e Design Cristina Tajani con Carlo Capasa, Presidente di Camera Nazionale della Moda Italiana e Costanza Cavalli Etro, ideatrice di Fashion Film Festival Milano.   “Un'edizione innovativa capace di adeguarsi e interpretare le particolari esigenze del momento, proponendo il giusto mix tra appuntamenti dal vivo e digitali - commenta l’assessora Cristina Tajani -.  Sfilate e presentazioni che si reinterpretano e reinventano nella forma e nei linguaggi, sfruttando a pieno le opportunità offerte dal web, indispensabili ormai