Passa ai contenuti principali

Festa della Gastronomia 2016 - 23, 24 e 25 settembre @_gastronomie #FeteGastronomie @fete_gastronomie #FranceFR

Torna puntuale anche quest’anno, il 23, 24 e 25 settembre, la Festa della Gastronomia, un evento che in pochi anni è diventato una referenza della gastronomia francese, e nel 2015 ha registrato oltre 2 milioni di visitatori e più di 11.000 appuntamenti, sparsi per tutte le regioni.
Tema dell’edizione 2016 le cucine popolari. Un tema perfetto per gli obiettivi della festa, conviviale e creativo. Le cucine popolari sono un patrimonio di tutti. Sono le cucine di tutti i giorni, dei pranzi in famiglia, delle serate con gli amici, un simbolo del vivere insieme quotidiano, accessibili a tutti e legate alla varietà delle culture e delle tradizioni locali e all’immaginario collettivo. Cucine che valorizzano i prodotti regionali e il savoir-faire di quanti si occupano di gastronomia.
Padrino della Festa du quest’anno è Eric Roux, da tempo appassionato difensore delle cucine popolari, creative e quotidiane. Roux, giornalista, una formazione in tecniche agricole ed etnologia, ex cronista di Radio France e Canal+, ha collaborato alla creazione di Cuisine TV e di Omnivore. Nel 2011 ha creato l’OCPOP, Osservatorio delle Cucine Popolari che ha l’obiettivo di scoprire e far conoscere la cucina popolare contemporanea (observatoirecuisinespopulaires.fr). Le sue idee sul tema della Festa della Gastronomia 2016 sono ben chiare.
« Festeggiare le cucine popolari vuol dire festeggiare la tradizione, la trasmissione dei saperi e delle conoscenze su come produrre e trasformare i prodotti base della nostra alimentazione, e festeggiare insieme il nostro « pranzo di famiglia » diventato patrimonio dell’ Unesco. E vuol dire condividere con tutti, di qualsiasi origine e religione… Con le differenze culturali regionali e gli apporti delle successive migrazioni, la nostra società contemporanea si è estremamente diversificata e più che di una cucina popolare si deve parlare di « cucine popolari ». Cucine diverse e vitali, alla ricerca del vivere insieme. Le cucine popolari si adattano ai luoghi, ai prodotti locali, alle sistuazioni economiche…Il cibo è una pratica culturale e sociale globale »
_____________I momenti forti dell’edizione 2016
Trasmissione e condivisione sono i valori-guida del 2016.
Martine PINVILLE, ministro del commercio, dell’artigianato, dei consumi e dell’economia sociale e solidale, che ha scelto il tema
delle cucine popolari, punta perciò alle « lezioni di cucina
popolare », momento di condivisione e di convivialità, di scambio
di tradizioni ed esperienze: un vero tour della Francia gourmand,
alla scoperta delle specialità di ogni regione . Anche il libretto di
Ricette degli Chef che la Festa propone dal 2013 sarà dedicato
quest’anno alle ricette di cucina popolare, classiche o rivisitate.
Un’occhiata ai progetti
Iniziative locali, progetti innovativi e originali..ce n’è per tutti
gusti !
-Banchetti popolari e pic-nic nel segno della convivialità
-Visite e itinerari gastronomici alla scoperta di musei locali e
nazionali, visite di aziende, percorsi didattici e degustazioni
-Incontri con i mestieri del cibo : dibattiti, giornate d’informazione,
porte aperte e conoscenza del savoir-faire, delle tradizioni e dei
segreti di chi si occupa di food.
-Atelier creativi e concorsi di cucina nel segno della creatività
-Laboratori nelle scuole e per il grande pubblico, per la
realizzazione di una ricetta, per conoscere la storia di un prodotto,
e per imparare il consumo responsabile…
Fra gli appuntamenti del 2016, ricordiamo :
La Festa della Gastronomia e del Gusto sull’Île de la Réunion.
La Festa della Gastronomia a Orléans.
Il Week-end gourmand a Dole.
La Festa della Gastronomia a Nancy tutta dedicata al formaggio.
La Festa della Gastronomia in Alsazia.
Tolosa a tavola.
Andiamo al mercato con gli chef Relais et Châteaux a Parigi.
Street Food Temple al Carreau du Temple a Parigi.
E molte altre sorprese…
Per saperne di più e per conoscere il programma dettagliato
www.fete-gastronomie.fr
« Fête de la gastronomie »
Tutte le novità iscrivendosi alla news letter Gastronomica su :
fete-gastronomie.dge@finances.gouv.fr

Post popolari in questo blog

Add-Url

Potete condividere i vostri post nel gruppo Eventinews24 di Facebook al link https://www.facebook.com/groups/eventinews24group/?ref=bookmarks   Al fine di velocizzare l'inserimento mandate il comunicato dovrebbe essere scritto nel corpo della mail e l'immagine allegata alla mail. Mandate almeno due settimane prima. Scrivete a iaphet@hotmail.com Non vi garantiamo l'inserimento, solo le informazioni più interessanti. Cordiali saluti, Iaphet Elli www.eventinews24.com _____________ あなたが ウェブサイトを持っている、あなたが 知りたいですか? www.eventinews24.com はあなたに、このページに あなたのリンク を追加したすることができます。 iaphet@hotmail.com に 書き込み、 オブジェクトを入力し 、「リンクの友達を追加 」 _____________ 你有一個網站,你想知道嗎? www.eventinews24.com為您提供了添加你的鏈接此頁面上的能力。 寫iaphet@hotmail.com和輸入對象“添加鏈接FRIEND ” _____________ У вас есть сайт и вы хотите знать? www.eventinews24.com дает вам возможность добавили свою ссылку на этой странице. Напишите iaphet@hotmail.com и введите объект " Добавить ссылку ДРУГУ " ______

Gadget promozionali come strategia per fidelizzare i clienti

Power Bank Personalizzabile  I regali personalizzabili al giorno d'oggi sono una delle strategie di marketing, se non la migliore, atte a fidelizzare la propria clientela. Ci sono diverse modalità. La pubblicità ha assunto un significato più profondo da attuare non più coi soliti mezzi, quali quelli cartacei oppure sotto forma di banner sui siti web. Si è trasformata come anche i consumatori. Seguire il cliente tramite il merchandising al fine del raggiungimento di marketing e vendita. Questo prende il nome di Fidelizzazione e la si può attuare con diversi metodi che andremo a scoprire. 1 – Regali pubblicitari inserendovi il tuo logo 2 – Regali promozionali per i tuo clienti ____________Regali pubblicitari economici con il tuo logo Questa forma di pubblicità invece consiste nel fare seguito di prodotti promozionali a basso costo alle campagne pubblicitarie, al fine di raggiungere una platea di persone maggiore. Nel pubblicizzare il tuo evento, mostrando il tuo logo unit

Regio People. Il Teatro Regio presenta un nuovo volume fotografico

1958 Turandot 230 scatti, dal 1909 a oggi, per disegnare, in 260 pagine, il ritratto di una delle componenti più importanti di uno spettacolo dal vivo, il pubblico : RegioPeople è il nuovo volume fotografico realizzato dal Teatro Regio di Parma , per il progetto speciale 2019 dell’associazione Reggio Parma Festival , che immortala gli sguardi e le emozioni di chi, al di là della quarta parete, ha partecipato e partecipa alla creazione degli spettacoli del Teatro Regio e del Festival Verdi, catturando assieme a questi la magica, unica atmosfera che pervade gli spazi e regna da sempre nel pubblico di uno dei più bei teatri del mondo. Questo speciale racconto, a cura dello storico della musica Giuseppe Martini , presenta per la prima volta riunite, selezionate e restaurate, immagini preziose custodite dall’Archivio Storico del Teatro Regio di Parma e negli archivi privati dei fotografi Alberto e Gianluca Montacchini e di Giovanni Ferraguti, che hanno documentato la vita del Re