Passa ai contenuti principali

AL DI MEOLA AL PREMIO ANDREA PARODI | Ottobre 2016

Ci sarà un ospite davvero speciale al “Premio Andrea Parodi” in programma dal 13 al 15 ottobre 2016 a Cagliari: Al Di Meola. Uno dei più importanti chitarristi mondiali, che ha lasciato una impronta fondamentale nell'evoluzione della tecnica chitarristica, una leggenda vivente che dal jazz e dalla fusion con gli anni si è avvicinato all world music. A lui andrà il prestigioso Premio Albo d'oro.
“
La voce di Andrea Parodi, unica, genera emozioni che toccano le più nascoste profondità dell'animo. Penso che Andrea sia una delle voci più importanti e originali del nostro tempo!”. Sono parole dello stesso Al Di Meola, che non ha voluto mancare alla manifestazione che ogni anno ricorda Andrea Parodi, un artista con cui il leggendario chitarrista aveva intrecciato una intensa collaborazione e di cui ricorre il 10° anniversario della scomparsa (il 17 ottobre) proprio in prossimità del festival. Parodi, dopo l'avventura con i Tazenda, era diventato un personaggio importante della world music internazionale.
 
Tutto era nato nel 2003 quando Di Meola in un festival aveva ascoltato l'artista sardo e ne era rimasto stregato. Da lì era nato il progetto di “Armentos”, un concerto che vedeva i due musicisti insieme dal vivo con la band di Andrea e che è stato riproposto in varie occasioni in tutta Europa. Nel 2005 è uscita la versione discografica, intitolata “Midsummer night in Sardinia”.
 
L'artista statunitense aveva descritto così quell'esperienza: “La collaborazione e la scoperta di Andrea Parodi e la combinazione con questi incredibili musicisti italiani è una delle esperienze musicali più appaganti della mia vita. Sono molto onorato di questa incredibile opportunità! 
Il mondo ha bisogno di sentire ed avvertire la "Voce d'Oro" di Andrea. 
Il concerto "Midsummer Night in Sardinia" resterà nella mia memoria per sempre. È stato un sogno!”
Al Di Meola si esibirà accompagnato dal chitarrista Peo Alfonsi, che suonava all'epoca con Andrea Parodi ed ora è in tour con lui da diversi anni.
Ci saranno anche altri ospiti di rilievo nella manifestazione di quest'anno, che verranno annunciati prossimamente.
Si annuncia quindi una miscela esplosiva per la nuova edizione del Premio, tanto più che il concorso del Festival, l'unico in Italia riservato alla world music, vedrà in gara artisti affermati della scena world music internazionale. Sono (in ordine alfabetico):
Paolo Carrus & Manuela Mameli Quartet (brano "Sa stella", lingua sarda)
Claudia Crabuzza (brano "L'altra Frida", lingua algherese)
Domo Emigrantes (brano "Leucade", lingua salentina)
Lamorivostri (brano "Lamorivostri", lingua calabrese)
Mau Mau (brano “8000 km”, lingua piemontese)
Mela (brano "Story of Inconsequence", lingua inglese)
Parafone' (brano "Amistà", lingua calabrese, arabo-egiziana)
Pupi di Surfaro (brano "Li me paroli", lingua siciliana, italiana, inglese)
Il tempo e la voce (brano "Meravigliusa-menti", lingua siciliana medievale)
Vesevo (brano "O ' Rre Rre", lingua napoletana)
Il Premio Andrea Parodi è realizzato grazie al contributo della Regione Autonoma della Sardegna, la Fondazione di Sardegna, il Comune di Cagliari, dei Partecipanti Aderenti e degli sponsor.
Partner del Premio sono: European Jazz Expo, Premio Bianca d’Aponte, Negro Festival, Folkest, Nuovo Imaie, Federazione degli Autori, Consorzio Cagliari Centro Storico, Jazzino – Jazz Club Cagliari, Boxoffice Sardegna.
Media Partners: Radio Rai Live 7, Radio Montecarlo, Radio Popolare, Radio Sintony, Unica Radio, Sardegna1, Tiscali, Il Giornale della Musica, BlogFoolk, Mundofonias.
Per maggiori informazioni:

Post popolari in questo blog

Add-Url

Potete condividere i vostri post nel gruppo Eventinews24 di Facebook al link https://www.facebook.com/groups/eventinews24group/?ref=bookmarks   Al fine di velocizzare l'inserimento mandate il comunicato dovrebbe essere scritto nel corpo della mail e l'immagine allegata alla mail. Mandate almeno due settimane prima. Scrivete a iaphet@hotmail.com Non vi garantiamo l'inserimento, solo le informazioni più interessanti. Cordiali saluti, Iaphet Elli www.eventinews24.com _____________ あなたが ウェブサイトを持っている、あなたが 知りたいですか? www.eventinews24.com はあなたに、このページに あなたのリンク を追加したすることができます。 iaphet@hotmail.com に 書き込み、 オブジェクトを入力し 、「リンクの友達を追加 」 _____________ 你有一個網站,你想知道嗎? www.eventinews24.com為您提供了添加你的鏈接此頁面上的能力。 寫iaphet@hotmail.com和輸入對象“添加鏈接FRIEND ” _____________ У вас есть сайт и вы хотите знать? www.eventinews24.com дает вам возможность добавили свою ссылку на этой странице. Напишите iaphet@hotmail.com и введите объект " Добавить ссылку ДРУГУ " ______

Gadget promozionali come strategia per fidelizzare i clienti

Power Bank Personalizzabile  I regali personalizzabili al giorno d'oggi sono una delle strategie di marketing, se non la migliore, atte a fidelizzare la propria clientela. Ci sono diverse modalità. La pubblicità ha assunto un significato più profondo da attuare non più coi soliti mezzi, quali quelli cartacei oppure sotto forma di banner sui siti web. Si è trasformata come anche i consumatori. Seguire il cliente tramite il merchandising al fine del raggiungimento di marketing e vendita. Questo prende il nome di Fidelizzazione e la si può attuare con diversi metodi che andremo a scoprire. 1 – Regali pubblicitari inserendovi il tuo logo 2 – Regali promozionali per i tuo clienti ____________Regali pubblicitari economici con il tuo logo Questa forma di pubblicità invece consiste nel fare seguito di prodotti promozionali a basso costo alle campagne pubblicitarie, al fine di raggiungere una platea di persone maggiore. Nel pubblicizzare il tuo evento, mostrando il tuo logo unit

Regio People. Il Teatro Regio presenta un nuovo volume fotografico

1958 Turandot 230 scatti, dal 1909 a oggi, per disegnare, in 260 pagine, il ritratto di una delle componenti più importanti di uno spettacolo dal vivo, il pubblico : RegioPeople è il nuovo volume fotografico realizzato dal Teatro Regio di Parma , per il progetto speciale 2019 dell’associazione Reggio Parma Festival , che immortala gli sguardi e le emozioni di chi, al di là della quarta parete, ha partecipato e partecipa alla creazione degli spettacoli del Teatro Regio e del Festival Verdi, catturando assieme a questi la magica, unica atmosfera che pervade gli spazi e regna da sempre nel pubblico di uno dei più bei teatri del mondo. Questo speciale racconto, a cura dello storico della musica Giuseppe Martini , presenta per la prima volta riunite, selezionate e restaurate, immagini preziose custodite dall’Archivio Storico del Teatro Regio di Parma e negli archivi privati dei fotografi Alberto e Gianluca Montacchini e di Giovanni Ferraguti, che hanno documentato la vita del Re