Press "Enter" to skip to content

LOVE. L’arte contemporanea incontra l’amore 29 settembre 2016 – 19 febbraio 2017 Chiostro del Bramante, Roma

Robert
Indiana, Love
1966-1999,
scultura,
alluminio
policromo (red
and gold),
91,5×91,5×45,75
cm. AP 3/4.,
courtesy
Galleria
d’Arte
Maggiore,
G.A.M.,
Bologna,
Italia, by
SIAE 2016

Una novità
assoluta e
imperdibile
nel panorama
delle proposte
culturali
capitoline
degli ultimi
anni che si
candida a
riportare la
città di Roma
in linea agli
stessi livelli
delle più
stimate realtà
espositive
internazionali.
Per la prima
volta saranno
riuniti tra i
più importanti
artisti
dell’arte
contemporanea,
come Yayoi
Kusama, Tom
Wesselmann,
Andy Warhol,
Robert
Indiana,
Gilbert &
George,
Francesco
Vezzoli,
Tracey Emin,
Marc Quinn,
Francesco
Clemente
,
con opere dai
linguaggi
fortemente
esperienziali
(All the
Eternal Love I
Have for the
Pumpkins della
Kusama tra le
più
instagrammate
al mondo),
adatte a
coinvolgere il
pubblico
attraverso
molteplici
sollecitazioni.

L’esposizione
romana intende
affrontare uno
dei sentimenti
universalmente
riconosciuti e
da sempre
motivo
d’indagini e
rappresentazioni,
l’Amore,
raccontandone
le diverse
sfaccettature
e le sue
infinite
declinazioni.
Un amore
felice,
atteso,
incompreso,
odiato,
ambiguo,
trasgressivo,
infantile, che
si snoda lungo
un percorso
espositivo non
convenzionale,
caratterizzato
da input
visivi e
percettivi.

La mostra è
prodotta e
organizzata da
Dart –
Chiostro del
Bramante
e
Arthemisia
Group
.