Passa ai contenuti principali

JAM FESTIVAL ESTATE: dal 27 luglio al 12 agosto 2016

Francesco Giustini
Mancano pochi giorni al Jam Festival Estate che, per la seconda volta, arricchisce i parchi delle bellissime ville della Riviera del Brenta con le più diverse proposte di jazz.
Jam Festival Estate è la parentesi estiva - più recente - dell'omonimo festival jazz primaverile ed è atteso tra il 27 luglio e il 12 agosto a Dolo, Stra e Mira; è organizzato dalle Associazioni Culturali Keptorchestra e nusica.org, in collaborazione con la Scuola di Musica Thelonious Monk, la Fondazione Riviera-Miranese e i Comuni di Mira, Dolo e Stra.

I luoghi scelti per il festival sono i bellissimi parchi di tre ville storiche sul fiume Brenta e renderanno ancora più suggestive le atmosfere che i musicisti ospiti di Jam Estate sapranno regalare.
Cinque le proposte musicali, scelte dal direttore artistico Nicola Fazzini, di qualità sicura e pronte ad incontrare i più diversi gusti: dalla world music alle Song americane, dal flamenco alla musica popolare, dalla sperimentazione sonora alla canzone d'autore.

Si inizia mercoledì 27 luglio, alle 21, nella Corte di Villa Concina a Dolo (ingresso libero), al suono di chitarra con "Kythara", il progetto proposto da Francesco Bertolini, Michele Pucci e Enrico Maria Milanesi: tre chitarristi rispettivamente jazz, flamenco e fingerstyle che accostano e intrecciano stili e culture musicali differenti (dal Medio Oriente all’Europa, dall’America del Nord a quella del Sud) nel nome della musica: ne nasce un dialogo comune fra sonorità, spiriti, colori e sensibilità diversi e per questo oltremodo affascinante.


Venerdì 29 luglio, alle 21 nel Parco di Villa Loredan a Stra (ingresso libero)
è la voce di Sonia Spinello (accompagnata da Lorenzo Cominoli alla chitarra e da Roberta Brighi al basso per formare il Trio Zen Garden) a dipingere l'atmosfera dell'antica dimora veneta. "So in love" è un viaggio attraverso le più diverse declinazioni dell'amore della canzone americana. I tre musicisti mettono in gioco nuovi arrangiamenti con eleganza e personalissima impronta. Ne risulta un flusso continuo e creativo di energie, generate dal confronto musicale ed emotivo dei tre interpreti.



Doppio concerto venerdì 5 agosto a partire dalle 21, nella bellissima Villa dei Leoni a Mira: apre "Bright Love" - progetto del Francesco Giustini Trio (Francesco Giustini, tromba e flicorno; Samuele Martinelli, chitarra e Giulio Angori, contrabbasso). Un progetto che spicca per pacatezza, toni intimi ed estrema cura del suono e si muove tra le sonorità della migliore tradizione jazzistica e la freschezza di un'interpretazione nuova, essenziale, pura.
Ancora la purezza del suono al centro della seconda performance: "Solaris" è presentato da Cristiano Arcelli (sax), Stefano Senni (contrabbasso) e Alessandro Paternesi (batteria). Lo stesso Arcelli spiega come il trio punti alla "restituzione di un alter ego alla forma primordiale": perché il jazz nasce e ritorna a una sua forma originaria mentre la sua espressione è la continua evoluzione e trasformazione creativa infinita delle sue forme. La nitidezza che è alla base del linguaggio del trio è data dal suono netto e compatto del sax, dalla potente base ritmica del contrabbasso e dalla pulsazione imperturbabile della batteria.



Una chiusura in festa e dalle tinte carnose è quella affidata al "Rabdomanza Tour" di Fabularasa, in scena venerdì 12 agosto, sempre a Mira, a Villa dei Leoni alle ore 21.

World music, fusion, jazz e canzone d'autore giocano assieme nel sound di una band che - dice di sè - produce "musica fatta a mano", alla cui confezione i quattro musicisti si dedicano con perizia quasi sartoriale: essenze jazz e fusion, sonorità mediterranee a vestire una canzone d’autore corsiva e corsara. E la veste artigianale nel senso più nobile e sincero di questa band (formata da Luca Basso, voce e paroliere, Vito Ottolino alle chitarre, Poldo Sebastiani al basso e Giuseppe Berlen alla batteria e percussioni) è rafforzata da un'esperienza di lunga data che ha visto il gruppo collaborare con nomi di grande prestigio come Paul McCandelss, Gabriele Mirabassi, Nicola Stilo e moltissimi altri, oltre ad aver conquistato il terzo posto nella categoria "Miglior disco italiano dell'anno" tra le Targhe Tenco.

Il biglietto per i concerti di Mira è di 5 euro. In caso di maltempo le soluzioni alternative saranno comunicate a mezzo stampa e sul sito www.jamfestival.it.



________

Jam Festival Estate 2016 - Rassegna JAZZ della Riviera del Brenta
Dolo, Stra e Mira (VE) 27 luglio - 12 agosto 2016
A cura di:
Associazione Culturale Kept Orchestra
Associazione Culturale nusica.org
Con la collaborazione di:
Scuola di Musica Thelonious Monk
Fondazione Riviera-Miranese
Comune di Mira
Comune di Dolo
Comune di Stra

Direzione artistica:
Nicola Fazzini

info:
info@jamfestival.it - www.jamfestival.it

Post popolari in questo blog

Add-Url

Potete condividere i vostri post nel gruppo Eventinews24 di Facebook al link https://www.facebook.com/groups/eventinews24group/?ref=bookmarks   Al fine di velocizzare l'inserimento mandate il comunicato dovrebbe essere scritto nel corpo della mail e l'immagine allegata alla mail. Mandate almeno due settimane prima. Scrivete a iaphet@hotmail.com Non vi garantiamo l'inserimento, solo le informazioni più interessanti. Cordiali saluti, Iaphet Elli www.eventinews24.com _____________ あなたが ウェブサイトを持っている、あなたが 知りたいですか? www.eventinews24.com はあなたに、このページに あなたのリンク を追加したすることができます。 iaphet@hotmail.com に 書き込み、 オブジェクトを入力し 、「リンクの友達を追加 」 _____________ 你有一個網站,你想知道嗎? www.eventinews24.com為您提供了添加你的鏈接此頁面上的能力。 寫iaphet@hotmail.com和輸入對象“添加鏈接FRIEND ” _____________ У вас есть сайт и вы хотите знать? www.eventinews24.com дает вам возможность добавили свою ссылку на этой странице. Напишите iaphet@hotmail.com и введите объект " Добавить ссылку ДРУГУ " ______

Gadget promozionali come strategia per fidelizzare i clienti

Power Bank Personalizzabile  I regali personalizzabili al giorno d'oggi sono una delle strategie di marketing, se non la migliore, atte a fidelizzare la propria clientela. Ci sono diverse modalità. La pubblicità ha assunto un significato più profondo da attuare non più coi soliti mezzi, quali quelli cartacei oppure sotto forma di banner sui siti web. Si è trasformata come anche i consumatori. Seguire il cliente tramite il merchandising al fine del raggiungimento di marketing e vendita. Questo prende il nome di Fidelizzazione e la si può attuare con diversi metodi che andremo a scoprire. 1 – Regali pubblicitari inserendovi il tuo logo 2 – Regali promozionali per i tuo clienti ____________Regali pubblicitari economici con il tuo logo Questa forma di pubblicità invece consiste nel fare seguito di prodotti promozionali a basso costo alle campagne pubblicitarie, al fine di raggiungere una platea di persone maggiore. Nel pubblicizzare il tuo evento, mostrando il tuo logo unit

Regio People. Il Teatro Regio presenta un nuovo volume fotografico

1958 Turandot 230 scatti, dal 1909 a oggi, per disegnare, in 260 pagine, il ritratto di una delle componenti più importanti di uno spettacolo dal vivo, il pubblico : RegioPeople è il nuovo volume fotografico realizzato dal Teatro Regio di Parma , per il progetto speciale 2019 dell’associazione Reggio Parma Festival , che immortala gli sguardi e le emozioni di chi, al di là della quarta parete, ha partecipato e partecipa alla creazione degli spettacoli del Teatro Regio e del Festival Verdi, catturando assieme a questi la magica, unica atmosfera che pervade gli spazi e regna da sempre nel pubblico di uno dei più bei teatri del mondo. Questo speciale racconto, a cura dello storico della musica Giuseppe Martini , presenta per la prima volta riunite, selezionate e restaurate, immagini preziose custodite dall’Archivio Storico del Teatro Regio di Parma e negli archivi privati dei fotografi Alberto e Gianluca Montacchini e di Giovanni Ferraguti, che hanno documentato la vita del Re