Passa ai contenuti principali

Blue Notte Gorizia Festival - Venerdì 10 giugno 2016

Blue Notte Gorizia Festival comincia dal territorio e venerdì 10
giugno ad Aiello del Friuli, propone un racconto musicale che - tra profondità e stravaganza - non potrà che stupire. "L'Ort" è il titolo della performance ospitata al Ristorante da Brontolo di Aiello alle 20.30, anticipata dalla lettura di alcune poesie scelte tra quelle selezionate al Primo Concorso Internazionale di Poesia indetto dallo stesso Blue Notte Gorizia Festival. Alle 20, infatti, gli autori di alcune delle poesie pervenute in occasione del concorso leggeranno i propri versi, per lasciare poi spazio alla performance di teatro-canzone.

"L'Ort" vede protagonisti Stefano Montello e Cristina Mauro, in un racconto musicale che porta l'esempio dell'orto come metafora della vita e della conoscenza. Ispirato al volume firmato dallo stesso Montello nel 2008, il racconto mette insieme agronomia, filosofia, geometria e poesia riunendo rigore scientifico e spessore artistico. "Orto e arte si identificano - spiega Montello - entrambi sono 'creativi' poiché alterano l'ordine dell'universo producendo qualcosa di nuovo".
Con l'interpretazione recitata di Montello (nome legato alla lunga storia della band Mitili FLK, e personalità molto prolifica della scena friulana tra musica, teatro e letteratura), la regia di Elvio Scruzzi e le musiche originali di Cristina Mauro - che ne è anche l'interprete - il racconto musicale si divide, come il libro, in due parti: la prima offre un approccio storico e generale al tema mentre la seconda, specifica, considera diverse singole colture dell'orto che vengono trattate in maniera inusuale e divertente, lasciando ampi spazi ad una riflessione ironica  e lieve, con l'unico scopo dichiarato di raccontare quel piccolo lembo di terra e di mostrare tutti gli agganci misteriosi che esso ha con la nostra vita, la nostra mentalità, la nostra storia ed il nostro modo di relazionarci con gli altri.

Anche la sera successiva, sabato 11 giugno, nell'area sportiva di Moraro alle 20.30, è la poesia ad esordire: ancora alcune poesie in lizza per il concorso saranno lette e interpretate dagli autori. A seguire, dalle 21, il concerto di Enrico Crivellaro e la sua band (Enrico Crivellaro - chitarra e chitarra baritono; Piero Taucher - pianoforte e organo hammond; Simone Serafini - basso elettrico; Carmine Bloisi – batteria). Un bluesman blasonato, Enrico Crivellaro, che vede i suoi ultimi lavori discografici (Freewheelin’ e Mojo Zone) nelle vetrine accanto a Chet Atkins e Eric Clapton: un nuovo "guitar hero" che con la sua chitarra dal suono potente riesce ad essere allo stesso tempo raffinato ed esplosivo. In realtà non ha molto di eroico, Enrico, che è persona semplice e di autentica devozione alla musica: e proprio queste sue caratteristiche lo hanno reso, oggi, una delle più influenti firme internazionali per blues, jazz e  American roots Music. L'americano "Downbeat" - rivista di riferimento del settore - a proposito degli ultimi lavori di Crivellaro scrive di "ispirazione, sentimento ipnotico e delicatezza emotiva" quali caratteristiche che, unite a una "tecnica stellare", permetteranno a Enrico Crivellaro di "conquistare l’America blues". Anche la band che lo affianca non è certo da meno: tutti professionisti di livello, tra il jazz e il blues, con la carica giusta per lasciarsi trasportare dall'ispirazione dell'istrionico bandleader.

E intanto i preparativi fervono per le serate tra Šempeter e Gorizia che dal 23 al 25 giugno riempiranno le giornate di musica blues, soul, jazz, di immagini, di fotografie, di installazioni multimediali e di prime assolute di progetti inediti: un appuntamento attesissimo, quello di Blue Note Gorizia Festival 2016, per l'importanza degli ospiti (dal bluesman nordico Mike Andersen agli irriducibili 24 Pesos, direttamente dalla migliore scena inglese), per l'innovazione del programma (la prima assoluta della mostra di immagini, accompagnate dal vivo da Klaus Gesing con musiche originali) fino alla riflessione e alla storia del Basaglia africano, Gregoire Ahongbonon.



Blue Notte Gorizia Festival è organizzato dalla Cooperativa sociale Contea di Gorizia, in partnership con 10 soggetti del territorio regionale e transfrontaliero.

Programma completo e maggiori info su: www.bluenottegorizia.com.

Post popolari in questo blog

Add-Url

Potete condividere i vostri post nel gruppo Eventinews24 di Facebook al link https://www.facebook.com/groups/eventinews24group/?ref=bookmarks   Al fine di velocizzare l'inserimento mandate il comunicato dovrebbe essere scritto nel corpo della mail e l'immagine allegata alla mail. Mandate almeno due settimane prima. Scrivete a iaphet@hotmail.com Non vi garantiamo l'inserimento, solo le informazioni più interessanti. Cordiali saluti, Iaphet Elli www.eventinews24.com _____________ あなたが ウェブサイトを持っている、あなたが 知りたいですか? www.eventinews24.com はあなたに、このページに あなたのリンク を追加したすることができます。 iaphet@hotmail.com に 書き込み、 オブジェクトを入力し 、「リンクの友達を追加 」 _____________ 你有一個網站,你想知道嗎? www.eventinews24.com為您提供了添加你的鏈接此頁面上的能力。 寫iaphet@hotmail.com和輸入對象“添加鏈接FRIEND ” _____________ У вас есть сайт и вы хотите знать? www.eventinews24.com дает вам возможность добавили свою ссылку на этой странице. Напишите iaphet@hotmail.com и введите объект " Добавить ссылку ДРУГУ " ______

Arte Fiera 2016 > 29 gennaio - 1 febbraio 2016, BOLOGNA

ph. di @Cecile De Montparnasse La 40° edizione di Arte Fiera torna a Bologna 29 gennaio - 1 febbraio 2016 COMUNICATO STAMPA Tra Gallerie e artisti sempre in aumento, la 40° edizione della Fiera Internazionale di Arte Moderna e Contemporanea apre le porte di BolognaFiere al grande pubblico dal 29 gennaio all’ 1 febbraio 2016 . Arte Fiera 2016 si prepara a celebrare i suoi primi 40 anni: un importante anniversario da festeggiare insieme ai protagonisti che ne hanno fatto la storia, tra artisti, galleristi e personaggi, mostrando per la prima volta i Maestri italiani che si sono distinti nel mondo, tutti passati per i padiglioni bolognesi. L'anniversario cade in un momento storico in cui l’arte italiana domina i mercati internazionali. I grandi artisti contemporanei e moderni registrano record senza precedenti e questo conferma una leadership mondiale per la Fiera bolognese. Il ruolo di Arte Fiera è sempre più affermato e questa edizione servirà non sol

I glass cube sul Lago di Dobbiaco | Chalets dotati di letto matrimoniale

glass cube Il candore splendente della neve trasforma gli alberi del bosco in uno scenario fatato, illuminando e filtrando tra le grandi vetrate degli Skyview Chalets, 12 innovativi glass cube sul Lago di Dobbiaco (BZ), a pochi chilometri dalle maestose Tre Cime di Lavaredo. Qui non ci sono confini tra il paesaggio invernale e gli ambienti interni che profumano di trucioli di cirmolo e avvolgono di calde emozioni gli ospiti, che scelgono di ritagliarsi momenti preziosi in questi originali e riservati Chalets in totale sintonia con la natura. Sdraiarsi sul letto e ammirare come la neve scende dolce dal cielo mentre il bosco è inondato di luce è solo una delle private sensazioni che si possono vivere negli Skyview Chalets. Il tetto, infatti, può diventare trasparente per sognare osservando i fiocchi che cadono o di notte le stelle che brillano. Un rifugio romantico e raffinato, per fuggire dal caos quotidiano, ma nel cuore delle Dolomiti Patrimonio Mondiale UNESCO. Gli Chalets sono dotat