Renaissance Paris Republique Hotel – è il sesto a Parigi del brand Renaissance Hotels di Marriott International

Renaissance Hotels,
lifestyle brand di Marriott International pensato per chi ama il
viaggio e le esperienze autentiche e inaspettate, apre le porte del
suo sesto albergo parigino. Renaissance Paris Republique Hotel,
situato in un edificio progettato da Jean-Jacques Fernier negli anni
’70 che un tempo era centro di ritrovo di artisti, si trova nel
cuore pulsante del quartiere emergente Republique, a poca distanza da
Le Marais e Canal Saint Martin.

Design,
stile, eleganza ed audacia sono i tratti distintivi dell’hotel i
cui interni sono stati curati dal celebre designer Didier Gomez,
conosciuto per aver lavorato con Yves Saint Laurent, LVMH e De Beers.
Lo spirito
bohemien
e creativo del quartiere rivive nelle camere e negli spazi pubblici.
Un’atmosfera contemporanea che rispecchia il melting pot della
Parigi di oggi: legni esotici, pelli scure, sculture africane, mobili
dall’Asia e opere di street art parigina, convivono in contrasto e
in armonia. Gomez porta gli elementi della natura e dello spazio
urbano all’interno dell’hotel, come i motivi alberati nelle
camere, le plafoniere a forma di nuvola e una parete speculare
ricoperta di piante sull’ampia terrazza all’aperto dell’hotel.

Renaissance
Hotels si ispira alla filosofia “
Fearlessly
Chic

che invita gli ospiti a vivere un’esperienza autentica, esplorando
il quartiere e la città alla ricerca di esperienze inaspettate, a
partire dall’hotel, ricco di elementi di design inusuali e locali.

I
viaggiatori d’affari di nuova generazione
hanno
voglia di viaggiare e di scoprire.
Siamo
felici di portare a Parigi nel vivace quartiere Republique, un nuovo
hotel di Renaissance Hotels, un brand che incarna perfettamente
questo desiderio di esplorazione dei nostri ospiti”,

afferma Amy McPherson, presidente e managing director di Marriott
International Europa.

Camere

Le
121 camere, ispirate agli atelier degli artisti locali, presentano
legno naturale e tonalità della terra che si sposano con
l’illuminazione moderna alla linea “Art et Floritude” di
Tom Dixon, mentre i mobili d’epoca di Jean Prouvé e Charlotte
Perriand sono un omaggio all’eredità culturale dell’hotel.

“Abbiamo
progettato Renaissance Republique pensando innanzitutto alla comunità
locale e creando una nuova destinazione all’interno del quartiere:
crediamo, infatti, che questo sia ciò che il viaggiatore di oggi
chiede ad un hotel”,
spiega
Gomez.
“Abbiamo
scelto un approccio high-low nella progettazione dell’hotel, nel
quale convivono preziose finiture di lusso insieme a superfici
grezze, granulose e di cemento. Gli arredi audaci, contemporanei e
d’ispirazione locale pervadono gli spazi dell’hotel, per
affascinare gli ospiti e la gente del posto e creare momenti di
scoperta”.

Con
sei categorie disponibili, l’hotel offre alcune delle camere più
grandi della città. Fiore all’occhiello è la Penthouse Suite con
terrazza privata completa di vasca idromassaggio e cinema all’aperto,
da cui ammirare una vista strepitosa del nord di Parigi e della
basilica del Sacro Cuore di Montmartre.

Tra
le peculiarità, le biciclette d’epoca gratuite a disposizione degli
ospiti per scoprire Parigi e il kit per mixare i drink nelle camere.

Ristorante
Origin

Piatti
classici francesi con ingredienti di provenienza locale sono
all’ordine del giorno all’Origin, il ristorante dell’hotel
guidato dalla rinomata Chef Bénédicte Van der Motte, che nel
passato ha lavorato con i grandi chef Yannick Alléno & Eric
Fréchon. I suoi menu sono caratterizzati da intensi e freschi sapori
di stagione e comprendono una selezione di deliziosi piatti francesi
come
brouillade
di uova fresche con asparagi verdi e carciofi ‘Poivrade’ o ancora
parmigiano e fesa di vitello con piselli
mousseline
e scalogno.

Martin
Bar

Il
Martin Bar, all’interno dell’hotel, propone cocktail della casa e
menu su misura, aggiungendo un tocco speciale alla classica
esperienza culinaria. Meticolosamente progettato da Didier Gomez, il
Martin Bar incarna il fascino di Parigi in un’atmosfera intima.
Dolci tradizionali francesi, tra cui bignè
Carron
e crostate di frutta sono serviti con il tè del pomeriggio firmato
Claus Paris, mentre il menu di drink della sera è accompagnato da
una selezione di invitanti
amuse-bouche
tra cui formaggi locali, prosciutto di Bayonne, salmone marinato o
rilettes
d’anatra con pane fatto in casa

Spa
O

Nella
città sinonimo di stile, un po’ di coccole sono necessarie. La
Spa
O

di Renaissance Republique offre un approccio al benessere
pionieristico, orientato al risultato, con trattamenti francesi
tradizionali firmati Southy’s, che favoriscono una completa
immersione nel benessere della vita parigina.

Gli
ospiti iscritti al pluripremiato programma fedeltà
Marriott
Rewards

potranno effettuare il check-in a partire da 24 ore prima dell’arrivo
in hotel attraverso la Marriott Mobile App. I punti raccolti durante
il soggiorno possono essere riscattati per voli, sistemazioni
alberghiere e prodotti, tra cui mobili per la casa, abbigliamento e
altro ancora.

Le
tariffe partono da € 320 per notte.

Uncategorized

La storia ed il futuro di Crespi d’Adda #cameradeideputati @Crespidadda

L’esperienza di Crespi d’Adda sarà uno degli argomenti del convegno “Il Patrimonio industriale in Italia. Da spazi vuoti a risorsa per il territorio”, che si svolgerà il prossimo 7 ottobre 2016, a Roma, presso la Camera dei Deputati a Palazzo Montecitorio. L’evento, promosso dalla Senatrice Michela Montevecchi, e organizzato da Simona Politini, sarà un’occasione unica […]

Read More
Uncategorized

EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO #eventiculturalimilanesi

COMMERCIO. EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO Tajani: ”Il percorso fatto di commistione tra vendita, socializzazione, arte e cultura rappresenta un modello di riferimento per il futuro di molte strutture simili, contribuendo a riportare i mercati coperti al centro della vita dei quartieri” Milano, 7 ottobre 2016 […]

Read More
Uncategorized

Museo Van Gogh @ MuseoVanGogh

Vincent van Gogh (1853-1890), nato nel Brabante, è attualmente uno degli artisti più famosi di tutti i tempi. Se desideri ammirare i capolavori di Van Gogh, una visita al Museo di Van Gogh di Amsterdam è d’obbligo. Ma per gli ammiratori del pittore, i posti da visitare non finiscono certo qui. Situato nel meraviglioso Parco […]

Read More