Passa ai contenuti principali

MILANO | MUSEI A CIELO APERTO

Milano, 26 maggio 2016 – Lo scrigno d’arte, storia e memoria della città, il Cimitero Monumentale, compie 150 anni. Domenica 29 maggio, in occasione della XIII giornata europea dei “Musei a cielo aperto”, si aprono i festeggiamenti per quello che dal 1866 è da sempre considerato uno dei luoghi più amati dai milanesi e che, con il Famedio e le sue edicole, racchiude i racconti della città e le vite dei suoi personaggi più illustri: da Alessandro Manzoni a Carlo Cattaneo, da Filippo Turati a Giorgio Gaber, da Alda Merini a Enzo Jannacci.
I festeggiamenti proseguiranno ogni ultima domenica del mese fino al 30 ottobre con gli eventi proposti dalla rassegna Monumentale: Museo a Cielo aperto che permetterà a turisti e milanesi di riscoprire gratuitamente, tra concerti, performance teatrali, proiezioni video e passeggiate tematiche, i tanti tesori di arte custoditi in questo luogo.
Il primo omaggio ai 150 anni del Monumentale arriva da Agnone: domenica mattina, alla presenza della Autorità comunali di Milano e Agnone, sarà collocata nel cortile interno del cimitero la “Campana di Expo” realizzata dalla Pontificia Fonderia Marinelli in occasione dell’Esposizione Universale. Un’opera d’arte di 850 kg in bronzo, omaggiata alla città di Milano quale simbolo di gemellaggio tra i due Comuni da oggi ammirabile da tutti. Nei rilievi ornamentali della campana, oltre al logo di EXPO, gli stemmi dei due Comuni e della Regione Molise nonché immagini stilizzate della ‘Ndocciata, di un guerriero sannita e di due tra i più importanti dipinti conservati a Milano: la “Canestra di frutta” di Caravaggio e “L’ultima cena” di Leonardo Da Vinci.
Il ricco calendario di appuntamenti per il 150° del Monumentale è realizzato dal Comune di Milano e dalla Fondazione Milano Scuole Civiche, presente anche con allievi e diplomati della Civica Scuola di Musica Claudio Abbado, della Civica Scuola di Cinema Luchino Visconti e della Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi.
Il primo appuntamento è per domenica 29 maggio dalle ore 10.00 alle ore 18.30. La giornata si apre dal piazzale esterno, dove alle 10 partirà la prima visita guidata a cura delle volontarie del Servizio Civile e del personale dipendente del Cimitero Monumentale; il percorso si ripeterà alle 12.30, alle 14.30 e alle 15.30. Mentre alle 14 le volontarie del Servizio Civile guideranno un percorso in lingua inglese.
Sempre dal piazzale esterno partiranno, nel corso della giornata, le "Passeggiate tematiche nei viali dell’eternità in compagnia dei protagonisti della Milano di oggi". Ad accompagnare i visitatori saranno personalità milanesi come l’architetto Davide Bruno, che proporrà un percorso dedicato all’architettura; l’imprenditrice Claudia Buccellati, condurrà una passeggiata alla scoperta della Milano filantropica; si svolgerà nel Cimitero Ebraico il percorso “LeHaiim! – Alla vita” di Pia Jarach che, in occasione dei 150 anni della comunità ebraica a Milano, tratteggerà i momenti fondamentali della vita ebraica tradizionale; Ilaria Li Vigni, avvocato, guiderà una passeggiata sul tema della giustizia; l’ex calciatore Giovanni Lodetti, accompagnerà il pubblico raccontando storie del mondo dello sport; completamente dedicato ad Alessandro Manzoni, il percorso guidato da Davide Steccanella, proprio nel giorno della ricorrenza dei funerali dello scrittore.
Alle 10.30, nella sala conferenze, verrà inaugurata la mostra fotografica dedicata al Cimitero Monumentale “Il Silenzio (scatti scelti)” di Luigia Introini. L’attenzione dell’autrice si è concentrata su sculture bronzee e lapidee e in particolare sulle figure femminili. Dialogano con l’autrice Marilena Adamo e Erminio Travaglia.
A seguire, alle 11.30 e poi alle 15, sempre nella sala conferenze, si terrà l’incontro con gli esperti dell’Accademia di Brera e della Fonderia Artistica Battaglia per scoprire i segreti dei restauri delle statue e delle sculture del Cimitero. Mentre dalle 12 alle 15 e dalle 16 alle 18 saranno proiettati due corti di Salvatore D’Alia della Civica Scuola di Cinema Luchino Visconti “Quelle labbra io le ho baciate”,  liberamente tratto dal Sonetto XII di William Shakespeare e “Una goccia nell’Oceano” liberamente tratto dalla Tempesta di William Shakespeare.
Alle 11.00 e alle 16 gli allievi della Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi proporranno, nella Galleria superiore di levante A-B, la pièce “Oserei dire: Provvidenziale!” di Luca Rodella, con Beppe Palasciano e Sara Zanobbio, musiche di Roberto Dibitonto, regia di Luca Rodella. Alle 12.00 e alle 17.00, nella Galleria superiore di levante B-G, andrà in scena il corto teatrale “Vince sempre Loi” di Gabriele Gerets Albanese, con Luca D’Addino, musiche di Francesco Marchetti e Roberto Dibitonto, regia di Luca Rodella. Le due performances sono state realizzate ad hoc per l’evento e sono ispirate a due illustri personaggi che riposano al Cimitero Monumentale, lo scrittore, poeta e drammaturgo Alessandro Manzoni e il grande pugile italiano Duilio Loi.
A conclusione della giornata, il piazzale centrale del Monumentale ospiterà il concerto “Le voci nel Jazz” con la Workshop Ensemble diretta da Luca Missiti; special guests Enrico Intra e Paolo Tomelleri. Proporranno una selezione di brani provenienti dal repertorio jazzistico, da Duke Ellington e Tadd Dameron, fino a composizioni strumentali tratte dal repertorio della Thad Jones/Mel Lewis Orchestra. Le voci soliste di Gaime Mannias, Emma Lecchi, Giulia Vallisari, Federica Albertella e Marta Arpini che si alterneranno nell’interpretazione dei brani. 
La giornata è promossa dal Comune di Milano e dal Cimitero Monumentale in collaborazione con ASCE (Association of Significant Cemeteries of Europe) in occasione della XIII giornata europea dei “Musei a cielo aperto”, con il patrocinio della Commissione Europea, del Ministero dei Beni e delle attività culturali e del turismo e della Regione Lombardia.
I prossimi appuntamenti con gli spettacoli, le musiche e le pieces della rassegna “Monumentale: Museo a Cielo Aperto” sono per domenica 31 luglio, domenica 28 agosto, domenica  25 settembre, dalle 10 alle 13. Mentre per il 30 ottobre gli eventi dureranno per l’intera giornata.
Quest’anno, per la prima volta ad accogliere i visitatori e i turisti a Monumentale anche tre detenuti in stato di semilibertà che, dopo aver seguito uno specifico corso di formazione, hanno preso servizio a partire dal 3 maggio. Le tre risorse, oltre a orientare le visite guidate e supportare la realizzazione di eventi e  mostre, contribuiscono anche alla catalogazione e gestione dell’archivio storico del cimitero. Un progetto di reinserimento nato dalla collaborazione tra Comune e Provveditorato Regionale dell’Amministrazione Penitenziaria di Milano.

Post popolari in questo blog

Add-Url

Potete condividere i vostri post nel gruppo Eventinews24 di Facebook al link https://www.facebook.com/groups/eventinews24group/?ref=bookmarks   Al fine di velocizzare l'inserimento mandate il comunicato dovrebbe essere scritto nel corpo della mail e l'immagine allegata alla mail. Mandate almeno due settimane prima. Scrivete a iaphet@hotmail.com Non vi garantiamo l'inserimento, solo le informazioni più interessanti. Cordiali saluti, Iaphet Elli www.eventinews24.com _____________ あなたが ウェブサイトを持っている、あなたが 知りたいですか? www.eventinews24.com はあなたに、このページに あなたのリンク を追加したすることができます。 iaphet@hotmail.com に 書き込み、 オブジェクトを入力し 、「リンクの友達を追加 」 _____________ 你有一個網站,你想知道嗎? www.eventinews24.com為您提供了添加你的鏈接此頁面上的能力。 寫iaphet@hotmail.com和輸入對象“添加鏈接FRIEND ” _____________ У вас есть сайт и вы хотите знать? www.eventinews24.com дает вам возможность добавили свою ссылку на этой странице. Напишите iaphet@hotmail.com и введите объект " Добавить ссылку ДРУГУ " ______

Arte Fiera 2016 > 29 gennaio - 1 febbraio 2016, BOLOGNA

ph. di @Cecile De Montparnasse La 40° edizione di Arte Fiera torna a Bologna 29 gennaio - 1 febbraio 2016 COMUNICATO STAMPA Tra Gallerie e artisti sempre in aumento, la 40° edizione della Fiera Internazionale di Arte Moderna e Contemporanea apre le porte di BolognaFiere al grande pubblico dal 29 gennaio all’ 1 febbraio 2016 . Arte Fiera 2016 si prepara a celebrare i suoi primi 40 anni: un importante anniversario da festeggiare insieme ai protagonisti che ne hanno fatto la storia, tra artisti, galleristi e personaggi, mostrando per la prima volta i Maestri italiani che si sono distinti nel mondo, tutti passati per i padiglioni bolognesi. L'anniversario cade in un momento storico in cui l’arte italiana domina i mercati internazionali. I grandi artisti contemporanei e moderni registrano record senza precedenti e questo conferma una leadership mondiale per la Fiera bolognese. Il ruolo di Arte Fiera è sempre più affermato e questa edizione servirà non sol

I glass cube sul Lago di Dobbiaco | Chalets dotati di letto matrimoniale

glass cube Il candore splendente della neve trasforma gli alberi del bosco in uno scenario fatato, illuminando e filtrando tra le grandi vetrate degli Skyview Chalets, 12 innovativi glass cube sul Lago di Dobbiaco (BZ), a pochi chilometri dalle maestose Tre Cime di Lavaredo. Qui non ci sono confini tra il paesaggio invernale e gli ambienti interni che profumano di trucioli di cirmolo e avvolgono di calde emozioni gli ospiti, che scelgono di ritagliarsi momenti preziosi in questi originali e riservati Chalets in totale sintonia con la natura. Sdraiarsi sul letto e ammirare come la neve scende dolce dal cielo mentre il bosco è inondato di luce è solo una delle private sensazioni che si possono vivere negli Skyview Chalets. Il tetto, infatti, può diventare trasparente per sognare osservando i fiocchi che cadono o di notte le stelle che brillano. Un rifugio romantico e raffinato, per fuggire dal caos quotidiano, ma nel cuore delle Dolomiti Patrimonio Mondiale UNESCO. Gli Chalets sono dotat