Press "Enter" to skip to content

Giornata Internazionale contro l’Omo/Bi/Transfobia #ToscanaPride2016 @ToscanaPride

La Toscana si tinge dei colori dell’arcobaleno 

Martedì 17 maggio le città di Firenze, Pisa, Siena e Lucca ospiteranno tanti eventi LGBTQI aspettando il #ToscanaPride 2016 

La
Toscana si tinge dei colori dell’arcobaleno. In occasione della
Giornata Internazionale contro l’Omo/Bi/Transfobia (17 maggio) nelle
città toscane saranno organizzati flashmob, convegni, presentazioni di
libri e cineforum, veglie in ricordo delle vittime dell’omo/transfobia e
fiaccolate contro le discriminazioni aspettando il Toscana Pride 2016. 

Firenze ospiterà il convegno
organizzato da CGIL, Polis Aperta e Arcigay Pistoia “La Fenice” sul
tema: ”Responsabilità collettive, diritti individuali, lotta alle
discriminazioni, relazione con le forze di polizia” in programma alle 15
alle 18 presso la Camera del Lavo
ro.
Seguirà lo spettacolo teatrale “Le regole del giuoco del tennis”
promosso da Ireos in collaborazione con Teatro delle Spiagge. Il Gruppo
Giovani Glbti* organizza una visita guidata intitolata “A spasso per la
Firenze sodomita” per sensibilizzare la popolazione sulla storia gaia
della città
. Kairos (il gruppo cristiani lgbt) organizza la “Fiaccolata di Luce contro le marginalità” che terminerà
nella Chiesa Valdese, dove le fiaccole accenderanno un simbolico
“albero della vita” che illuminerà, alle 21.30, la Veglia ecumenica in
ricordo delle vittime dell’omotransfobia. A Siena il Movimento
Pansessuale presenta “Orientiamoci alle differenze” il progetto di
formazione realizzato con il Comune e rivolto a volontari e dipendenti
di Enti e associazioni del territorio. Una iniziativa finalizzata alla
creazione di una rete di sportelli LGBTQI e di primo orientamento (ore
17.30 Palazzo Berlinghieri) .
In Piazza Garibaldi a Pisa alle
18. 30 si terrà un flashmob promosso da Arcigay Pinkriot in
collaborazione con Glauco – Associazione LGBT universitaria e Lettere
Rosse – Sinistra Per… Le voci di attori e attrici di Teatro Labile
racconteranno storie di persone LGBT che hanno subìto violenze per
il loro orientamento sessuale o la loro identità di genere. A seguire
alle 21. 00 presso il Giardino della Biblioteca di Storia e Filosofia si
terrà la proiezione del film “I Toni dell’Amore”. Ma ci saranno eventi
anche prima e dopo la Giornata Internazionale contro
l’Omo/Bi/Transfobia: lunedì 16 sempre a Pisa alle 17.30 presso il Polo
Carmignani (aula 3-4) si terrà l’incontro-dibattito sul tema
Lesbiche fra femminismi e movimenti LGBTQ*” mentre a Lucca il 20 maggio alle 18.30 alla Libreria Baroni ci sarà la presentazione del libro di Stefano Paolo Giussani “Il ring degli angeli”. 

Info su www.toscanapride.eu.

Seguici su FB Toscana Pride e Twitter @ToscanaPride

#ToscanaPride2016

Mission News Theme by Compete Themes.