Passa ai contenuti principali

Trent'anni di Chernobyl con i racconti di Alessandra Pesaresi

Trent'anni di Chernobyl con i racconti di Alessandra Pesaresi

Tra pochi giorni la tragedia di Chernobyl compie trent'anni (26 aprile 1986 - 26 aprile 2016). È un anniversario pacato, quasi muto, immerso nel silenzio assordante di una terra che non ha ancora trovato modo di tornare a vivere completamente.

Eppure… Eppure Chernobyl sta rinascendo e questo anche grazie alle parole di un'autrice italiana, Alessandra Pesaresi, che ha scelto di ambientare le proprie storie e i propri racconti proprio nella città ucraina e nei suoi dintorni, nonché di fare in modo che i suoi giovani protagonisti - bambini e ragazzi come quelli a cui sono rivolte le sue storie, dai 9 anni in su - parlino, raccontino, vivano conoscendo Chernobyl e ciò che è stato. Perché non succeda mai più.

La produzione della scrittrice anconetana è iniziata con "Il racconto di Elena", un racconto la cui voce è una signora anziana, Elena, che narra a una scolaresca quel tragico giorno del 26 aprile 1986 in cui per colpa della "polvere cattiva" è iniziata la sua triste storia e la perdita delle persone più care. Un racconto vero, intenso, che solo i bambini che circondano Elena possono trasformare nell'occasione per dare un senso alla tragedia.

"Chernobyl scoppio alla centrale" è la storia di Carlotta, che ha perso i genitori, entrambi medici, a causa delle terribili malattie generate dalle radiazioni di Chernobyl. Chiusa in se stessa, Carlotta ritroverà la speranza grazie ai cugini, con i quali si troverà coinvolta in un intrigo internazionale e in una missione che le sta molto a cuore: riuscire a impedire un nuovo terribile scoppio alla Centrale di Chernobyl.

"Destinazione Russia" è la rocambolesca avventura di un gruppo di giovani amici, capitanati da Annick, aspirante gialista, e aiutati da una zia con un passato misterioso e un giornalista sulle tracce del più famoso e pericoloso ladro di Russia: il criminale ha deciso di trasformare Chernobyl nel proprio rifugio, ma non ha fatto i conti con l'astuzia della combriccola di ragazzini.

Il racconto breve "Uno sguardo oltre il proprio naso" è la storia di due amici, Jurij e Sergey, che vivranno un incontro incredibile con un angelo di Chernobyl grazie a un vecchio libro; l’altro racconto breve, “Stregati da Chernobyl” raccoglie le avventure di Emma, una strega che vive nei pressi della città e che si preoccupi che nulla muti nella dormiente Chernobyl.

Non scordare ciò che è successo trent'anni fa, e soprattutto fare in modo che la nuova generazione, che non ha vissuto il disastro in prima persona, possa conoscere ciò che è successo a Chernobyl trent'anni fa: questo l'obiettivo umano e artistico con cui l'autrice ha voluto dedicare ai giovani e a Chernobyl le proprie storie.

I racconti (in parte illustrati dall’autrice stessa) sono disponibili su tutti i principali store online, come ebook e su Amazon come libri cartacei.
Info sulla scrittrice sul blog alessandrapesaresi.wordpress.com e sulla pagina Facebook "Il tempo delle parole".


Post popolari in questo blog

Add-Url

Potete condividere i vostri post nel gruppo Eventinews24 di Facebook al link https://www.facebook.com/groups/eventinews24group/?ref=bookmarks   Al fine di velocizzare l'inserimento mandate il comunicato dovrebbe essere scritto nel corpo della mail e l'immagine allegata alla mail. Mandate almeno due settimane prima. Scrivete a iaphet@hotmail.com Non vi garantiamo l'inserimento, solo le informazioni più interessanti. Cordiali saluti, Iaphet Elli www.eventinews24.com _____________ あなたが ウェブサイトを持っている、あなたが 知りたいですか? www.eventinews24.com はあなたに、このページに あなたのリンク を追加したすることができます。 iaphet@hotmail.com に 書き込み、 オブジェクトを入力し 、「リンクの友達を追加 」 _____________ 你有一個網站,你想知道嗎? www.eventinews24.com為您提供了添加你的鏈接此頁面上的能力。 寫iaphet@hotmail.com和輸入對象“添加鏈接FRIEND ” _____________ У вас есть сайт и вы хотите знать? www.eventinews24.com дает вам возможность добавили свою ссылку на этой странице. Напишите iaphet@hotmail.com и введите объект " Добавить ссылку ДРУГУ " ______

Regio People. Il Teatro Regio presenta un nuovo volume fotografico

1958 Turandot 230 scatti, dal 1909 a oggi, per disegnare, in 260 pagine, il ritratto di una delle componenti più importanti di uno spettacolo dal vivo, il pubblico : RegioPeople è il nuovo volume fotografico realizzato dal Teatro Regio di Parma , per il progetto speciale 2019 dell’associazione Reggio Parma Festival , che immortala gli sguardi e le emozioni di chi, al di là della quarta parete, ha partecipato e partecipa alla creazione degli spettacoli del Teatro Regio e del Festival Verdi, catturando assieme a questi la magica, unica atmosfera che pervade gli spazi e regna da sempre nel pubblico di uno dei più bei teatri del mondo. Questo speciale racconto, a cura dello storico della musica Giuseppe Martini , presenta per la prima volta riunite, selezionate e restaurate, immagini preziose custodite dall’Archivio Storico del Teatro Regio di Parma e negli archivi privati dei fotografi Alberto e Gianluca Montacchini e di Giovanni Ferraguti, che hanno documentato la vita del Re

Gadget promozionali come strategia per fidelizzare i clienti

Power Bank Personalizzabile   I regali personalizzabili al giorno d'oggi sono una delle strategie di marketing, se non la migliore, atte a fidelizzare la propria clientela. Ci sono diverse modalità: Offrire un regalo con la tua pubblicità è una strategia promozionale molto utile per raggiungere i tuoi obiettivi di marketing e di vendita. Puoi usare il nostro merchandising per avere un dettaglio aziendale con i tuoi clienti come parte della tua strategia di fidelizzazione. ____________ Regali pubblicitari economici con il tuo logo Accompagna le tue campagne pubblicitarie con prodotti promozionali a basso costo per raggiungere più pubblico. Rafforzare il messaggio del tuo evento con un regalo aziendale con un buon rapporto qualità-prezzo è sempre una buona combinazione. Puoi utilizzare articoli pubblicitari personalizzati con il tuo logo per aumentare le tue vendite attraverso campagne promozionali indirizzate al tuo tipo di cliente ideale. ___________ Regali promozionali ide