RAI5: I TESORI DELL’ANTICA GRECIA - 19/04/2016 - 18:50

L'Afrodite Cnidia, il primo nudo femminile nell'arte occidentale; il Laocoonte, che ispirò Michelangelo e altri artisti del Rinascimento; i vasi della Collezione Hamilton, che influenzarono arte e design nell'Ottocento; i cavalli di San Marco a Venezia e il Discobolo, che Hitler aveva scelto come emblema della perfezione umana. Cinque capolavori che Simon Alastair Sooke, critico d’arte e giornalista, racconta nell’ultimo appuntamento con “I tesori dell’antica Grecia” che Rai Cultura propone martedi 19 aprile alle 18.50 su Rai5.
L'abilità dei greci nell'utilizzo di sofisticate tecniche per plasmare e forzare la materia e ottenere la perfezione, soprattutto nella riproduzione del corpo umano, ha da sempre affascinato e stupito il mondo. E queste cinque grandi opere dell’antica Grecia, in particolare, hanno stabilito le regole e i fondamenti di quella occidentale.

Post popolari in questo blog

DAL 12 AL 15 SETTEMBRE 2019 | IL FESTIVAL DELLE LETTERE A BERGAMO

MILANO MOVIEWEEK | Dal 13 al 20 settembre 2019

23 settembre – 10 novembre 2019 - La Biennale di Venezia - Electro - Elettronica: visioni e musica