Passa ai contenuti principali

Jabal Al Akhdar è un paradiso per escursionisti

IN OMAN È IL TEMPO DELLE ROSE
Fioritura delle Rose in Oman
In primavera, un imperdibile appuntamento con la tradizione: il Sultanato si tinge di rosa


Milano, 15 aprile 2016 – In Oman ad aprile e fino a maggio inoltrato, la regione del Jabal Akhdar (montagna verde), così chiamata per via delle vaste coltivazioni di rose e i frutteti, si colora grazie alla fioritura della rosa damascena, coltivata nei villaggi della zona, base di molti profumi omaniti e usata dagli abitanti dei villaggi per la distillazione dellattar, l’acqua di rose, utilizzata nella cucina tradizionale.

Situato a oltre 2.000 m sul livello del mare, Jabal Al Akhdar è  un paradiso per escursionisti e gli amanti del trekking. Il fresco clima montano permette la coltivazione a terrazza di frutta e fiori lungo i fianchi delle montagne. Nei secoli, gli addetti alla distillazione dell’attar aspettano la primavera per cogliere le rose: il processo di distillazione prevede il loro riposo in una ciotola di argilla (il borma) per 90 giorni fino alla distillazione vera e propria. L’acqua di rose viene poi usata come rimedio omeopatico per curare il mal di testa, ma anche come profumo o addirittura per insaporire il caffè e il cioccolato. Infine, dopo un pasto, è usata per aspergere gli ospiti.

Per esplorare il Jabal Akhdar e il magnifico altopiano chiamato plateau di Sayq è consigliato munirsi di scarpe da trekking ed abbigliamento pratico: i sentieri di montagna e i wadi, la possibilità di fare canyoning, viaggiare in 4x4, fare trekking, arrampicata e mountain bike, speleologia e escursioni del massiccio Hajar sono quanto di più inaspettato in una terra come l’Oman, che nell’immaginario collettivo è principalmente legata al deserto. La zona offre anche parecchie attrazioni per gli appassionati di storia e cultura, tra cui la via dei forti; il pittoresco mercato del bestiame di Nizwa che ha luogo all’alba ogni venerdì; il castello di Jabreen e il forte di Bahla, patrimonio culturale dell’UNESCO.



La regione montuosa dell’Oman ospita numerose strutture dove poter pernottare secondo i gusti di qualsiasi tipologia di viaggiatore, dall'amante del trekking al patito dell'eco-chic:
Sahab Hotel: a 55 km dal centro di Nizwa, amato anche dagli omaniti per il suo ristorante, è realizzato secondo l’architettura tradizionale dei villaggi della zona e ha una posizione magnifica a strapiombo su un canyon, oltre ad un facile accesso a tutte le attrazioni più imperdibili della città. Organizza attività quali la visita dei laboratori di attar, passeggiate a dorso di mulo, star-gazing. http://www.sahab-hotel.com
The View: arroccato su una lastra di roccia rialzata, affacciata sulle montagne e sulle valli circostanti, il The View è un rifugio eco-chic composto di tende di lusso immerse nella natura prepotente del massiccio di Hajar. La sua posizione lo rende ideale per i visitatori che vogliono fare trekking ed escursioni sul Jabal Shams, la montagna del Sole. www.theviewoman.com
Alila Jabal Akhdar: a 2.000 metri sul livello del mare, l'Alila Jabal Akhdar è un resort dal lusso discreto e dal design sofisticato, ispirato alla vita nei villaggi del massiccio di Hajar. Costruzioni in pietra, piccoli falaj (sistema di irrigazione tradizionale omanita) che si snodano lungo il resort, yoga e una SPA unica nel suo genere, infinity pool a strapiombo su un canyon, corsi di cucina omanita rendono Alila un’oasi di benessere unica. www.alilahotels.com/jabalakhdar
Anantara Jabal Al Akhdar Resort & Spa: a luglio 2016 Anantara aprirà i battenti della sua prima proprietà in Oman; si tratta dell’hotel a 5 stelle più alto del mondo, immerso in un magnifico panorama montano e improntato al relax grazie alla presenza di una Spa che comprende un bagno termale creato con delle risorse eco-sostenibili della zona. http://jabal-akhdar.anantara.com/
AIGO - Ufficio del turismo Sultanato dell’Oman
telefono 02 89952633
e-mail: info@oman-turismo.com
Oman è anche su facebook

Post popolari in questo blog

Add-Url

Potete condividere i vostri post nel gruppo Eventinews24 di Facebook al link https://www.facebook.com/groups/eventinews24group/?ref=bookmarks   Al fine di velocizzare l'inserimento mandate il comunicato dovrebbe essere scritto nel corpo della mail e l'immagine allegata alla mail. Mandate almeno due settimane prima. Scrivete a iaphet@hotmail.com Non vi garantiamo l'inserimento, solo le informazioni più interessanti. Cordiali saluti, Iaphet Elli www.eventinews24.com _____________ あなたが ウェブサイトを持っている、あなたが 知りたいですか? www.eventinews24.com はあなたに、このページに あなたのリンク を追加したすることができます。 iaphet@hotmail.com に 書き込み、 オブジェクトを入力し 、「リンクの友達を追加 」 _____________ 你有一個網站,你想知道嗎? www.eventinews24.com為您提供了添加你的鏈接此頁面上的能力。 寫iaphet@hotmail.com和輸入對象“添加鏈接FRIEND ” _____________ У вас есть сайт и вы хотите знать? www.eventinews24.com дает вам возможность добавили свою ссылку на этой странице. Напишите iaphet@hotmail.com и введите объект " Добавить ссылку ДРУГУ " ______

Gadget promozionali come strategia per fidelizzare i clienti

Power Bank Personalizzabile  I regali personalizzabili al giorno d'oggi sono una delle strategie di marketing, se non la migliore, atte a fidelizzare la propria clientela. Ci sono diverse modalità. La pubblicità ha assunto un significato più profondo da attuare non più coi soliti mezzi, quali quelli cartacei oppure sotto forma di banner sui siti web. Si è trasformata come anche i consumatori. Seguire il cliente tramite il merchandising al fine del raggiungimento di marketing e vendita. Questo prende il nome di Fidelizzazione e la si può attuare con diversi metodi che andremo a scoprire. 1 – Regali pubblicitari inserendovi il tuo logo 2 – Regali promozionali per i tuo clienti ____________Regali pubblicitari economici con il tuo logo Questa forma di pubblicità invece consiste nel fare seguito di prodotti promozionali a basso costo alle campagne pubblicitarie, al fine di raggiungere una platea di persone maggiore. Nel pubblicizzare il tuo evento, mostrando il tuo logo unit

Regio People. Il Teatro Regio presenta un nuovo volume fotografico

1958 Turandot 230 scatti, dal 1909 a oggi, per disegnare, in 260 pagine, il ritratto di una delle componenti più importanti di uno spettacolo dal vivo, il pubblico : RegioPeople è il nuovo volume fotografico realizzato dal Teatro Regio di Parma , per il progetto speciale 2019 dell’associazione Reggio Parma Festival , che immortala gli sguardi e le emozioni di chi, al di là della quarta parete, ha partecipato e partecipa alla creazione degli spettacoli del Teatro Regio e del Festival Verdi, catturando assieme a questi la magica, unica atmosfera che pervade gli spazi e regna da sempre nel pubblico di uno dei più bei teatri del mondo. Questo speciale racconto, a cura dello storico della musica Giuseppe Martini , presenta per la prima volta riunite, selezionate e restaurate, immagini preziose custodite dall’Archivio Storico del Teatro Regio di Parma e negli archivi privati dei fotografi Alberto e Gianluca Montacchini e di Giovanni Ferraguti, che hanno documentato la vita del Re