Passa ai contenuti principali

Gaia De Laurentiis è l’arguta e battagliera LISISTRATA | Teatro Carcano Milano: da mercoledì 4 maggio 2016

Al Teatro Carcano di Milano
Gaia De Laurentiis è l’arguta e battagliera LISISTRATA
Lisistrata è un colto e fantastico viaggio nella poetica di Aristofane, commediografo tra i maggiori del teatro classico. La particolarità della messa in scena firmata da Stefano Artissunch e interpretata da Gaia De Laurentiis nel ruolo del titolo sta nella contaminazione fra cabaret e burlesque, evidenziata nelle musiche, nelle atmosfere e nei costumi. Nella storia la guerra non fa da sfondo alla commedia, ma la penetra in tutta la sua drammaticità divenendone protagonista. Il filo conduttore è il personaggio di Lisistrata, che con lo stratagemma dello sciopero del sesso ricatta i guerrieri spartani ed ateniesi per trattare la pace e porre fine alla guerra del Peloponneso. Le sue argomentazioni ferme e argute al tempo stesso favoriscono il gioco polemico e riflessivo ma anche comico della commedia. Lisistrata non solo si adopera per convincere le donne a negarsi e negare le gioie dell’amore, ma dà voce a un dolore universale: “Sciagurate siamo noi donne a portare il peso della guerra, partoriamo i nostri figli e li mandiamo a fare i soldati!”.

L’elemento fantastico proprio di Aristofane viene esaltato visivamente soprattutto grazie all’utilizzo di pupazzi e fantocci che rafforzano l’atmosfera onirica della scena interagendo con i protagonisti, diventando di volta in volta soldati mutilati, donne rivoluzionarie, croci sulle quali piangere i morti. Gli attori agiscono su tre piani rialzati esasperando in maniera giocosa e dinamica gli umori del dramma comico di Aristofane. La scena bianca, compatta e severa delinea uno spazio dove passato e presente si incontrano, dove la satira implacabile, feroce e corrosiva esplode in una suggestiva sequenza di immagini.
Gaia De Laurentiis/Lisistrata è il motore della vicenda, elemento di congiunzione tra la parti in conflitto; è lei a organizzare le donne allo sciopero del sesso, a farsi portatrice del loro dolore, a portare in grembo la guerra con tutta la sua follia e la sua disperazione. Stefano Artissunch è l’Oracolo, il deus ex machina; a lui il compito di introdurre il pubblico alla commedia e di raccordare le scene, oltre che di vestire i panni sia del comandante dell’esercito ateniese che dell’araldo spartano. Stefano Tosoni e Gian Paolo Valentini rappresentano sia il coro degli uomini che quello delle donne, oltre a tutti gli altri personaggi della commedia (Lampitò, Murrina, Cinesia, gli Ambasciatori), e danno inoltre voce ed animazione ai fantocci in scena.
Anche Aristofane interviene in momenti topici della commedia a ribadire o spiegare un concetto.
Il pubblico assisterà a uno spettacolo ironico e tagliente, insolito e originale in cui si ritrova tutta la forza del teatro greco, la libertà e la voglia di giocare.

Al Teatro Carcano di Milano
da mercoledì 4 a domenica 15 maggio 2016
Gaia De Laurentiis
LISISTRATA
di Aristofane
Con Stefano Artissunch, Stefano Tosoni, Gian Paolo Valentini

Disegno luci Giorgio Morgese - Scenografia Francesco Cappelli - Costumi Maria Amurri, Sissi Sossi
Fantocci Giuseppe Cordivani

Traduzione, adattamento e regia Stefano Artissunch
Produzione Danila Celani per Synergie Teatrali

ORARI martedì, mercoledì, giovedì e sabato ore 20,30 – venerdì ore 19,30 – domenica ore 16
DURATA 1 ora e 30 minuti + intervallo
PREZZI poltronissima € 34- balconata € 25 - Over 65 € 22/18/17/14,50 -Under 26 € 15/€ 13,50
INFO e PRENOTAZIONI TELEFONICHE 02 55181377 – 02 55181362
PER SCUOLE E GRUPPI ORGANIZZATI gruppi@teatrocarcano.com
VENDITA ONLINE www.vivaticket.it - www.ticketone.it - www.happyticket.it - www.getiticket.it -www.bookingshow.com – www.centroserviziteatrali.it

Teatro Carcano – corso di Porta Romana, 63 – 20122 Milano
info@teatrocarcano.com - www.teatrocarcano.com

Post popolari in questo blog

Add-Url

Potete condividere i vostri post nel gruppo Eventinews24 di Facebook al link https://www.facebook.com/groups/eventinews24group/?ref=bookmarks   Al fine di velocizzare l'inserimento mandate il comunicato dovrebbe essere scritto nel corpo della mail e l'immagine allegata alla mail. Mandate almeno due settimane prima. Scrivete a iaphet@hotmail.com Non vi garantiamo l'inserimento, solo le informazioni più interessanti. Cordiali saluti, Iaphet Elli www.eventinews24.com _____________ あなたが ウェブサイトを持っている、あなたが 知りたいですか? www.eventinews24.com はあなたに、このページに あなたのリンク を追加したすることができます。 iaphet@hotmail.com に 書き込み、 オブジェクトを入力し 、「リンクの友達を追加 」 _____________ 你有一個網站,你想知道嗎? www.eventinews24.com為您提供了添加你的鏈接此頁面上的能力。 寫iaphet@hotmail.com和輸入對象“添加鏈接FRIEND ” _____________ У вас есть сайт и вы хотите знать? www.eventinews24.com дает вам возможность добавили свою ссылку на этой странице. Напишите iaphet@hotmail.com и введите объект " Добавить ссылку ДРУГУ " ______

Arte Fiera 2016 > 29 gennaio - 1 febbraio 2016, BOLOGNA

ph. di @Cecile De Montparnasse La 40° edizione di Arte Fiera torna a Bologna 29 gennaio - 1 febbraio 2016 COMUNICATO STAMPA Tra Gallerie e artisti sempre in aumento, la 40° edizione della Fiera Internazionale di Arte Moderna e Contemporanea apre le porte di BolognaFiere al grande pubblico dal 29 gennaio all’ 1 febbraio 2016 . Arte Fiera 2016 si prepara a celebrare i suoi primi 40 anni: un importante anniversario da festeggiare insieme ai protagonisti che ne hanno fatto la storia, tra artisti, galleristi e personaggi, mostrando per la prima volta i Maestri italiani che si sono distinti nel mondo, tutti passati per i padiglioni bolognesi. L'anniversario cade in un momento storico in cui l’arte italiana domina i mercati internazionali. I grandi artisti contemporanei e moderni registrano record senza precedenti e questo conferma una leadership mondiale per la Fiera bolognese. Il ruolo di Arte Fiera è sempre più affermato e questa edizione servirà non sol

I glass cube sul Lago di Dobbiaco | Chalets dotati di letto matrimoniale

glass cube Il candore splendente della neve trasforma gli alberi del bosco in uno scenario fatato, illuminando e filtrando tra le grandi vetrate degli Skyview Chalets, 12 innovativi glass cube sul Lago di Dobbiaco (BZ), a pochi chilometri dalle maestose Tre Cime di Lavaredo. Qui non ci sono confini tra il paesaggio invernale e gli ambienti interni che profumano di trucioli di cirmolo e avvolgono di calde emozioni gli ospiti, che scelgono di ritagliarsi momenti preziosi in questi originali e riservati Chalets in totale sintonia con la natura. Sdraiarsi sul letto e ammirare come la neve scende dolce dal cielo mentre il bosco è inondato di luce è solo una delle private sensazioni che si possono vivere negli Skyview Chalets. Il tetto, infatti, può diventare trasparente per sognare osservando i fiocchi che cadono o di notte le stelle che brillano. Un rifugio romantico e raffinato, per fuggire dal caos quotidiano, ma nel cuore delle Dolomiti Patrimonio Mondiale UNESCO. Gli Chalets sono dotat