Passa ai contenuti principali

Arlecchino, servitore di due padroni una “storia vivente del teatro” - Dal 3 al 22 maggio 2016 al Piccolo Teatro Grassi

Dal 3 al 22 maggio al Piccolo Teatro Grassi
arlecchino1_foto Diego Ciminaghi,Piccolo Teatro di Milano

Arlecchino, servitore di due padroni
una “storia vivente del teatro”

Ferruccio Soleri ed Enrico Bonavera
condividono il ruolo di Arlecchino

È un mito del teatro, è famoso in tutto il mondo, dalla Siberia alla Nuova Zelanda, dal Giappone agli Stati Uniti: Arlecchino servitore di due padroni, il classico di Goldoni che Giorgio Strehler ha fermato nel tempo e che “contiene” – come un manifesto – tutti gli spettacoli realizzati dal grande regista, torna al Piccolo, al Teatro Grassi dal 3 al 22 maggio. In questa edizione, dietro la maschera del “batocio” più acclamato al mondo, si alterneranno Ferruccio Soleri, il più grande interprete di Arlecchino della storia, ed Enrico Bonavera, straordinario interprete goldoniano.
Nato nel 1947, il classico di Carlo Goldoni che in qualche modo sintetizza tutto il percorso artistico di Strehler, è ancora leggero, fresco e imprevedibile. Da vedere e rivedere, come i film di Charlot o le commedie di Totò, per l’energia con cui, da sempre, cattura spettatori di ogni generazione. Emblema di un modo di fare teatro, palestra di attori – da sempre gli allievi della Scuola di Teatro del Piccolo entrano a far parte della grande famiglia di Arlecchino in un ideale passaggio del testimone con i loro predecessori – lo spettacolo rimane un atto d’amore assoluto per il teatro.
Come scriveva Strehler, Arlecchino è "sempre uguale e sempre diverso, ed è libero dal tempo che passa”. Una pièce irripetibile, una vera “storia vivente del teatro” che, da quasi 70 anni, conquista il pubblico di ogni età.



Enrico Bonavera si alternerà nel ruolo di Arlecchino, interpretando Brighella nelle recite in cui Soleri è Arlecchino.




Dopo Milano, lo spettacolo sarà in tournée a Lugano (24 e 25 maggio), a Montpellier, al Festival Printemps des comédiens (3 e 4 giugno) e a Hradec Kralove, Repubblica Ceca, al Festival internazionale Theatre European Regions, il 26 giugno.





LA SCHEDA DELLO SPETTACOLO


Piccolo Teatro Grassi (Via Rovello 2 – M1 Cordusio) dal 3 al 22 maggio 2016
Arlecchino servitore di due padroni
di Carlo Goldoni
regia Giorgio Strehler
messa in scena da Ferruccio Soleri
con la collaborazione di Stefano de Luca
scene Ezio Frigerio
costumi Franca Squarciapino
luci Gerardo Modica
musiche Fiorenzo Carpi
movimenti mimici Marise Flach
scenografa collaboratrice Leila Fteita
maschere Amleto e Donato Sartori
con Ferruccio Soleri
e con Enrico Bonavera, Giorgio Bongiovanni, Francesco Cordella, Leonardo De Colle, Alessandra Gigli, Stefano Guizzi, Fabrizio Martorelli, Tommaso Minniti, Katia Mirabella, Stefano Onofri, Annamaria Rossano, Giorgia Senesi
e i suonatori Gianni Bobbio, Francesco Mazzoleni, Matteo Fagiani, Celio Regoli, Elisabetta Pasquinelli
produzione Piccolo Teatro di Milano – Teatro d’Europa


Orari:
martedì, giovedì e sabato ore 19.30; mercoledì e venerdì ore 20.30 (salvo venerdì 6, mercoledì 11 ore 15);
domenica ore 16. Lunedì riposo.
Durata: 3 ore con due intervalli

Prezzi: platea 33 euro, balconata 26 euro.

Informazioni e prenotazioni 848800304 - www.piccoloteatro.org
News, trailer, interviste ai protagonisti su www.piccoloteatro.tv



Milano, 15 aprile 2016

Post popolari in questo blog

Add-Url

Potete condividere i vostri post nel gruppo Eventinews24 di Facebook al link https://www.facebook.com/groups/eventinews24group/?ref=bookmarks   Al fine di velocizzare l'inserimento mandate il comunicato dovrebbe essere scritto nel corpo della mail e l'immagine allegata alla mail. Mandate almeno due settimane prima. Scrivete a iaphet@hotmail.com Non vi garantiamo l'inserimento, solo le informazioni più interessanti. Cordiali saluti, Iaphet Elli www.eventinews24.com _____________ あなたが ウェブサイトを持っている、あなたが 知りたいですか? www.eventinews24.com はあなたに、このページに あなたのリンク を追加したすることができます。 iaphet@hotmail.com に 書き込み、 オブジェクトを入力し 、「リンクの友達を追加 」 _____________ 你有一個網站,你想知道嗎? www.eventinews24.com為您提供了添加你的鏈接此頁面上的能力。 寫iaphet@hotmail.com和輸入對象“添加鏈接FRIEND ” _____________ У вас есть сайт и вы хотите знать? www.eventinews24.com дает вам возможность добавили свою ссылку на этой странице. Напишите iaphet@hotmail.com и введите объект " Добавить ссылку ДРУГУ " ______

Gadget promozionali come strategia per fidelizzare i clienti

Power Bank Personalizzabile  I regali personalizzabili al giorno d'oggi sono una delle strategie di marketing, se non la migliore, atte a fidelizzare la propria clientela. Ci sono diverse modalità. La pubblicità ha assunto un significato più profondo da attuare non più coi soliti mezzi, quali quelli cartacei oppure sotto forma di banner sui siti web. Si è trasformata come anche i consumatori. Seguire il cliente tramite il merchandising al fine del raggiungimento di marketing e vendita. Questo prende il nome di Fidelizzazione e la si può attuare con diversi metodi che andremo a scoprire. 1 – Regali pubblicitari inserendovi il tuo logo 2 – Regali promozionali per i tuo clienti ____________Regali pubblicitari economici con il tuo logo Questa forma di pubblicità invece consiste nel fare seguito di prodotti promozionali a basso costo alle campagne pubblicitarie, al fine di raggiungere una platea di persone maggiore. Nel pubblicizzare il tuo evento, mostrando il tuo logo unit

Regio People. Il Teatro Regio presenta un nuovo volume fotografico

1958 Turandot 230 scatti, dal 1909 a oggi, per disegnare, in 260 pagine, il ritratto di una delle componenti più importanti di uno spettacolo dal vivo, il pubblico : RegioPeople è il nuovo volume fotografico realizzato dal Teatro Regio di Parma , per il progetto speciale 2019 dell’associazione Reggio Parma Festival , che immortala gli sguardi e le emozioni di chi, al di là della quarta parete, ha partecipato e partecipa alla creazione degli spettacoli del Teatro Regio e del Festival Verdi, catturando assieme a questi la magica, unica atmosfera che pervade gli spazi e regna da sempre nel pubblico di uno dei più bei teatri del mondo. Questo speciale racconto, a cura dello storico della musica Giuseppe Martini , presenta per la prima volta riunite, selezionate e restaurate, immagini preziose custodite dall’Archivio Storico del Teatro Regio di Parma e negli archivi privati dei fotografi Alberto e Gianluca Montacchini e di Giovanni Ferraguti, che hanno documentato la vita del Re