Passa ai contenuti principali

Südtirol Gardenissima - Un evento di grande risonanza si svolgerà sabato 2 aprile 2016 dalle ore 8.00

Seceda
Val Gardena: gli eventi di fine stagione
Ogni giorno un appuntamento diverso;in Val Gardena si scia e ci si diverte fino ad aprile.
Val Gardena, 05 febbraio 2016 – I mesi di marzo e di aprile sono quelli che chiudono la
stagione invernale e lasciano il campo alla primavera, al tepore che comincia a farsi sentire.
Trascorrere una vacanza in Val Gardena, alla fine della stagione invernale, significa poter
scegliere di fare attività diverse a ogni ora.
Ecco una selezione di eventi in programma.
Il 19 marzo si festeggia l’arrivo della primavera con Spring Race Party: dalle ore 13.15 alle
21 la giornata si svolgerà all’insegna di una gara di sci a ostacoli dal monte Seceda fino al
centro di Ortisei, dove in seguito si terrà, in Piazza S. Antonio, il Race Party, animato dai Dj
Simon e Ondy. I locali del centro di Ortisei offriranno gustose specialità gastronomiche e
bevande a tutti coloro che affolleranno il centro.
Domenica 20, presso la baita Ciampac in Vallunga, ci sarà l’ultimo appuntamento con la
manifestazione musicale Rock the Dolomites, ovvero, musica rock ai piedi delle montagne.
Alle ore 15 si esibiranno i Pëufla, un gruppo pop-rock gardenese che, oltre a cover in varie
lingue propone anche un repertorio proprio in ladino. http://www.rockthedolomites.com
Lunedì 21, alle ore 21.30, al Campo Frëina di Selva Gardena, si svolgerà The big freestyle
show, con emozionanti esibizioni di appassionati di freestyle e drink per tutti.
Sabato 26, invece, partirà da Ortisei la Move 24h, un’escursione di sci alpinismo con guida
della durata di due giorni, ultimo degli appuntamenti legati all’iniziativa “MOVE – Feel the
Dolomites”, che comprende attività outdoor organizzate in Val Gardena.
http://www.move-dolomites.it
Un momento di spirituale raccoglimento sarà dedicato, poi, alla Santa Pasqua con il Concerto
nella chiesa parrocchiale di S. Cristina con il coro e l’orchestra domenica 27, a partire dalle
ore 20.30.
Un evento di grande risonanza si svolgerà sabato 2 aprile dalle ore 8.00: si tratta della
ventesima edizione della Südtirol Gardenissima.
Appuntamento attesissimo da tutti, è lo slalom gigante più lungo al mondo e raccoglie ogni
anno un gran numero di partecipanti (oltre 650) tra atleti della Coppa del Mondo, “vecchie
glorie”, sportivi e semplici appassionati, oltre a un folto pubblico che ogni anno ama assistere
alla competizione di 6 chilometri in cui si sfidano coppie di sciatori, dalla cima del Seceda
fino alla stazione a valle del Col Raiser.
Tra gli atleti o ex atleti di spicco saranno al cancelletto Isolde Kostner, Peter Runggaldier,
Peter Fill e Maria Rosa Quario. http://www.gardenissima.eu
Infine, anche i piccoli avranno il loro momento di gloria con la Südtirol Gardenissima KIDS:
dalle ore 9.00 di domenica 3 aprile, un percorso di slalom gigante di 2 chilometri attenderà i
campioni in erba nati tra il 2002 e il 2007.

Post popolari in questo blog

Mister Italia 2014: Paolo Di Rienzo di Brescia eletto ieri sera a Garda (VR) MISTER ITALIA FITNESS VENETO

MISTER FITNESS VENETO E’ PAOLO DI RIENZO DI BRESCIA 1° classificato: Mister Italia Fitness Veneto, Paolo Di Rienzo, 27 anni,  di Brescia Mister Cinema, Alessandro Mussignani, 18 anni, di Vicenza Mister Alpe Adria, Matteo Inverardi, 26 anni, di Castegnato (BS) Mister Eleganza World of Beauty, Stefano Bronzato, 22 anni, di Isola della Scala (VR) ______________________________________ Si è concluso ieri sera nella splendida piazza di Garda (VR) l’edizione 2014 del Festival del Garda, evento che tra i suoi vari momenti di spettacolo prevedeva anche l’elezione di Miss e Mister del Garda, quest’ultimo concorso collegato a MISTER ITALIA. In occasione della serata che era l’ultima di una serie di manifestazioni svoltesi sia sulla riva lombarda che su quella veneta del lago di Garda, il primo classificato dei Mister, oltre ad essere eletto “ Mister del Garda ” è stato eletto anche “ Mister Fitness Veneto 2014 ” fascia vinta lo scorso anno dal veronese Mattia Cast

Add-Url

Potete condividere i vostri post nel gruppo Eventinews24 di Facebook al link https://www.facebook.com/groups/eventinews24group/?ref=bookmarks   Al fine di velocizzare l'inserimento mandate il comunicato dovrebbe essere scritto nel corpo della mail e l'immagine allegata alla mail. Mandate almeno due settimane prima. Scrivete a iaphet@hotmail.com Non vi garantiamo l'inserimento, solo le informazioni più interessanti. Cordiali saluti, Iaphet Elli www.eventinews24.com _____________ あなたが ウェブサイトを持っている、あなたが 知りたいですか? www.eventinews24.com はあなたに、このページに あなたのリンク を追加したすることができます。 iaphet@hotmail.com に 書き込み、 オブジェクトを入力し 、「リンクの友達を追加 」 _____________ 你有一個網站,你想知道嗎? www.eventinews24.com為您提供了添加你的鏈接此頁面上的能力。 寫iaphet@hotmail.com和輸入對象“添加鏈接FRIEND ” _____________ У вас есть сайт и вы хотите знать? www.eventinews24.com дает вам возможность добавили свою ссылку на этой странице. Напишите iaphet@hotmail.com и введите объект " Добавить ссылку ДРУГУ " ______

MILA di Cinzia Angelini evento di apertura del 69 Trento Film Festival (30 aprile - 9 maggio 2021)

Sarà l’atteso corto di animazione Mila di Cinzia Angelini a inaugurare, venerdì 30 aprile, il 69. Trento Film Festival, in programma dal 30 aprile al 9 maggio (on line fino al 16 maggio). Ispirato ai bombardamenti che colpirono Trento nel 1943, Mila racconta una storia di guerra vista dalla prospettiva di una bambina. Nel film, che si ispira alle testimonianze sulla Seconda Guerra Mondiale della madre della regista, il personaggio di Mila simboleggia il meglio dell’umanità. Per quanto abbia perso ogni cosa, Mila non ha perso l’immaginazione e la speranza. Mila vuole rappresentare tutti i bambini, di ogni guerra, di ogni tempo. Un film che per comunicare sceglie il linguaggio universale della musica, grazie all’emozionate composizione di Flavio Gargano, eseguita dall’Orchestra Haydn di Bolzano e Trento. «Con questo film – dichiara Cinzia Angelini - desidero mostrare la forza e la resilienza che hanno i più giovani, anche se lasciati soli e abbandonati. Oggi i bambini continuano a soffri