Passa ai contenuti principali

“Mixologist: la sfida dei cocktail” - Da domenica 6 marzo 2016 alle ore 22.55 per sette puntate. #campari #dmax #mixologist #campariacademy




Al via la seconda stagione di “Mixologist: la sfida dei cocktail”.

Campari e DMAX alla ricerca del nuovo talento del bartending.


Milano, 24 febbraio 2016 – Competenza, tecnica, creatività e tanta passione: sono queste le caratteristiche che dovranno avere gli aspiranti bartender della seconda edizione del talent show “Mixologist - La sfida dei cocktail”.



Prodotto da YAM112003 e nato dalla collaborazione tra Campari e Discovery, il programma andrà in onda su DMAX (Dtt canale 52, Sky 136-137, Tivùsat canale 28) da domenica 6 marzo alle ore 22.55 per sette puntate.



Il format ha l’obiettivo di trovare un giovane aspirante barman con poca esperienza ma tanto talento e voglia di mettersi in gioco e dare lui la possibilità di diventare una promessa del mondo della mixology. Il premio finale sarà un master personalizzato di sei mesi presso la Campari Academy, scuola di formazione del bartending e centro di riferimento per la cultura del bere bene, e un tour come Guest Bartender al fianco dei migliori professionisti del settore.



A guidare e giudicare gli aspiranti mixologist sono confermati i due coach Flavio ANGIOLILLO e Leonardo LEUCI, bartender di fama internazionale che andranno alla ricerca dei concorrenti più promettenti attraverso un viaggio in giro per l’Italia suddiviso in 6 tappe: Catania, Milano, Monopoli, Napoli, Roma e Verona.



In ciascuna di queste sei città saranno ambientate le altrettante puntate a eliminazione diretta che, ogni volta, approfondiranno un tema diverso: gli aperitivi su misura a Catania, i cocktail notturni a Milano, il Kentucky bourbon a Monopoli, le declinazioni del rum giamaicano a Napoli, spezie e bitter a Roma, miscelazioni con un tocco frizzante a Verona. Per la grande sfida finale, invece, ci si tufferà negli anni Trenta per esplorare i grandi cocktail dell’era del proibizionismo.


La meccanica del talent resta avvincente e immediata: in ogni puntata, i due coach Flavio Angiolillo e Leonardo Leuci osserveranno sei talenti al lavoro dietro al bancone di un locale, intenti a interpretare e soddisfare le richieste dei clienti, e ne selezioneranno due a testa che parteciperanno a una sessione di Training presso la Campari Academy. Tra i quattro prescelti, solo uno per squadra affronterà l’ultima prova che, ambientata nell’Arena della Campari Academy e valutata da un Giudice Speciale, decreterà il vincitore della puntata che conquista il passaggio alla finalissima.



Nella finale, i sei vincitori di ogni puntata lotteranno a colpi di shaker per aggiudicarsi il titolo di vincitore assoluto di “Mixologist. La Sfida dei Cocktail”.


Dopo il successo riscosso dalla prima edizione, il format si conferma un’importante occasione per far conoscere il mondo del bartending al grande pubblico attraverso il linguaggio diretto proprio della TV e dei talent show: un mix intrigante che permetterà di approfondire contenuti inediti e svelare i segreti di una professione molto affascinante.


Campari riserva da sempre grande attenzione verso il mondo della mixology e del bartending e, attraverso Campari Academy, si pone come punto di riferimento per la formazione e la divulgazione della cultura del bere di qualità. Il ruolo dei bartender in particolare è considerato molto importante poiché rappresenta la naturale connessione tra il prodotto e il consumatore: per questo, Campari si fa promotore di un articolato progetto di formazione dei bartender incoraggiandoli all’adozione di comportamenti responsabili nei confronti della clientela, affinché quest’ultima possa degustare con consapevolezza cocktail che esaltino al meglio la qualità dei singoli ingredienti.





#campari #dmax #mixologist #campariacademy









SITO UFFICIALE: www.dmax.it – TWITTER: @dmaxitalia – FACEBOOK: www.facebook.it/dmaxitalia

Post popolari in questo blog

Add-Url

Potete condividere i vostri post nel gruppo Eventinews24 di Facebook al link https://www.facebook.com/groups/eventinews24group/?ref=bookmarks   Al fine di velocizzare l'inserimento mandate il comunicato dovrebbe essere scritto nel corpo della mail e l'immagine allegata alla mail. Mandate almeno due settimane prima. Scrivete a iaphet@hotmail.com Non vi garantiamo l'inserimento, solo le informazioni più interessanti. Cordiali saluti, Iaphet Elli www.eventinews24.com _____________ あなたが ウェブサイトを持っている、あなたが 知りたいですか? www.eventinews24.com はあなたに、このページに あなたのリンク を追加したすることができます。 iaphet@hotmail.com に 書き込み、 オブジェクトを入力し 、「リンクの友達を追加 」 _____________ 你有一個網站,你想知道嗎? www.eventinews24.com為您提供了添加你的鏈接此頁面上的能力。 寫iaphet@hotmail.com和輸入對象“添加鏈接FRIEND ” _____________ У вас есть сайт и вы хотите знать? www.eventinews24.com дает вам возможность добавили свою ссылку на этой странице. Напишите iaphet@hotmail.com и введите объект " Добавить ссылку ДРУГУ " ______

Arte Fiera 2016 > 29 gennaio - 1 febbraio 2016, BOLOGNA

ph. di @Cecile De Montparnasse La 40° edizione di Arte Fiera torna a Bologna 29 gennaio - 1 febbraio 2016 COMUNICATO STAMPA Tra Gallerie e artisti sempre in aumento, la 40° edizione della Fiera Internazionale di Arte Moderna e Contemporanea apre le porte di BolognaFiere al grande pubblico dal 29 gennaio all’ 1 febbraio 2016 . Arte Fiera 2016 si prepara a celebrare i suoi primi 40 anni: un importante anniversario da festeggiare insieme ai protagonisti che ne hanno fatto la storia, tra artisti, galleristi e personaggi, mostrando per la prima volta i Maestri italiani che si sono distinti nel mondo, tutti passati per i padiglioni bolognesi. L'anniversario cade in un momento storico in cui l’arte italiana domina i mercati internazionali. I grandi artisti contemporanei e moderni registrano record senza precedenti e questo conferma una leadership mondiale per la Fiera bolognese. Il ruolo di Arte Fiera è sempre più affermato e questa edizione servirà non sol

I glass cube sul Lago di Dobbiaco | Chalets dotati di letto matrimoniale

glass cube Il candore splendente della neve trasforma gli alberi del bosco in uno scenario fatato, illuminando e filtrando tra le grandi vetrate degli Skyview Chalets, 12 innovativi glass cube sul Lago di Dobbiaco (BZ), a pochi chilometri dalle maestose Tre Cime di Lavaredo. Qui non ci sono confini tra il paesaggio invernale e gli ambienti interni che profumano di trucioli di cirmolo e avvolgono di calde emozioni gli ospiti, che scelgono di ritagliarsi momenti preziosi in questi originali e riservati Chalets in totale sintonia con la natura. Sdraiarsi sul letto e ammirare come la neve scende dolce dal cielo mentre il bosco è inondato di luce è solo una delle private sensazioni che si possono vivere negli Skyview Chalets. Il tetto, infatti, può diventare trasparente per sognare osservando i fiocchi che cadono o di notte le stelle che brillano. Un rifugio romantico e raffinato, per fuggire dal caos quotidiano, ma nel cuore delle Dolomiti Patrimonio Mondiale UNESCO. Gli Chalets sono dotat