Passa ai contenuti principali

LA LOIRA TERRA DELL’ARTE DI VIVERE #LOIRE #ExploreFrance

Fotografia Crediti : Loire Tourisme
La Loire, polmone verde fra Rodano Alpi e Alvernia, vive a contatto con la natura ed è unica per la sua volontà di far coestisterenatura, ecologia e design. E ha tanti punti di forza per far convivere i suoi molti volti.
Saint-Etienne, sempre «al verde» (i Vert sono la sua mitica squadra di calcio…), vanta un dinamismo che si declina fra arte e
design, Roanne vive sotto le buone stelle con Michel Troisgros e i suoi «compari », mentre Montbrison, « Venezia » medievale,
invita ad andare a spasso per le sue stradine.
La Loire, costellata di stagni, laghi e fiumi, non manca certo di ossigeno, grazie ai monti del Forez e del Pilat. Un dipartimento nel segno del benessere naturale, con foreste, pianori, colline profumate di erica e di abeti rossi.
La Loira infine, trait d’union fra Rodano-Alpi e Alvernia, ama condividere i suoi sapori in una dimensione di tranquillità e semplicità.
LA LOIRE, TERRA DEL GUSTO
Sulle orme di Pierre TROISGROS, il padre, Michel, il figlio, e César e Léo, i nipoti, della Maison Troisgros, oltre 40 anni di 3
stelle Michelin - gli chef della Loire hanno elevato la gastronomia al rango di patrimonio culturale locale.
La Loire ospiterà nella primavera 2017, a Ouches (15 min da Roanne), un nuovo concept gastronomico «Maison TROISGROS».
Da scoprire! www.troisgros.fr
A Saint-Alban-les-Eaux, villaggio un tempo famoso per la sua acqua minerale, è appena nato un nuovo concept del gusto
che unisce un ristorante gastronomico, un bistrot-bar à vins, una drogheria di prodotti di qualità, una cantina-enoteca e
una marca di té. Le Petit Prince, oltre 120 referenze di vini a meno di 10 euro. 600 referenze, classificate per vitigno. Circa
12 000 selezionate dal sommelier Serge Hortala e un’ampia presentazione della doc Côte Roannaise, a prezzi dei viticoltori.
Le Bistrot des Princes, bistronomia e convivialità, accompagna il progetto.
 www.restaurant-lepetitprince.fr
I SEGRETI DEI “VILLAGGI DI CARATTERE”: UNDICI VILLAGGI SPECIALI
Il marchio «village de caractère» / villaggi di carattere, da 15 anni, comprende undici villaggi con meno di 2000 abitanti e
con un patrimonio d’eccellenza. Al crocevia delle strade e della storia del dipartimento, questi undici villaggi sono diventati
testimoni del patrimonio, valorizzato secondo una carta di qualità. Dal Roannais al Forez passando per il Pilat, tutti si sono
impegnati a mostrarsi nei loro aspetti più belli, rivelando i segreti e i tesori nascosti dietro le loro case antiche, raccontando
la storia e il savoir-faire nato fra le loro mura. Charlieu, Le Crozet, Ambierle, Saint-Haon Le-Châtel, Saint-Jean Saint-Maurice,
Champdieu, Marols, Montarcher, Saint-Bonnet- le-Château, Sainte-Croix en Jarez e Malleval invitano a un viaggio lungo la storia
e le tradizioni della Loire.
LES PARFUMS DE MADELEINES A MONTBRISON
All’ora di colazione, un buon profumo di dolci inonda la
sala da pranzo. Martine ha allestito una bella tavola per
gli ospiti, un momento speciale che ama condividere,
come le sue deliziose madeleines e la sua bella casa.
Uno stile scelto con cura, colori delicati, materiali e mobili
antichi mescolati con pezzi design danno a questa casa
nel centro di Montbrison un fascino davvero speciale. Tre
camere luminose, una con terrazza affacciata sui tetti della
“Venezia del Forez”.
LA CHAMPOLYNOISE: UNA CASA VERDE A CHAMPOLY
Alloggiare alla Champolynoise, vuol dire fare l’esperienza di una “casa passiva”, sostenibile e alimentata a energia solare.
Anche se non ci si rende necessariamente conto, questa bella casa di pietra è autosufficiente dal punto di vista energetico ed
è l’unico b&b francese ad aver ottenuto il marchio Passivhaus. Tre belle camere inondate di luce che si affacciano sui monti del
Forez e una «piscina naturale», con l’acqua filtrata e ossigenata dalle piante. In quando alla tavola, si cucina con prodotti locali,
preferibilmente bio.
www.loiretourisme.com
www.france.fr

Post popolari in questo blog

Add-Url

Potete condividere i vostri post nel gruppo Eventinews24 di Facebook al link https://www.facebook.com/groups/eventinews24group/?ref=bookmarks   Al fine di velocizzare l'inserimento mandate il comunicato dovrebbe essere scritto nel corpo della mail e l'immagine allegata alla mail. Mandate almeno due settimane prima. Scrivete a iaphet@hotmail.com Non vi garantiamo l'inserimento, solo le informazioni più interessanti. Cordiali saluti, Iaphet Elli www.eventinews24.com _____________ あなたが ウェブサイトを持っている、あなたが 知りたいですか? www.eventinews24.com はあなたに、このページに あなたのリンク を追加したすることができます。 iaphet@hotmail.com に 書き込み、 オブジェクトを入力し 、「リンクの友達を追加 」 _____________ 你有一個網站,你想知道嗎? www.eventinews24.com為您提供了添加你的鏈接此頁面上的能力。 寫iaphet@hotmail.com和輸入對象“添加鏈接FRIEND ” _____________ У вас есть сайт и вы хотите знать? www.eventinews24.com дает вам возможность добавили свою ссылку на этой странице. Напишите iaphet@hotmail.com и введите объект " Добавить ссылку ДРУГУ " ______

Arte Fiera 2016 > 29 gennaio - 1 febbraio 2016, BOLOGNA

ph. di @Cecile De Montparnasse La 40° edizione di Arte Fiera torna a Bologna 29 gennaio - 1 febbraio 2016 COMUNICATO STAMPA Tra Gallerie e artisti sempre in aumento, la 40° edizione della Fiera Internazionale di Arte Moderna e Contemporanea apre le porte di BolognaFiere al grande pubblico dal 29 gennaio all’ 1 febbraio 2016 . Arte Fiera 2016 si prepara a celebrare i suoi primi 40 anni: un importante anniversario da festeggiare insieme ai protagonisti che ne hanno fatto la storia, tra artisti, galleristi e personaggi, mostrando per la prima volta i Maestri italiani che si sono distinti nel mondo, tutti passati per i padiglioni bolognesi. L'anniversario cade in un momento storico in cui l’arte italiana domina i mercati internazionali. I grandi artisti contemporanei e moderni registrano record senza precedenti e questo conferma una leadership mondiale per la Fiera bolognese. Il ruolo di Arte Fiera è sempre più affermato e questa edizione servirà non sol

I glass cube sul Lago di Dobbiaco | Chalets dotati di letto matrimoniale

glass cube Il candore splendente della neve trasforma gli alberi del bosco in uno scenario fatato, illuminando e filtrando tra le grandi vetrate degli Skyview Chalets, 12 innovativi glass cube sul Lago di Dobbiaco (BZ), a pochi chilometri dalle maestose Tre Cime di Lavaredo. Qui non ci sono confini tra il paesaggio invernale e gli ambienti interni che profumano di trucioli di cirmolo e avvolgono di calde emozioni gli ospiti, che scelgono di ritagliarsi momenti preziosi in questi originali e riservati Chalets in totale sintonia con la natura. Sdraiarsi sul letto e ammirare come la neve scende dolce dal cielo mentre il bosco è inondato di luce è solo una delle private sensazioni che si possono vivere negli Skyview Chalets. Il tetto, infatti, può diventare trasparente per sognare osservando i fiocchi che cadono o di notte le stelle che brillano. Un rifugio romantico e raffinato, per fuggire dal caos quotidiano, ma nel cuore delle Dolomiti Patrimonio Mondiale UNESCO. Gli Chalets sono dotat