Passa ai contenuti principali

Keukenhof, Il parco floreale inaugura la sessantasettesima edizione 1-3 Aprile 2016

Su un terreno di 32 ettari fioriscono ogni anno in primavera più di 7 milioni di fiori da bulbo tra cui tulipani (oltre a 800 varietà), narcisi, giacinti e altri fiori da bulbo. Oltre alla ricchissima quantità di fiori il parco accoglie anche 2700 bellissimi alberi. Il parco offre un'esperienza davvero indimenticabile.
keukenhof 2016
Il parco, unico nella sua specie, oltre ai 7 milioni di fiori ogni primavera, organizza circa 20 esposizioni floreali, giardini d’ispirazione, ed eventi di vario genere, offendo un’esperienza e un’atmosfera indimenticabile ai visitatori di tutte le età. I fiori del parco e le mostre di piante all'interno dei padiglioni sono una vera festa per gli occhi.
L’unione di fiori di diverso genere ma soprattutto di diverse sfumature genera la nascita di bellissimi disegni e giochi di colore. Grazie a queste su caratteristiche Keukenhof ha vinto anche nel 2015 il premio come più bel parco primaverile al mondo. Ha inoltre ospitato per il secondo anno consecutivo più di un milione di visitatori da tutto il mondo in sole 8 settimane.

Tema 2016

Ogni anno I progettisti del parco scelgono un tema da dare al parco. Una volta scelto il tema, i bulbi vengono piantanti in modo da creare, una volta sbocciati, un incredibile mosaico di colori.
Nel 2015 il parco ha voluto omaggiare Van Gogh e i suoi dipinti, mentre per il 2016 il tema scelto è “Il Secolo d’Oro”, il periodo storico durante il quale i Paesi Bassi “fiorirono” nei settori del commercio, della scienza e dell’arte. In quegli anni si sviluppò anche il fiorente commercio dei tulipani.
Per il mosaico di quest’anno sono stati piantati circa 100.000 bulbi.
I bulbi, una volta fioriti, rappresentare un quadro dai colori del blu di Delft che rappresenterà, le caratteristiche case lungo i canali di Amsterdam, una nave e il mare come simbolo del trasporto e del commercio. Il mosaico avrà una grandezza di 250 mq e verranno piantati due strati di fiori composti dai 100.000 tulipani, muscari e crocus.
Oltre al bellissimo mosaico floreale, il Secolo d’Oro sarà grande fonte di ispirazione nelle numerose mostre floreali all’interno del padiglione Oranje Nassau.
Novità del 2016 sono un giardino ispirato al Secolo d’Oro e un giardino del Blu di Delft.

La missione

L’obiettivo di ogni anno del Keukenhof, è quello di essere la vetrina internazionale, indipendente per il settore della floricoltura olandese, con una particolare attenzione per i bulbi. La sua eccellente qualità è garantita dagli specialisti del settore, che ogni anno studiano tutte le tendenze floreali e ridisegnano i campi e gli spazi in modo sempre originale e artistico.

Gli eventi più attesi

1-3 aprile: Weekend “antiche tradizioni olandesi”

Durante questo fine settimana i turisti potranno fare una full immersion nelle antiche tradizioni olandesi. Percorrendo il parco sarà possibile assistere a danze tradizionali, ascoltare musiche tipiche e ammirare statue viventi che rappresentano personaggi del passato olandese. Oltre ai costumi tipici saranno presenti anche oggetti antichi, come antiche biciclette, e altri oggetti utilizzati dai commercianti del secolo d’oro. Tra le attività rappresentate ci sarà chi decorerà i simbolici zoccoli, chi affumicherà le anguille e chi preparerà le caramelle mou. Per i più piccoli saranno organizzate attività ludiche praticate nel passato dai bambini olandesi.

23 aprile: Sfilata dei carri floreali 

La famosa parata dei fiori, con i suoi imponenti e magnifici carri allegorici riccamente decorati con migliaia di giacinti, tulipani e narcisi, percorrerà un itinerario che si snoda da Haalem a Noordwijk, passando dal parco Keukenhof sabato 23 aprile 2016 alle ore 15.30 attraversando il prestigioso “Keukenhof Corso Boulevard”.

7 e 8 maggio: Romanticismo al Keukenhof

I protagonisti di questi due giorni saranno gli abiti di stile romantico e la musica classica. Al parco, pieno di fiori appena sbocciati si potrà vivere un’atmosfera tipica novecentesca. 

Altre attrazioni del parco

Navigazione silenziosa
In barca nei paraggi del parco Keukenhof
Oltre all’indimenticabile visita del parco, si possono fare escursioni in bicicletta tra i campi di bulbose attorno al parco Keukenhof, oppure ammirarli a bordo di una barca elettrica. Le imbarcazioni funzionano con motore elettrico e si muovono senza inquinare e pressoché senza rumore nello splendido paesaggio olandese. La gita in barca dura circa 1 ora e offre l’opportunità di scattare fotografie stupende.

Prezzi e informazioni 2016

Biglietti di ingresso:
Adulti 16€; Bambini (0-3) gratis; Bambini (4-11) 8€;
Pacchetti sul sito www.keukenhof.nl :
Adulto da Amsterdam 29€; Adulto da Schipol/Leiden/Haarlem 24€; Bambini (4-11) da Amsterdam Schipol/Leiden/Haarlem 12.50
Guida 5€ a persona
Parcheggio (auto) 6€; Parcheggio (pullman) gratis

Orario di apertura:

Il parco è aperto dal 24 marzo al 16 maggio, tutti i giorni dalle ore 08:00 alle ore 19:30.
La biglietteria è aperta fino alle 18:00.

4,2 miliardi di bulbi olandesi

Oggi l’Olanda è il più grande produttore mondiale di bulbi di tulipano. Su una superficie di circa 10.000 ettari nel Nord del paese – in particolare nei dintorni del Keukenhof – crescono ogni anno 4,2 miliardi di bulbi, circa la metà dei quali viene esportata all’estero. In Olanda i bulbi sono piantati soprattutto in inverno, per poi fiorire in primavera. In totale ne vengono commercializzate circa 2.000 specie, alle quali si aggiungono ogni anno quasi 100 nuove varietà.

Per maggiori informazioni per la stampa:

Keukenhof
Annemarie Gerards, PR Manager
T : 00 31 252 465 505
www.keukenhof.nl
.
http://www.holland.com

Post popolari in questo blog

Mister Italia 2014: Paolo Di Rienzo di Brescia eletto ieri sera a Garda (VR) MISTER ITALIA FITNESS VENETO

MISTER FITNESS VENETO E’ PAOLO DI RIENZO DI BRESCIA 1° classificato: Mister Italia Fitness Veneto, Paolo Di Rienzo, 27 anni,  di Brescia Mister Cinema, Alessandro Mussignani, 18 anni, di Vicenza Mister Alpe Adria, Matteo Inverardi, 26 anni, di Castegnato (BS) Mister Eleganza World of Beauty, Stefano Bronzato, 22 anni, di Isola della Scala (VR) ______________________________________ Si è concluso ieri sera nella splendida piazza di Garda (VR) l’edizione 2014 del Festival del Garda, evento che tra i suoi vari momenti di spettacolo prevedeva anche l’elezione di Miss e Mister del Garda, quest’ultimo concorso collegato a MISTER ITALIA. In occasione della serata che era l’ultima di una serie di manifestazioni svoltesi sia sulla riva lombarda che su quella veneta del lago di Garda, il primo classificato dei Mister, oltre ad essere eletto “ Mister del Garda ” è stato eletto anche “ Mister Fitness Veneto 2014 ” fascia vinta lo scorso anno dal veronese Mattia Cast

Add-Url

Potete condividere i vostri post nel gruppo Eventinews24 di Facebook al link https://www.facebook.com/groups/eventinews24group/?ref=bookmarks   Al fine di velocizzare l'inserimento mandate il comunicato dovrebbe essere scritto nel corpo della mail e l'immagine allegata alla mail. Mandate almeno due settimane prima. Scrivete a iaphet@hotmail.com Non vi garantiamo l'inserimento, solo le informazioni più interessanti. Cordiali saluti, Iaphet Elli www.eventinews24.com _____________ あなたが ウェブサイトを持っている、あなたが 知りたいですか? www.eventinews24.com はあなたに、このページに あなたのリンク を追加したすることができます。 iaphet@hotmail.com に 書き込み、 オブジェクトを入力し 、「リンクの友達を追加 」 _____________ 你有一個網站,你想知道嗎? www.eventinews24.com為您提供了添加你的鏈接此頁面上的能力。 寫iaphet@hotmail.com和輸入對象“添加鏈接FRIEND ” _____________ У вас есть сайт и вы хотите знать? www.eventinews24.com дает вам возможность добавили свою ссылку на этой странице. Напишите iaphet@hotmail.com и введите объект " Добавить ссылку ДРУГУ " ______

MILA di Cinzia Angelini evento di apertura del 69 Trento Film Festival (30 aprile - 9 maggio 2021)

Sarà l’atteso corto di animazione Mila di Cinzia Angelini a inaugurare, venerdì 30 aprile, il 69. Trento Film Festival, in programma dal 30 aprile al 9 maggio (on line fino al 16 maggio). Ispirato ai bombardamenti che colpirono Trento nel 1943, Mila racconta una storia di guerra vista dalla prospettiva di una bambina. Nel film, che si ispira alle testimonianze sulla Seconda Guerra Mondiale della madre della regista, il personaggio di Mila simboleggia il meglio dell’umanità. Per quanto abbia perso ogni cosa, Mila non ha perso l’immaginazione e la speranza. Mila vuole rappresentare tutti i bambini, di ogni guerra, di ogni tempo. Un film che per comunicare sceglie il linguaggio universale della musica, grazie all’emozionate composizione di Flavio Gargano, eseguita dall’Orchestra Haydn di Bolzano e Trento. «Con questo film – dichiara Cinzia Angelini - desidero mostrare la forza e la resilienza che hanno i più giovani, anche se lasciati soli e abbandonati. Oggi i bambini continuano a soffri