Passa ai contenuti principali

I locali più originali d’Olanda

6. locali più originali
Caffè Olivier Utrecht - Il caffè Olivier Utrecht è noto in città per il suo ricco menù di birre provenienti dal Belgio, ma si distingue anche per una particolare caratteristica: visto da fuori, si può rimanere ingannati dal piccolo ingresso in mattoni, ma una volta varcata la soglia ci si troverà all’interno di una grande chiesa, caratterizzata da bellissimi soffitti a volta, vetrate artistiche e da un organo antico. Nonostante le chiese siano spesso fredde, qui ci si sentirà a proprio agio, in un ambiente caldo e accogliente. http://utrecht.cafe-olivier.be/

L’ex chiesa Jopernkerk di Haarlem            

Nel 2013 ha vinto il premio come migliore bar d’Olanda e la fama è meritata: nella città di Haarlem il Jopenkerk rappresenta uno dei must-see per i visitatori stranieri. In questa ex chiesa trasformata in birreria, ristorante e bar, oltre che assaggiare una grande varietà di birre e alcolici, è possibile gustare dei piatti tipici della cucina olandese, assistendo al processo di fermentazione delle birre artigianali con etichetta Jopenkerk. http://www.jopenkerk.nl/haarlem/

Brasserie Abshoven all’interno di un’ex monastero

Per gli amanti dei luoghi originali e delle lunghe conversazioni, un nuovo tempio per il caffè e del cibo locale del Limburgo ha aperto in un’ex monastero del XVIII secolo nella provincia di Limburgo: la Brasserie Café Abshaove.  Situata nella città di Munstergeleen, la nuova brasserie garantisce ambiente accogliente (colorito grazie alle opere di artisti locali, esposte alle pareti) e una grande varietà di miscele di caffè e di specialità locali. http://www.brasserieabshoven.nl/

Aloha bar, Rotterdam

Chi vuole avere la sensazione di trovarsi al bar di una spiaggia tropicale, anche in pieno inverno, deve sperimentare l’Aloha Bar di Rotterdam. Il locale, aperto sia come ristorante che come cocktail bar, è situato in un enorme centro acquatico, ormai chiuso da anni, che delle antiche vestigia conserva ancora le piscine. Proprio a ridosso del fiume Maas e con una magnifica vista della città, il locale ha mantenuto gli arredi in stile un po’ retrò, come le insegne al neon originali e mobili in stile Art Deco. L’Aloha Bar apre quest’anno dal 25 marzo. http://www.alohabar.nl/

Birreria Brouwerij ’t IJ, Amsterdam

Si trova ad Amsterdam, accanto al mulino a vento più grande d’Olanda, è già questo lo renderebbe meritevole di una visita. Ma è la Brouwerij 't IJ è, oltre che un frequentatissimo locale collocato in quello che era uno stabilimento balneare, anche un grande produttore di birra. Produzione che risale al 1985, quando il musicista Kasper Peterson decise di mettersi a produrre la bevanda in proprio, dopo essersi innamorato di quella belga in occasione di un tour con la sua band. http://www.brouwerijhetij.nl/

APT Amsterdam

Se alla birra si preferisce il whisky, da Amsterdam è possibile “tele-trasportarsi” a New York, versione anni ’70, grazie all’incredibile atmosfera creata all’interno del bar Apt. Sentirsi un po’ sotto-sopra, non è solo conseguenza del bere la bevanda a base di malto, ma anche di uno straniamento spaziale: all’APT le pareti diventano pavimenti, il soffitto e il pavimento pareti. In questo piccolo bar, nascosto in un edificio storico di Amsterdam Odeon, è possibile ascoltare un po’ di musica jazz su comodi divani, mentre i barmen preparano cocktail sotto lampade da laboratorio. http://apt.amsterdam/en

Kopjes, un caffè per amanti dei gatti

Gli amanti dei gatti trovano ad Amsterdam un caffè loro dedicato, il Kopjes. In Marco Polostraat 211, può accogliere una ventina di persone che, al costo di 3 euro, possono dedicarsi a coccolare i sette gatti ospiti del locale (rigorosamente vaccinati e igienicamente perfetti), gustando un caffè e una fetta di torta. Il locale è un vero paradiso per i gatti, che vi trovano tira-graffi, ceste, giocattoli e cuscini a profusione. A completare l’atmosfera, dipinti e poster con gatti, e mensole con libri loro dedicati da leggere e sfogliare, mentre i 7 gatti sono i veri padroni di casa. http://www.kattencafekopjes.nl/

http://www.holland.com 

Post popolari in questo blog

Add-Url

Potete condividere i vostri post nel gruppo Eventinews24 di Facebook al link https://www.facebook.com/groups/eventinews24group/?ref=bookmarks   Al fine di velocizzare l'inserimento mandate il comunicato dovrebbe essere scritto nel corpo della mail e l'immagine allegata alla mail. Mandate almeno due settimane prima. Scrivete a iaphet@hotmail.com Non vi garantiamo l'inserimento, solo le informazioni più interessanti. Cordiali saluti, Iaphet Elli www.eventinews24.com _____________ あなたが ウェブサイトを持っている、あなたが 知りたいですか? www.eventinews24.com はあなたに、このページに あなたのリンク を追加したすることができます。 iaphet@hotmail.com に 書き込み、 オブジェクトを入力し 、「リンクの友達を追加 」 _____________ 你有一個網站,你想知道嗎? www.eventinews24.com為您提供了添加你的鏈接此頁面上的能力。 寫iaphet@hotmail.com和輸入對象“添加鏈接FRIEND ” _____________ У вас есть сайт и вы хотите знать? www.eventinews24.com дает вам возможность добавили свою ссылку на этой странице. Напишите iaphet@hotmail.com и введите объект " Добавить ссылку ДРУГУ " ______

Arte Fiera 2016 > 29 gennaio - 1 febbraio 2016, BOLOGNA

ph. di @Cecile De Montparnasse La 40° edizione di Arte Fiera torna a Bologna 29 gennaio - 1 febbraio 2016 COMUNICATO STAMPA Tra Gallerie e artisti sempre in aumento, la 40° edizione della Fiera Internazionale di Arte Moderna e Contemporanea apre le porte di BolognaFiere al grande pubblico dal 29 gennaio all’ 1 febbraio 2016 . Arte Fiera 2016 si prepara a celebrare i suoi primi 40 anni: un importante anniversario da festeggiare insieme ai protagonisti che ne hanno fatto la storia, tra artisti, galleristi e personaggi, mostrando per la prima volta i Maestri italiani che si sono distinti nel mondo, tutti passati per i padiglioni bolognesi. L'anniversario cade in un momento storico in cui l’arte italiana domina i mercati internazionali. I grandi artisti contemporanei e moderni registrano record senza precedenti e questo conferma una leadership mondiale per la Fiera bolognese. Il ruolo di Arte Fiera è sempre più affermato e questa edizione servirà non sol

I glass cube sul Lago di Dobbiaco | Chalets dotati di letto matrimoniale

glass cube Il candore splendente della neve trasforma gli alberi del bosco in uno scenario fatato, illuminando e filtrando tra le grandi vetrate degli Skyview Chalets, 12 innovativi glass cube sul Lago di Dobbiaco (BZ), a pochi chilometri dalle maestose Tre Cime di Lavaredo. Qui non ci sono confini tra il paesaggio invernale e gli ambienti interni che profumano di trucioli di cirmolo e avvolgono di calde emozioni gli ospiti, che scelgono di ritagliarsi momenti preziosi in questi originali e riservati Chalets in totale sintonia con la natura. Sdraiarsi sul letto e ammirare come la neve scende dolce dal cielo mentre il bosco è inondato di luce è solo una delle private sensazioni che si possono vivere negli Skyview Chalets. Il tetto, infatti, può diventare trasparente per sognare osservando i fiocchi che cadono o di notte le stelle che brillano. Un rifugio romantico e raffinato, per fuggire dal caos quotidiano, ma nel cuore delle Dolomiti Patrimonio Mondiale UNESCO. Gli Chalets sono dotat