Passa ai contenuti principali

BOURG-EN-BRESSE - Curiosità Storiche del Rinascimento #ExploreFrance

Fotografia Crediti : Ufficio del Turismo di Bourg-en-Bresse, FX Driant, Daniel Gillet MRB, Studiovision
Fra Borgogna, Ginevra e Lione, fra Annecy e il Beaujolais, sulla strada di Puy-en-Velay e di Paray-le-Monial: Bourg-en-Bresseè la porta d’accesso in Francia e una base ideale per scoperte tutt’intorno!
CULTURA E PATRIMONIO
Un capolavoro del gotico flamboyant: il monastero reale di Brou, fatto costruire all’alba del Rinascimento da Margherita
d’Austria per celebrare l’amore per il suo defunto marito, Filippo il Bello, duca di Savoia. Sarete affascinati dall’esuberanza
e la finezza della sua architettura. Da scoprire: il polittico « Sept Joies de la Vierge », le vetrate istoriate, senza dimenticare
le splendide tombe, tre chiostri, un museo di Belle Arti e le mostre temporanee. Dalla galleria al jubé, uno dei pochissimi
ancora esistenti in Francia, potrete godere di una vista eccezionale sul coro e le tombe. Non a caso è stato dichiarato
monumento preferito dai Francesi nel 2014. Ogni estate il festival À la folie… pas du tout, valorizza il sito con concerti e
letture. Concerti del Festival di musica barocca d’Ambronay, sono ospitati qui in settembre. www.ambronay.com
Altri siti meritano una deviazione:
- I quartieri antichi di Bourg-en-Bresse e la storica farmacia
Da non perdere le case a graticcio del XV e XVI secolo, le facciate in pietra del ‘700 ornate di balconi in ferro battuto, vestigia
celtiche, il portico gotico dello storico convento dei Domenicani, la co-cattedrale di Notre-Dame con la leggenda della Vergine
Nera, e una sosta d’obbligo nell’antica farmacia, fra le meglio conservate ancora aperte alle visite.
- Le fattorie dai camini saraceni
Costruite a graticcio, la loro particolarità sono i misteriosi « camini saraceni » , una trentina. Molte sono aperte alle visite come
ecomusei e raccontano la vita nella Bresse, la gastronomia, la scuola di una volta, i costumi e i gioielli tipici, l’agricoltura.
- L’abbazia benedettina di Ambronay: famosa per il Festival di musica barocca, racconta mille anni di storia. Fondata all’epoca
di Carlomagno, propone un percorso di visita eccezionale, dal chiostro gotico alle torri all’abbaziale.
- Ars-sur-Formans, il villaggio del Saint-Curé d’Ars: da vedere la basilica restaurata, la chiesa sotterranea, la cappella del coro,
la casa del curato, in un percorso fra la storia e il personaggio di Jean-Marie Vianney.
- Pérouges : una città medievale nel cuore della Dombes: antiche case di pietra e stradine di pavè in questa storica cittadina
di artigiani e mercanti, uno dei Più bei villaggi di Francia
LA GASTRONOMIA
Protagonista assoluto il pollo della Bresse! L’unico al mondo a vantare
una denominazione d’origine protetta, da gustare con panna e burro
della Bresse e un bicchiere di chardonnay doc del Bugey (e si possono
visitare anche gli allevamenti, una novità). Poi le quenelles, il formaggio
Comté, la tarte bressan... siete nel regno del grande chef Georges Blanc,
una tappa gastronomica d’obbligo sulla strada delle vacanze!
www.georgesblanc.com

___________ APPUNTAMENTI a BOURG-EN-BRESSE
Da giugno a settembre: Illuminazione speciale della
facciata del Monastero Reale di Brou, a cura di Gilbert
Coudène, uno dei grandi artisti della Festa delle luci di
Lione.
Luglio 2016: Spettacolo son & lumière storico nello
scenario della Ferme du Sougey, tipica fattoria della
Bresse vicino a Bourg-en-Bresse , per rivivere la vita di
un villaggio nella prima guerra mondiale
16-17-18 luglio: Il Tour de France a Bourg-en-Bresse
Arrivo al parco degli uccelli di Villars-les-Dombes il 16 luglio, tappa fra Bourg-en-Bresse e la vetta del Grand Colombier, e
partenza da Moirans en Montagne, nel Jura, a un’ora da Bourg-en-Bresse.
L’Auberge bressane di Buellas, un nuovo hotel di charme. Alle porte di Bourg-en-Bresse, un nuovo hotel con piscina,
spa, ristorante tradizionale e gastronomico. www.auberge-buellas.com
Le novità del Parco degli Uccelli: in una riserva naturale di 380 ettari, con oltre 2500 uccelli e 400 specie da tutti i
continenti, è uno dei più grandi parchi ornitologici d’Europa. Nel 2016 nuovi spazi: una torre voliera, panoramica sulla
Dombes, un nuovo bush australiano, un percorso di visita più ampio. E una nuova programmazione del Festival Les
Musicales, che si tiene qui ogni anno a inizio luglio. www.parcdesoiseaux.com

www.bourgenbressetourisme.fr
www.france.fr 

Post popolari in questo blog

Add-Url

Potete condividere i vostri post nel gruppo Eventinews24 di Facebook al link https://www.facebook.com/groups/eventinews24group/?ref=bookmarks   Al fine di velocizzare l'inserimento mandate il comunicato dovrebbe essere scritto nel corpo della mail e l'immagine allegata alla mail. Mandate almeno due settimane prima. Scrivete a iaphet@hotmail.com Non vi garantiamo l'inserimento, solo le informazioni più interessanti. Cordiali saluti, Iaphet Elli www.eventinews24.com _____________ あなたが ウェブサイトを持っている、あなたが 知りたいですか? www.eventinews24.com はあなたに、このページに あなたのリンク を追加したすることができます。 iaphet@hotmail.com に 書き込み、 オブジェクトを入力し 、「リンクの友達を追加 」 _____________ 你有一個網站,你想知道嗎? www.eventinews24.com為您提供了添加你的鏈接此頁面上的能力。 寫iaphet@hotmail.com和輸入對象“添加鏈接FRIEND ” _____________ У вас есть сайт и вы хотите знать? www.eventinews24.com дает вам возможность добавили свою ссылку на этой странице. Напишите iaphet@hotmail.com и введите объект " Добавить ссылку ДРУГУ " ______

Arte Fiera 2016 > 29 gennaio - 1 febbraio 2016, BOLOGNA

ph. di @Cecile De Montparnasse La 40° edizione di Arte Fiera torna a Bologna 29 gennaio - 1 febbraio 2016 COMUNICATO STAMPA Tra Gallerie e artisti sempre in aumento, la 40° edizione della Fiera Internazionale di Arte Moderna e Contemporanea apre le porte di BolognaFiere al grande pubblico dal 29 gennaio all’ 1 febbraio 2016 . Arte Fiera 2016 si prepara a celebrare i suoi primi 40 anni: un importante anniversario da festeggiare insieme ai protagonisti che ne hanno fatto la storia, tra artisti, galleristi e personaggi, mostrando per la prima volta i Maestri italiani che si sono distinti nel mondo, tutti passati per i padiglioni bolognesi. L'anniversario cade in un momento storico in cui l’arte italiana domina i mercati internazionali. I grandi artisti contemporanei e moderni registrano record senza precedenti e questo conferma una leadership mondiale per la Fiera bolognese. Il ruolo di Arte Fiera è sempre più affermato e questa edizione servirà non sol

I glass cube sul Lago di Dobbiaco | Chalets dotati di letto matrimoniale

glass cube Il candore splendente della neve trasforma gli alberi del bosco in uno scenario fatato, illuminando e filtrando tra le grandi vetrate degli Skyview Chalets, 12 innovativi glass cube sul Lago di Dobbiaco (BZ), a pochi chilometri dalle maestose Tre Cime di Lavaredo. Qui non ci sono confini tra il paesaggio invernale e gli ambienti interni che profumano di trucioli di cirmolo e avvolgono di calde emozioni gli ospiti, che scelgono di ritagliarsi momenti preziosi in questi originali e riservati Chalets in totale sintonia con la natura. Sdraiarsi sul letto e ammirare come la neve scende dolce dal cielo mentre il bosco è inondato di luce è solo una delle private sensazioni che si possono vivere negli Skyview Chalets. Il tetto, infatti, può diventare trasparente per sognare osservando i fiocchi che cadono o di notte le stelle che brillano. Un rifugio romantico e raffinato, per fuggire dal caos quotidiano, ma nel cuore delle Dolomiti Patrimonio Mondiale UNESCO. Gli Chalets sono dotat