Passa ai contenuti principali

TRE CONCERTI-TRIBUTO DA NON PERDERE - 17-18-19 febbraio 2016 al Teatro della Luna @tdellaluna

                                    17-18-19 febbraio al Teatro della Luna
TRE CONCERTI-TRIBUTO DA NON PERDERE
the_beatbox
Queenmania con Katia Ricciarelli, Pink Floyd History
e l’omaggio ai Beatles dei Beatbox


Al Teatro della Luna è in arrivo una tre giorni a tutta musica, con tre concerti-tributo davvero imperdibili. Si comincia mercoledì 17 febbraio con Queenmaia e Katia Ricciarelli in “Forever Queen”, uno spettacolo che ha registrato oltre 80 sold out in Germania e Olanda ed è attualmente in programmazione nei più importanti teatri d’Europa. «Ho già interpretato brani di Freddie Mercury dal vivo, in particolare “Barcelona”, in cui duettava con Monserrat Caballé. – dichiara la Ricciarelli - Mi sono detta: l’ha cantata lei, quindi la canto anch’io. È musica molto bella, difficilissima da eseguire sotto il profilo tecnico». “Forever Queen” è uno show che ripercorre la straordinaria carriera di uno dei più grandi gruppi della storia, arricchito da costumi, scenografie e proiezioni video per far rivivere la leggenda di Freddie Mercury, che ancora oggi, a 24 anni dalla scomparsa, è ricordato come uno dei più grandi showman della storia del rock. I QueenMania, sono una tribute band nata nel 2006 dalla comune passione di quattro musicisti per Freddy Mercury. Il gruppo, oltre alla presenza di Sonny Ensabella, interprete dall’impressionante somiglianza fisica e vocale con l’originale, si avvale della presenza di musicisti che vantano prestigiose collaborazioni all’interno del panorama musicale italiano ed europeo quali Andrea Ge (batteria e voce), Tiziano Giampieri (chitarra e voce) e Fabrizio Palermo (basso e voce).
Giovedì 18 febbraio sarà poi la volta di “Pink Floyd History”, il meglio dei Pink Floyd in un sound fresco ed emozionante che mantiene fedelmente il lato rock e la psichedelia della leggendaria rock band britannica, evocando l’energia e ricreando la magia e le atmosfere dei loro concerti: uno show curato nei minimi particolari con coinvolgenti scenografie ed emozionanti giochi di luce. Proiezioni dei filmati originali dei Pink Floyd ed effetti multimediali per un live trascinante. Lo show è imperniato su una carrellata dei maggiori successi dei Pink Floyd, riprodotti fedelmente, in un crescendo di emozioni.
Infine, venerdì 19 febbraio, con “Revolution, the musical” vedremo sul palco The Beatbox, una delle migliori Beatles band Internazionali in uno spettacolare concerto teatrale con più di quaranta canzoni, scelte tra i più grandi successi dei Beatles! Revolution, the musical, la cui regia è di Giorgio Verdelli (autore Rai – i recenti speciali tv “Assolo”, portano la sua firma), ripercorre la storia dei Fab Four, dalle loro origini al Cavern Club di Liverpool, attraverso le più alte vette mondiali della Beatlemania, fino ai successivi capolavori in studio con le performance live che ripropongono le prime tracce discografiche tra cui Twist and Shout, She Loves You e Drive My Car, per arrivare ai loro più grandi successi come Hey Jude, Come Together, Yesterday o Let it Be. Uno spettacolo elettrizzante che riporta lo spettatore a vivere o rivivere i magici anni sessanta, anni che tanto hanno contribuito alla trasformazione non solo della storia musicale, ma della cultura, dell'arte e della coscienza moderna nei giovani. Nulla è lasciato al caso nello spettacolo, a cominciare dagli abiti, identici a quelli usati dai Fab Four nei diversi anni della loro storia, che vengono cambiati durante lo spettacolo aiutando lo spettatore a collocare le canzoni nei rispettivi anni della loro pubblicazione. Si comincia dai semplici abiti neri, poi le famose giacche usate nel mitico concerto americano nello Shea Stadium, per continuare con i divertenti e colorati Sgt. Pepper, fino ad arrivare al periodo della celebre copertina di Abbey Road dove i Beatles attraversavano le famose strisce pedonali, diventate dal quel giorno storiche. L’abbigliamento è stato confezionato su misura dalla stessa sartoria che creò gli abiti per il loro leggendario tour americano. Così come gli strumenti, anch’essi identici agli originali. I Beatbox sono quattro musicisti dal curriculum più che nobile: Alfio Vitanza, Mauro Sposito, Riccardo Bagnoli e Guido Cinelli vantano collaborazioni con i grandi nomi del pop italiano (Latte e Miele, Antonello Venditti, Anna Oxa, Eugenio Finardi, New Trolls, Dario Baldan Bembo e molti altri).

I biglietti sono in vendita in tutti i punti vendita TicketOne, on line su www.ticketone.it, telefonicamente chiamando l’892101 (numero a tariffazione specifica) e ovviamente al botteghino del teatro nelle sere di spettacolo.

Teatro della Luna
via G. di Vittorio, 6
20090 Assago (MI)
Tel. 02 488577516


PROGRAMMAZIONE:

Queenmania e Katia Ricciarelli in “Forever Queen”:
mercoledì 17 febbraio ore 21

Pink Floyd History”:
giovedì 18 febbraio ore 21

The Beatbox in “Revolution the musical
venerdì 19 febbraio ore 21

PREZZI DEI BIGLIETTI

Poltronissima Blu
38,50
Poltronissima
33,00
Poltrona
27,50


Riduzioni under 14 e over 70

Gruppi di almeno 10 persone a prezzi speciali:

Ufficio Gruppi Teatro della Luna ufficiogruppi@teatrodellaluna.com , Telefono 02/48857333

Post popolari in questo blog

Add-Url

Potete condividere i vostri post nel gruppo Eventinews24 di Facebook al link https://www.facebook.com/groups/eventinews24group/?ref=bookmarks   Al fine di velocizzare l'inserimento mandate il comunicato dovrebbe essere scritto nel corpo della mail e l'immagine allegata alla mail. Mandate almeno due settimane prima. Scrivete a iaphet@hotmail.com Non vi garantiamo l'inserimento, solo le informazioni più interessanti. Cordiali saluti, Iaphet Elli www.eventinews24.com _____________ あなたが ウェブサイトを持っている、あなたが 知りたいですか? www.eventinews24.com はあなたに、このページに あなたのリンク を追加したすることができます。 iaphet@hotmail.com に 書き込み、 オブジェクトを入力し 、「リンクの友達を追加 」 _____________ 你有一個網站,你想知道嗎? www.eventinews24.com為您提供了添加你的鏈接此頁面上的能力。 寫iaphet@hotmail.com和輸入對象“添加鏈接FRIEND ” _____________ У вас есть сайт и вы хотите знать? www.eventinews24.com дает вам возможность добавили свою ссылку на этой странице. Напишите iaphet@hotmail.com и введите объект " Добавить ссылку ДРУГУ " ______

Gadget promozionali come strategia per fidelizzare i clienti

Power Bank Personalizzabile  I regali personalizzabili al giorno d'oggi sono una delle strategie di marketing, se non la migliore, atte a fidelizzare la propria clientela. Ci sono diverse modalità. La pubblicità ha assunto un significato più profondo da attuare non più coi soliti mezzi, quali quelli cartacei oppure sotto forma di banner sui siti web. Si è trasformata come anche i consumatori. Seguire il cliente tramite il merchandising al fine del raggiungimento di marketing e vendita. Questo prende il nome di Fidelizzazione e la si può attuare con diversi metodi che andremo a scoprire. 1 – Regali pubblicitari inserendovi il tuo logo 2 – Regali promozionali per i tuo clienti ____________Regali pubblicitari economici con il tuo logo Questa forma di pubblicità invece consiste nel fare seguito di prodotti promozionali a basso costo alle campagne pubblicitarie, al fine di raggiungere una platea di persone maggiore. Nel pubblicizzare il tuo evento, mostrando il tuo logo unit

Regio People. Il Teatro Regio presenta un nuovo volume fotografico

1958 Turandot 230 scatti, dal 1909 a oggi, per disegnare, in 260 pagine, il ritratto di una delle componenti più importanti di uno spettacolo dal vivo, il pubblico : RegioPeople è il nuovo volume fotografico realizzato dal Teatro Regio di Parma , per il progetto speciale 2019 dell’associazione Reggio Parma Festival , che immortala gli sguardi e le emozioni di chi, al di là della quarta parete, ha partecipato e partecipa alla creazione degli spettacoli del Teatro Regio e del Festival Verdi, catturando assieme a questi la magica, unica atmosfera che pervade gli spazi e regna da sempre nel pubblico di uno dei più bei teatri del mondo. Questo speciale racconto, a cura dello storico della musica Giuseppe Martini , presenta per la prima volta riunite, selezionate e restaurate, immagini preziose custodite dall’Archivio Storico del Teatro Regio di Parma e negli archivi privati dei fotografi Alberto e Gianluca Montacchini e di Giovanni Ferraguti, che hanno documentato la vita del Re