Press "Enter" to skip to content

Sulle tracce di Jheronimous Bosch

lighted-houses-for-the-jheronumis-bosch-year_560x350

Nel 2016, la città di ’s-Hertogenbosch festeggia il ritorno delle
opere di Jheronimous Bosch nel luogo dove presero vita oltre 500 anni
fa. Le tavole e i dipinti realizzati dal famoso artista olandese saranno
infatti esposte presso il Noordbrabants Museum da febbraio a maggio del
prossimo anno. Per chiunque voglia scoprire di più sulla vita del
grande pittore, sulla sua epoca e la sua città, c’è inoltre la Bosch
Experience. Si tratta di un’opportunità di scoperta ispirata dal
celeberrimo trittico del Giardino delle Delizie, che conduce il
visitatore lungo un percorso tematico attraverso la città. Un
itinerario indimenticabile, che prevede un’ascesa spettacolare sul tetto
della cattedrale, un viaggio emozionante lungo il fiume sotterraneo, un
sorprendente spettacolo di luci sulla piazza del mercato dove, nel VX
secolo, si trovava l’atelier di Bosch.

Organizza il tuo percorso

Nel
2016, i visitatori che giungeranno a ’s-Hertogenbosch potranno
personalizzare la propria Bosch Experience. Mappe gratuite della città e
la app dedicata presentano un percorso che permette di scoprire tutte
le peculiarità della città olandese. Il programma è così vario da
soddisfare qualunque esigenza: famiglie con bambini, appassionati di
storia e amanti dell’arte contemporanea potranno creare da sé un
itinerario su misura, sia in totale autonomia, oppure affidandosi ad uno
dei numerosi tour di gruppo. Lungo il percorso poi, numerose attività
gratuite o a pagamento rendono la visita ancor più coinvolgente. Tutte
le informazioni in merito saranno reperibili presso i tanti uffici
allestiti per l’occasione, per poter così programmare un itinerario
personalizzato.

L’itinerario Bosch Experience prevede:

1.
Tour dei canali sul fiume Binnendieze. L’itinerario ha come tema
“inferno e paradiso”, e sarà arricchito da un videomapping che
accompagna nel mondo di Bosch. Chi avrà i nervi abbastanza saldi per
addentrarsi nell’hellegat, il “buco dell’inferno”?

2. Spettacolare
ascesa sul tetto della secolare Cattedrale di San Giovanni, per
ammirare da vicino draghi, mostri e animali di fantasia che da secoli
fanno capolino tra gli archi rampanti.

3. La città all’epoca di
Jheronimus Bosch presso il  Tuighuis Museum, una mostra 3D per
immergersi nella Den Bosch del XV secolo.

4. Al Jheronimus Bosch
Art Center, riproduzioni delle opere di Bosch, mostre affascinanti e una
serie di conferenze dedicate al grande artista.

5.
Zwanenbroedershuis: sede storica della celebre Illustre Confraternita di
Nostra Signora, della quale Jheronimous Bosch fu membro.

6. Bosch by night: Bosch torna in vita grazie a uno spettacolo di luci sulla piazza in cui un tempo sorgeva il suo atelier.

7. Le fantasiose figure del trittico Il Giardino delle Delizie ritornano a Den Bosch dopo 500 anni. Dove si troveranno?

La città di Den Bosch

‘s-Hertogenbosch
sta preparando il ritorno del suo cittadino più illustre, e accoglierà
con calore tutti i suoi visitatori. Con un programma culturale che si
protrae per tutto l’anno e un frizzante centro storico ricco di bellezze
e attrattive, Den Bosch è senza dubbio una destinazione irresistibile.

http://www.holland.com 

Mission News Theme by Compete Themes.