Passa ai contenuti principali

Dieci anni di Vino in Festa Il prossimo 22 aprile 2016 si alza il sipario sulla decima edizione

Dieci anni di Vino in Festa
Il prossimo 22 aprile si alza il sipario sulla decima edizione
del grande festival eno-cultural-gastronomico, sempre più evento clou della primavera lungo la Strada del Vino dell’Alto Adige


Bolzano, 4 febbraio 2016 – Anniversario importante per la kermesse enogastronomica Vino in Festa, che quest’anno festeggia i suoi primi dieci anni confermando con entusiasmo l’obiettivo per cui è nata: ovvero promuovere la cultura, le tradizioni, l’arte, il territorio e i molteplici sapori della Strada del Vino dell'Alto Adige. L’inaugurazione è fissata per il prossimo 22 aprile presso il Castel d’Enna a Montagna: una giornata per dare il via ai festeggiamenti, ma anche l’occasione per premiare (e degustare) i migliori Pinot neri. La manifestazione proseguirà fino a sabato 11 giugno, con il gran finale affidato all’immancabile Notte delle Cantine. Come sempre saranno sedici in tutto i comuni coinvolti e tantissimi gli appuntamenti in programma: dai grandi “classici” – Il Lagrein al passo col tempo, la colazione allo spumante “Swinging bubbles” – alle interessanti novità, come l’edizione speciale del VinoSafari all’insegna del binomio “vino e architettura”.


Vino & architettura: il 3 maggio edizione speciale di VinoSafari
per festeggiare i dieci anni di Vino in Festa
Appuntamento il 3 maggio con una versione inedita di VinoSafari, l’intramontabile escursione enologica per chi ama degustare, ma anche saperne di più su territorio, tecniche di coltivazione e produttori: in occasione di Vino Festa verrà proposto infatti un percorso di scoperta tutto incentrato sul binomio vino e architettura. Durante il tour si potranno ammirare masi vinicoli e residenze in stile architettonico tipico dell’Oltradige, edifici con elementi gotici tedeschi e del Rinascimento italiano, oltre a cantine dal design decisamente contemporaneo. Il prezzo è di € 110 a persona e include il trasferimento in autobus da/all’albergo, le visite alle cantine, il pranzo di degustazione con abbinamento vini, una guida paesaggistica e una piccola merenda a fine tour.

Tra Terlano e Salorno, un calendario fitto di eventi
per esperti e semplici appassionati
Anche quest’anno il programma di Vino in Festa è talmente vasto ed eterogeneo da riuscire ad accontentare sia il turista che vuole andare alla scoperta del territorio di Bolzano e dintorni (www.bolzanodintorni.info), sia l’esperto di vini che vuole approfondire le proprie conoscenze con degustazioni, visite alle cantine e passeggiate didattiche tra i vigneti.
Le prime giornate saranno all’insegna del rinomato Pinot nero: dopo l’inaugurazione del 22 aprile a Montagna, si proseguirà infatti fino al 2 maggio con Le notti del Pinot nero a Ora, Montagna, Egna e Salorno, ovvero i paesini che sorgono nella zona della collina di Castelvetere (per l’occasione i ristoranti della zona proporranno menù con abbinamenti a tema). E contestualmente ci saranno anche le Giornate Altoatesine del Pinot nero, a Egna e Montagna dal 30 aprile al 2 maggio: oltre alla premiazione dei vincitori del Concorso Nazionale, non mancheranno degustazioni guidate e seminari.
Il 24 aprile ci si sposterà invece a Caldaro, per la Passeggiata tra atmosfera e gusto: musica, ottimi vini e le immancabili specialità culinarie, cui si aggiungerà un’interessante escursione tra le varie aziende vitivinicole locali. Ancora a Caldaro, sabato 7 maggio, per il mitico Wineparty: appuntamento dalle ore 20 presso il Winecenter, dove i vignaioli locali proporranno i loro migliori vini bianchi e rossi, infine assaggi e dj-set per concludere la serata; il 14 maggio invece degustazione di vini di vitigni storici altoatesini e visita guidata (Museo del Vino, Caldaro) e il 20 maggio, nella piazza Principale del paese, va in scena “Il meglio di Caldaro” con premiazione dei migliori vini del lago omonimo. Per chi infine vuole fare un tuffo nella storia, imperdibile l’appuntamento con “Aromatites: vino aromatizzato secondo le ricette dell’antica Roma” (22 maggio, Museo del Vino di Caldaro).
Il 20 maggio è la volta della località di Cornaiano-Appiano, dove l’associazione “Weinwelt” organizza la serata dedicata alla “fioritura della vite”. Per chi ama gli approfondimenti cultural-gastronomici, da segnalare anche “Termeno incontra la Mosella” (21 maggio a Termeno), la Passeggiata all’insegna del Gewürztaminer (29 maggio) – durante la quale si potrà visitare anche l’Hoamet-Tramin Museum, con la sua grande collezione di etichette storiche provenienti da tutto il mondo – e le due degustazioni in programma il 4 giugno in piazza Municipio a Salorno e lungo il sentiero didattico di Cornaiano.
Per chi invece preferisce fare festa, divertirsi e ascoltare musica, non c’è che l’imbarazzo della scelta: dalla Notte di S. Urbano a Terlano (25 maggio) al Wineparty Alto Adige (27 maggio, Parkhotel Laurin a Bolzano), dalla la colazione allo spumante “Swinging bubbles” (29 maggio a Bolzano) a Vino & Musica a Cortaccia (1 giugno).

Gran finale con la Notte delle Cantine
Appuntamento clou della manifestazione si conferma sempre la Notte delle Cantine, che l’11 giugno chiuderà alla grande questa decima edizione di Vino in Festa: fino a mezzanotte, le cantine lungo la Strada del Vino dell’Alto Adige saranno aperte ai visitatori, che potranno scegliere tra degustazioni, incontri, concerti e golosi assaggi di specialità regionali (a disposizione un servizio navetta che collega tra loro le cantine).

Ulteriori informazioni e programma dettagliato di Vino in Festa:
www.stradadelvino-altoadige.it o www.bolzanodintorni.info


Muoversi green. Le proposte per chi vuole lasciare a casa l’auto
  • In treno, con le Ferrovie Austriache e Tedesche
Con i treni DB-ÖBB EuroCity si raggiunge comodamente Bolzano da Verona a partire da soli 9 € (da Bologna e Venezia SL a partire da 19 €). I bambini fino a 14 anni viaggiano gratis, se accompagnati da un genitore o da un nonno. Per maggiori informazioni: www.megliointreno.it
  • Mobilcard Alto Adige
Con Mobilcard, si possono utilizzare tutti i mezzi pubblici del Trasporto Integrato per scoprire l’Alto Adige. Biglietto valido per 7 giorni a 28 €, oppure 3 giorni a 23 € e 1 giorno a 15 €. Mobilcard Junior (sotto i 14 anni) costa la metà, mentre i bambini fino a 6 anni viaggiano gratis.
  • Winepass PLUS
Abbina museumobil Card e l’offerta lungo la Strada del Vino. Il WinePass PLUS è incluso nel prezzo di pernottamento di strutture scelte e apre le porte al mondo affascinante della Strada del Vino dell’Alto Adige. Per informazioni: www.stradadelvino-altoadige.it



Informazioni:
Consorzio Turistico Bolzano Vigneti e Dolomiti
tel. 0471 633 488
info@bolzanodintorni.info
www.bolzanodintorni.info

Post popolari in questo blog

Add-Url

Potete condividere i vostri post nel gruppo Eventinews24 di Facebook al link https://www.facebook.com/groups/eventinews24group/?ref=bookmarks   Al fine di velocizzare l'inserimento mandate il comunicato dovrebbe essere scritto nel corpo della mail e l'immagine allegata alla mail. Mandate almeno due settimane prima. Scrivete a iaphet@hotmail.com Non vi garantiamo l'inserimento, solo le informazioni più interessanti. Cordiali saluti, Iaphet Elli www.eventinews24.com _____________ あなたが ウェブサイトを持っている、あなたが 知りたいですか? www.eventinews24.com はあなたに、このページに あなたのリンク を追加したすることができます。 iaphet@hotmail.com に 書き込み、 オブジェクトを入力し 、「リンクの友達を追加 」 _____________ 你有一個網站,你想知道嗎? www.eventinews24.com為您提供了添加你的鏈接此頁面上的能力。 寫iaphet@hotmail.com和輸入對象“添加鏈接FRIEND ” _____________ У вас есть сайт и вы хотите знать? www.eventinews24.com дает вам возможность добавили свою ссылку на этой странице. Напишите iaphet@hotmail.com и введите объект " Добавить ссылку ДРУГУ " ______

Arte Fiera 2016 > 29 gennaio - 1 febbraio 2016, BOLOGNA

ph. di @Cecile De Montparnasse La 40° edizione di Arte Fiera torna a Bologna 29 gennaio - 1 febbraio 2016 COMUNICATO STAMPA Tra Gallerie e artisti sempre in aumento, la 40° edizione della Fiera Internazionale di Arte Moderna e Contemporanea apre le porte di BolognaFiere al grande pubblico dal 29 gennaio all’ 1 febbraio 2016 . Arte Fiera 2016 si prepara a celebrare i suoi primi 40 anni: un importante anniversario da festeggiare insieme ai protagonisti che ne hanno fatto la storia, tra artisti, galleristi e personaggi, mostrando per la prima volta i Maestri italiani che si sono distinti nel mondo, tutti passati per i padiglioni bolognesi. L'anniversario cade in un momento storico in cui l’arte italiana domina i mercati internazionali. I grandi artisti contemporanei e moderni registrano record senza precedenti e questo conferma una leadership mondiale per la Fiera bolognese. Il ruolo di Arte Fiera è sempre più affermato e questa edizione servirà non sol

I glass cube sul Lago di Dobbiaco | Chalets dotati di letto matrimoniale

glass cube Il candore splendente della neve trasforma gli alberi del bosco in uno scenario fatato, illuminando e filtrando tra le grandi vetrate degli Skyview Chalets, 12 innovativi glass cube sul Lago di Dobbiaco (BZ), a pochi chilometri dalle maestose Tre Cime di Lavaredo. Qui non ci sono confini tra il paesaggio invernale e gli ambienti interni che profumano di trucioli di cirmolo e avvolgono di calde emozioni gli ospiti, che scelgono di ritagliarsi momenti preziosi in questi originali e riservati Chalets in totale sintonia con la natura. Sdraiarsi sul letto e ammirare come la neve scende dolce dal cielo mentre il bosco è inondato di luce è solo una delle private sensazioni che si possono vivere negli Skyview Chalets. Il tetto, infatti, può diventare trasparente per sognare osservando i fiocchi che cadono o di notte le stelle che brillano. Un rifugio romantico e raffinato, per fuggire dal caos quotidiano, ma nel cuore delle Dolomiti Patrimonio Mondiale UNESCO. Gli Chalets sono dotat