Mostra personale Frode | Approdi Urbani | 4 febbraio-4 marzo 2016

                                                                FRODE

Approdi
Urbani”

Evoluzione
in viaggio 2007-2015

mostra
personale

Io
penso che Milano abbia un artista di paesaggi urbani di cui essere
fiera: Frode”

(John
Nation, scopritore e curatore di Banksy)

201510_FRODE_IN_MOSTRA

Il
4 febbraio alle 18,30 s’inaugura la
mostra
personale di FRODE dal titolo
Approdi
Urbani
,
presso l’Associazione ArtGallery Milano, a cura di Elisa Ajelli,
con testi critici in catalogo di Elisa Ajelli, John Nation e Angela
D’Amelio.

L’esposizione consta di 20 acquerelli per la prima volta esposti in
una personale dell’artista che, in questa mostra, indaga due
elementi che caratterizzano e influenzano il suo universo: street art
e legalità, due ambiti che ricoprono un ruolo essenziale
nell’esistenza dell’artista-avvocato. Approdi urbani raccoglie
queste componenti differenti, trasformandoli in un percorso
espositivo eclettico nel quale completano l’esposizione anche
alcune installazioni video e foto inerenti alla biografia e alla
produzione artistica di Frode.

L‘autore
prende ispirazione dalla realtà, scomponendola e rielaborandola in
chiave unica e attuale. Il mondo circostante, i luoghi e i paesaggi
dei suoi itinerari vengono sintetizzati in acquerelli policromi.
Frode utilizza tecniche di composizione molteplici, declinando la
forma di esecuzione al contenuto. L’autore alterna linee di colore
decise, sfumature cromatiche, elementi geometrici e campiture ampie.

I
temi affrontati nella produzione artistica di Frode spaziano dalle
esperienze di vita personali alla memoria collettiva, dai problemi
ambientali alle dinamiche urbane quotidiane.
Approdi
Urbani

dimostra come dietro ad ogni parete e ad ogni tela dell’artista si
celino una ricerca e un’elaborazione personale che rendono ciascuna
opera un lavoro singolare e irripetibile.

La
mostra include un’installazione site specific realizzata da Frode e
da tre writers, difesi dall’artista nelle sue vesti legali, i
quali, nel procedimento di messa alla prova accordato dal Giudice
competente del Tribunale di Milano, stanno svolgendo attività di
collaborazione presso l’associazione ArtGallery.

L’artista
sarà presente all’inaugurazione.

Info:

  • Dal
    4 febbraio al 4 marzo 2016

  • Apertura
    al pubblico: 4 febbraio dalle 18,30

  • In
    mostra presso Associazione ArtGallery, via Orseolo 3 Milano, tel.
    02/58102678

  • mostra
    a cura di Elisa Ajelli

  • Orari:
    dal lunedi al venerdi 10-13 | 14-18 sabato e domenica su
    appuntamento

Frode

Frode
inizia a lasciare la propria impronta sui muri milanesi a soli 13
anni. L’artista nasce come “writer” e impara a disegnare in
strada, concentrandosi dapprima sull’evoluzione stilistica del
lettering, agli albori del movimento negli anni ’90. Nel 1996
partecipa alla sua prima Jam, “Acrilico” (Barrio’s, Milano) e
comincia a eseguire le prime murate su commissione, acquisendo così
uno stile maturo e riconoscibile. Dal 2000 gestisce laboratori di
graffiti per i più giovani, indirizzando le sue creazioni a sostegno
di attività a scopo sociale.
Nel 2002 inizia a partecipare a
mostre collettive e personali di rilievo come l’esposizione presso
il Museo ArteMondo di Saronno realizzata per Fondazione Gianetti. Nel
2007 si laurea a pieni voti presso la facoltà di Giurisprudenza
dell’Università Cattolica di Milano e inizia a lavorare in un noto
Studio Legale, trovandosi subito ad affrontare casi di cronaca nera.
Ancora giovanissimo, si afferma nel 2010 come il principale difensore
del Writing e della Street art nelle aule giudiziarie, grazie a una
serie di importanti sentenze che riconoscono il valore artistico
dell’intervento dei writers e street artists. Nel 2009 dipinge nel
corto di Raoul Bova “Graffiti” con Flycat e Angelo Langè.
Nel
2010 il quotidiano La Repubblica pubblica l’intervista
intitolandola: “Avvocato di giorno, writer di notte”. La sua vita
attrae MTV che lo inserisce nella miniserie “Fuorilegge”,
dedicandogli un video di 19 minuti dal titolo “La storia di Frode”.
Nel 2012 espone allo Spoleto Art Festival, unico writer insieme a
Kayone accanto a grandi maestri del ‘900 italiano. Nello stesso
anno realizza con l’ass.ne Naeli la mostra “E’vento Green
presso lo spazio 6centro di Via Savona a Milano. Le sue opere e
quelle degli altri artisti di fama internazionale coinvolti vengono
donate al nascente Museo del Bambino dell’Aquila (Mubaq).
Sempre
nel 2012 è il primo street artist italiano presente all’Upfest di
Bristol, la più grande graffiti convention al mondo. Torna a essere
protagonista della jam nel 2013 e nel 2015, divenendone l’emblema
sul Bristol Post dell’edizione 2015. Nel 2013 organizza la
personale “Frodesign” per il Fuorisalone di Milano, presso la
galleria MyLoft di Via Ariberto.
Lo stesso anno è protagonista del
video documentario “Street Art a Milano” di Sky arte HD,
presentato da Frankie Hi-nrg.
Nel 2015 entra nella collettiva
“Walls of Milano” presso la Neurotitan Gallery di Berlino. Frode
annovera alcune importanti collaborazioni con firme globali della
moda e del design, quali Kartell, Karim Rashid e Armani
Jeans.
Organizza e realizza progetti a sfondo sociale nel settore
no profit, tra cui si ricordano:
2013 “Art for WWF”, mostra
collettiva e asta di beneficienza (catalogo) presso Fondazione
Matalon di Milano e nel 2014 “Hall of Fame”, mostra collettiva
presso spazio Macao di Milano. Con le Istituzioni realizza alcune
opere pubbliche monumentali, tra cui ricordiamo: la prima Piazza in
Italia dedicata alle Donne Partigiane (Milano, P.zza Donne
Partigiane, 2013), la decorazione dei muri del giardino dell’Istituto
penitenziario C.Beccaria (Milano 2013), i muri esterni della Chiesa
di San Cristoforo sul Naviglio (Milano 2015) e la facciata esterna
della casa di accoglienza di Milano “Enzo Jannacci”(Milano 2015)
– la partecipazione a Energy Box (Milano 2015) a cura di Flavio
Caroli. La sua arte è presente sui muri e nelle gallerie di numerose
città tra cui Parigi, Londra, Sarajevo, Gran Canaria, Yojakarta e
Berlino.

Associazione
ArtGallery

L’Associazione
non profit ArtGallery di Milano da oltre dieci anni ha a cuore la
promozione di artisti emergenti, promuovendo le loro opere su canali
espositivi alternativi e aiutandoli ad affermarsi nel mercato
dell’arte contemporanea.

Uncategorized

ESTATE 2016 A BOLZANO – SPORT, ENOGASTRONOMIA E DANZA

Bolzano,la porta delle Dolomiti ha in serbo per l’estate 2016 un riccocalendario di eventi per entusiasmare sportivi, amanti della cultura,della danza e della musica, senza dimenticare gli appassionati dienogastronomia. SüdtirolJazz Festival Alto Adige 24.6-3.7.2016 Hagià compiuto trent’anni il Jazzfestival Alto Adige, lamanifestazione musicale che porta artisti di fama internazionale aesibirsi sui diversi palchi altoatesini. Il […]

Read More
Uncategorized

SUENO LATINO CON MANOLO Y LOS GISPY

11 GIUGNO SI E’ SVOLTO NELLA CITTA’ DI SANTAMARINELLA ROMA IL CONCERTO SUENO LATINO CON MANOLO Y LOS GISPY.. NELLA LOCATION DEL BRUBA RISTORANTE, DELIZIANDO TUTTI CON IL REPERTORIO LATINO Unplugged , E CON GRANDI SUCCESSI COME MY WAY, VOLARE, HOTEL CLIFORNIA…. CANTATI ESCLUSIVAMENTE IN SPAGNOLO , MANOLO HA IMPRESSIONATO IL PUBBLICO PER LA SUA […]

Read More
Uncategorized

AVA LIVE 2016 ” Art Voice Academy | Teatro Accademico a Castelfranco – 14 giugno 2016

la classe di musical Art Voice Academy Un palcoscenico di tutto rispetto, quello delTeatro Accademico di Castelfranco Veneto, ospiteràmartedì 14 giugno alle ore 21.00,lo spettacolo di fine anno dell’associazione Art Voice Academy, nata nel 2003 da un’idea del Maestro Diego Basso. L’emozione si farà sentire, sia per i ragazzi che frequentano l’accademia già da qualche […]

Read More