Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Gennaio, 2016

LAVORO AGILE. UNA WEBAPP PER TROVARE E PRENOTARE UNA POSTAZIONE IN CITTÀ IL 18 FEBBRAIO 2016

Novità anche per i 15mila dipendenti dell’Amministrazione: potranno scegliere un giorno della settimana in cui aderire e la postazione per loro più comoda Milano, 31 gennaio 2016 – La terza edizione della giornata del Lavoro Agile si fa sempre più smart. A partire da domani, lunedì 1° febbraio, sarà disponibile online una webapp, sviluppata gratuitamente da Smartworking srl, per consentire ai lavoratori che aderiranno alla Terza giornata del Lavoro Agile, in programma il prossimo 18 febbraio, di scoprire in modo semplice e intuitivo gli spazi di coworking disponibili in città e prenotare facilmente la propria postazione. Sarà sufficiente digitare l’indirizzo web  giornata.lavoroagile.it  per consultare la mappa completa e interattiva dei 49 coworking accreditati presso il Comune di Milano. Una volta individuato lo spazio più adatto alle proprie esigenze basteranno pochi click per procedere alla prenotazione e ricevere in pochi istanti una mail di conferma. Novi

88th OSCARS® FACT SHEET 88th Oscars Information

88thOscars_Dream_1JF 88th OSCARS® FACT SHEET 88th Oscars Information Number of features eligible for Best Picture this year (88th Oscars, 2015) 307 Number of features eligible for Best Picture last year (87th Oscars, 2014) 320 Number of countries submitting foreign language films 80 Number of voting members 6,261 (as of 12/3/15) Number of ushers / ticket takers inside the Dolby™ Theatre at Hollywood & Highland Center® 60 Number of Red Carpet fan bleacher seats 745 Number of people who work in the Oscar® telecast production office Approx. 250 Number of production vehicles / trailers (including press and catering) Approx. 100 Number of crew members working during the telecast Approx. 270 Telecast rating and share for 87th Oscars Rating: 20.6 Share: 33 How many Americans watched the 87th Oscars? (estimate) Average U.S. audience: 37.3 million Number of countries in which the 88th Oscar telecast will be seen More than 225 Estimated global viewership of 8

Card. Scola: Non si deve rinunciare ai propri simboli, ma includere anche quelli degli altri.

«In una società plurale e conflittuale è un dovere proporre la propria visione delle cose su questioni tanto delicate che possono comportare conseguenze antropologiche e sociali molto gravi. La nostra democrazia ha gli strumenti per verificare quale sia l’orientamento prevalente nella società civile, di cui chi governa deve tenere conto». Lo ha detto il cardinale Angelo Scola , rispondendo ad una domanda sul Family day, nel corso dell’incontro organizzato dall’Ufficio comunicazioni sociali della Diocesi per la festività di San Francesco di Sales, patrono dei giornalisti. L’Arcivescovo di Milano è stato protagonista di un dibattito sul tema “Comunicazione e misericordia” con Gianni Riotta, editorialista della Stampa, moderato dal direttore di Oasis Rolla Scolari , svoltosi questa mattina all’Istituto dei Ciechi di Milano. «Una società plurale deve essere il più possibile inclusiva, ma non può rinunciare al simbolo se no perde forza comunicativa. Per questo sono crit

Festival Verdi 2016 - Parma e Busseto, 1 - 30 ottobre 2016

©Renato Guttuso by SIAE 2016 “ Figura centrale dell’edizione 2016 del Festival Verdi, a Parma e Busseto dal 1 al 30 ottobre, è Friedrich Schiller – scrive Anna Maria Meo, Direttore generale del Teatro Regio di Parma –, fonte inesauribile di soggetti per i compositori italiani (oltre a Verdi, che ne musica ben quattro opere, pensiamo soltanto a Rossini col Guglielmo Tell e a Donizetti con Maria Stuarda, alla Turandot pucciniana ripresa dalla versione di Schiller della fiaba di Gozzi), al quale dedicheremo un percorso che intende indagare il rapporto che il Maestro intrattiene in varie fasi della sua carriera col poeta e drammaturgo tedesco, uno dei grandi protagonisti del movimento romantico europeo, al quale anche Verdi possiamo senz’altro annoverare”. “ Dalle tappe giovanili di Giovanna d’Arco e I masnadieri, sino alla piena maturità di Don Carlo (le tre produzioni in programma quest’anno), passando per Luisa Miller (tratto da Kabale und Liebe ) e La forza del destino (una