Raccolto generoso per la Noix de Grenoble DOP

Raccolto
generoso per la Noix de Grenoble DOP


Milano,
1 dicembre 2015

– La raccolta 2015 si annuncia abbondante e generosa per la
Noix
de Grenoble
,
frutto a Denominazione europea di Origine Protetta, con un aumento
del 40% rispetto all’anno precedente e noci a calibro superiori ai
30 mm con un volume totale di 11.000 tonnellate circa, grazie ad un
clima favorevole caratterizzato da un inverno umido seguito da una
primavera – estate calda che hanno permesso lo sviluppo di quelle
peculiarità organolettiche particolarmente apprezzate.

La
raccolta della
Noix
de Grenoble

è partita il 28 settembre, data ufficiale decisa dalla Commissione
Maturità del
C.I.N.G.
(Conseil Interprofessionnel Noix de Grenoble) in collaborazione con
l’Institut national de l’origine et de la qualité (INAO) che
controlla tutte le donominazioni di origine, con comunicazione
ufficiale da parte della Prefettura ai tre dipartimenti coinvolti. Il
rispetto della data è obbligatorio per tutti i coltivatori nocicoli
che coniugano metodi moderni nel pieno rispetto della tradizione e
del contesto ambientale, preservando la qualità e la denominazione
d’origine di questo prodotto strordinario.

La
Noix
de Grenoble

viene esportata per circa il 60% del totale. Durante la campagna di
produzione 2014/2015, l’Italia è diventata il primo mercato di
sbocco per le esportazioni di questo frutto davanti alla Germania. Il
volume di
Noix
de Grenoble
esportate
in Italia nel periodo 2014/2015 sono state pari a 1.402 tonnellate.

La
Noix
de Grenoble

è un frutto che non subisce alcuna trasformazione e dalle proprietà
eccezionali per la salute. E’ consigliato il consumo sin
dall’infanzia proprio perchè è ricca di acidi grassi insaturi,
magnesio, fosforo, fibre e fonte di Omega 3 e di vitamina E. Un
consumo regolare contribuisce anche alla prevenzione dei rischi
cardiovascolari.

Da
oggi, grazie al sito web della
Noix
de Grenoble,

www.noixdegrenoble.com,
disponibile anche in italiano, il consumatore potrà scoprire utili
informazioni che riguardano la sua coltivazione e utilizzi in cucina
indediti e deliziosi, sia salati che dolci.

Uncategorized

HENRI CARTIER-BRESSON FOTOGRAFO Villa Reale di Monza Secondo Piano Nobile 20 ottobre 2016 – 26 febbraio 2017 @Villarealemonza @HENRICARTIERBRESSON

140 scatti di Henri Cartier Bresson, in mostra alla Villa Reale di Monza dal 20 ottobre, dedicati al grande maestro, per immergerci nel suo mondo,  per scoprire il carico di ricchezza di ogni sua immagine, testimonianza di un uomo consapevole, dal lucido pensiero, verso la realtà storica e sociologica.     Prostitute. Calle Cuauhtemoctzin, Città del […]

Read More
Uncategorized

La storia ed il futuro di Crespi d’Adda #cameradeideputati @Crespidadda

L’esperienza di Crespi d’Adda sarà uno degli argomenti del convegno “Il Patrimonio industriale in Italia. Da spazi vuoti a risorsa per il territorio”, che si svolgerà il prossimo 7 ottobre 2016, a Roma, presso la Camera dei Deputati a Palazzo Montecitorio. L’evento, promosso dalla Senatrice Michela Montevecchi, e organizzato da Simona Politini, sarà un’occasione unica […]

Read More
Uncategorized

EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO #eventiculturalimilanesi

COMMERCIO. EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO Tajani: ”Il percorso fatto di commistione tra vendita, socializzazione, arte e cultura rappresenta un modello di riferimento per il futuro di molte strutture simili, contribuendo a riportare i mercati coperti al centro della vita dei quartieri” Milano, 7 ottobre 2016 […]

Read More