Notti magiche nell’igloo in Alto Adige

LE NOTTI MAGICHE IN QUOTA DELL’HOTEL

DRUMLERHOF
4 GIORNI CON UNA NOTTE IN IGLOO A 2000 METRI
Una notte in un igloo. Un “giaciglio” fuori dagli schemi. Senza andare fino in Groenlandia. L’igloo è a 2000 metri di altezza, sulle belle montagne dell’Alto Adige, nei pressi dell’incantevole paesino di Campo Tures. L’idea di un pernottamento nell’igloo viene dall’hotel Drumlerhof, un accogliente albergo situato nel centro storico e pedonale di Campo Tures, che ha voluto preparare per i propri ospiti la sorpresa di passare una notte nell’igloo. L’avventura è indimenticabile. Si trascorre la notte in un igloo a 2000 metri d’altezza, in mezzo a un paesaggio incantato completamente bianco, una vera poesia da vivere e da provare.
Per chi ha voglia di sperimentare una notte nel ghiaccio, con questo pernottamento originale e al tempo stesso confortevole (i sacchi a pelo sono caldissimi e comodi), il programma di viaggio per gli aspiranti Esquimesi prevede l’accompagnamento con la guida all’igloo: si prende l’ultima funivia per Speikboden che porta gli ospiti a 2000 metri, dopo circa 40 minuti di piacevole camminata sulla neve, si raggiunge l’igloo e si “famigliarizza” con le mattonelle di ghiaccio, una diversa dall’altra, incastrate con maestria per costruire questo romantico, intimo, rifugio.
La guida accompagna poi gli ospiti in un tipico rifugio alpino, a dieci minuti dall’igloo, dove li attende una gustosa cena tradizionale con i piatti locali, e, dopo cena, li “scorta” di nuovo alla loro stanza di ghiaccio. La mattina ci si sveglia nel silenzio dell’atmosfera ovattata e magica; una ricca colazione è pronta per gli ospiti al rifugio. Riprendendo la funivia (ma gli sciatori possono anche scendere con gli sci ai piedi fino a valle in quanto la pista è vicina all’igloo), si ritorna in hotel, dove si può decidere se lasciarsi coccolare nella spa oppure mettersi gli sci o le ciaspole e tornare nel paesaggio innevato.
Il pacchetto di 6 notti comprende in mezza pensione, oltre alla notte nell’igloo, l’utilizzo della piscina e spa dell’hotel, un corso di perfezionamento tecnico gratuito sugli sci, un’uscita di prova gratuita con gli sci di fondo, un’escursione alla Sellaronda con un maestro di sci (skipass non è incluso), un’escursione sci-alpinistica guidata su una delle numerose cime adiacenti (contributo spese Euro 35), varie escursioni guidate gratuite con le ciaspole (Noleggio delle ciaspole Euro 10,00) e la speciale, ottima cucina dell’hotel, con piatti anche senza glutine.

HOTEL DRUMLERHOF
L’hotel  Drumlerhof www.drumlerhof.com, è un accogliente boutique hotel con 35 camere, tutte diverse tra loro; completamente rinnovato nel 2010 ha preservato l’atmosfera dei suoi 100 anni di tradizione, proponendosi come un hotel raffinato e innovativo con il calore della conduzione famigliare, ricco di proposte sempre nuove, programmi sportivi anti-noia e, alla luce dell’aumento delle persone che soffrono di intolleranze alimentari, come hotel specializzato nell’alimentazione senza glutine e senza lattosio.
Proprietari da quattro generazioni, i padroni di casa dell’Hotel Drumlerhof sono i coniugi Fauster: Ruth Innerhofer, esperta podista, trainer e punto di riferimento per la gastronomia in hotel e per quella senza glutine (lei stessa è intollerante) e il marito Stefan Fauster, agricoltore ed escursionista.
La struttura è anche attenta all’eco-sostenibilità ambientale, utilizza infatti le risorse rinnovabili e l’energia idroelettrica; filosofia che continua sia alla spa sia in cucina, con utilizzo di prodotti naturali e impiego, come healthy food, di ingredienti sani e genuini, come ad esempio le uova bio delle “galline felici”, i galletti allevati esclusivamente per l’hotel Drumlerhof oppure le marmellate fatte in casa utilizzando solo frutta alto atesina.
Lo stare bene è una priorità che si manifesta in ogni dettaglio, dalle attenzioni in cucina a quelle quotidiane fino a quelle per il buon sonno con le stanze con i letti Hastens.
L’interior design è alpine – chic, atmosfera alpina con il tocco contemporaneo: l’arredo delle stanze fa largo uso di legno (in alcune è stato utilizzato anche il cirmolo con proprietà anti insonnia), ma rivisto in chiave contemporanea e abbinato a elementi d’arredo originali, come ad esempio le poltrone dal verde sgargiante o i divani rosso fiamma. E la tradizione? E’ sempre presente con i tocchi giusti, come la deliziosa vasca da bagno in legno che ricorda il fascino del passato.
Ogni ambiente è stato pensato per permettere una vista emozionante sulle montagne circostanti, dalle camere alla Zirm SPA, con di fronte la Zillertal, una cocooning area su due piani con il reparto saune e dove per i trattamenti si utilizzano prodotti naturali come erbe e miele del territorio. La piscina è sempre panoramica, si trova  al quarto piano con la suggestiva whirlpool esterna sulla terrazza.

SCIARE
Per le vacanze invernali c’è l’imbarazzo della scelta:
i comprensori sciistici sono Speikboden a 2 km di distanza, Klausberg a 7 km e Plan de Corones, il comprensorio numero uno in Alto Adige, che dista soli 15 km.

Pacchetto dettagliato:
Periodo dell’offerta: a partire dal 10.01.2016
Durata: 4 pernottamenti
Prezzi da: 496,00 €  a persona

Servizi inclusi

3 notti in camera doppia con mezza pensione
1 notte in un igloo, con sacco a pelo, incluso cena e colazione
Colazione a buffet
Dolci e struedel fatti in casa il pomeriggio
Cena a 4 portate
Libero accesso all’area wellness con:
piscina panoramica coperta (30°)
terrazza con whirlpool
lettini ad acqua
bio-sauna
sauna al pino cembro (60°)
sala relax con fantastica vista sulle montage
lounges con camino aperto

a seconda del giorno di arrivo, a disposizione degli ospiti:
1 corso di perfezionamento tecnico gratuito
1 uscita di prova con gli sci di fondo, gratuito
1 escursione alla Sellaronda con un maestro di sci (skipass non è incluso)
1 escursione sci-alpinistica guidata su una delle numerose cime adiacenti (contributo spese Euro 35)
Varie escursioni guidate gratuite con le ciaspole (Noleggio delle ciaspole Euro 10,00)

Hotel Drumlerhof ****
Via del Municipio 6 Campo Tures (Bz) Alto Adige
www.drumlerhof.com – email: info@drumlerhof.com
Tel. 0474 678 068

Uncategorized

HENRI CARTIER-BRESSON FOTOGRAFO Villa Reale di Monza Secondo Piano Nobile 20 ottobre 2016 – 26 febbraio 2017 @Villarealemonza @HENRICARTIERBRESSON

140 scatti di Henri Cartier Bresson, in mostra alla Villa Reale di Monza dal 20 ottobre, dedicati al grande maestro, per immergerci nel suo mondo,  per scoprire il carico di ricchezza di ogni sua immagine, testimonianza di un uomo consapevole, dal lucido pensiero, verso la realtà storica e sociologica.     Prostitute. Calle Cuauhtemoctzin, Città del […]

Read More
Uncategorized

La storia ed il futuro di Crespi d’Adda #cameradeideputati @Crespidadda

L’esperienza di Crespi d’Adda sarà uno degli argomenti del convegno “Il Patrimonio industriale in Italia. Da spazi vuoti a risorsa per il territorio”, che si svolgerà il prossimo 7 ottobre 2016, a Roma, presso la Camera dei Deputati a Palazzo Montecitorio. L’evento, promosso dalla Senatrice Michela Montevecchi, e organizzato da Simona Politini, sarà un’occasione unica […]

Read More
Uncategorized

EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO #eventiculturalimilanesi

COMMERCIO. EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO Tajani: ”Il percorso fatto di commistione tra vendita, socializzazione, arte e cultura rappresenta un modello di riferimento per il futuro di molte strutture simili, contribuendo a riportare i mercati coperti al centro della vita dei quartieri” Milano, 7 ottobre 2016 […]

Read More