AL TEATRO ARCOBALENO FINO AL 13 DICEMBRE 2015 IL DEBUTTO NAZIONALE DE “LE TROIANE” DI SENECA, CON LA DRAMMATURGIA E LA REGIA DI GIUSEPPE ARGIRO’

AL
TEATRO ARCOBALENO DAL 28 NOVEMBRE AL 13 DICEMBRE 2015 IL DEBUTTO
NAZIONALE DE “LE TROIANE” DI SENECA, CON LA DRAMMATURGIA E LA
REGIA DI GIUSEPPE ARGIRO’

Le Troiane-teatro ARcobaleno 2-foto Le Pera

Sul
palcoscenico del Teatro Arcobaleno dal 28 novembre al 13 dicembre
2015 è di scena un debutto da non perdere.
Giuseppe Argirò cura la
drammaturgia e la regia de “Le Troiane” di Seneca, con Renato
Campese, Paola Lorenzoni, Cinzia Maccagnano, Maurizio Palladino,
Alberto Caramel, Silvia Falabella.

“Uno
dei capolavori di Seneca, dove i protagonisti sono i vinti –ricorda Giuseppe Argirò– le donne troiane che, testimoni di un eccidio etnico e culturale,
simboleggiano la parte più vulnerabile della società, colpita senza
pietà dalla guerra. Una tragedia che racconta l’olocausto dei
popoli e l’insensatezza della violenza, principio disgregante
dell’universo, evidenti sono le analogie con l’oggi”. “Le
Troiane costituiscono l’espressione migliore del talento drammatico
di Seneca, – prosegue
Giuseppe Argirò

contravvenendo all’idea di una scrittura priva di azione. L’autore
latino si emancipa dal modello euripideo, rappresentando con maggiore
decisione l’orrore del conflitto sullo sfondo della città
distrutta. Troia, infatti, potrebbe essere oggi qualsiasi città del
Medio Oriente, basti pensare alla bellissima zona dell’antica città
romana di Palmira devastata dalle orde barbariche del terrorismo
islamico. L’analogia con la modernità è fin troppo evidente.
Seneca aumenta la tensione drammatica, raccontando il sacrificio dei
due ragazzi troiani Polissena e il piccolo Astianatte. Dopo il
commiato di Ettore nell’Iliade, davanti alle porte Scee, l’addio
di Andromaca al figlioletto costituisce una delle pagine più
struggenti della drammaturgia di ogni tempo, raffigurando
l’ineluttabilità della storia umana e l’indifferenza degli dei,
spettatori attoniti e crudeli di fronte allo stupefacente spettacolo
del mondo”.

Venerdì
e sabato ore 21

Domenica
ore 17,30

Teatro
ARCOBALENO (Centro Stabile del Classico)

via
F. Redi 1/a , Roma

Biglietti:
intero € 19,00 (+ € 1 di prevendita) – ridotti € 15,00/€
13,00 (+ € 1,00 di prevendita)

Info
e prenotazioni:

Tel./
Fax 06.44248154 – Cell. 320.2773855

info@teatroarcobaleno.it,
www.teatroarcobaleno.it

Uncategorized

HENRI CARTIER-BRESSON FOTOGRAFO Villa Reale di Monza Secondo Piano Nobile 20 ottobre 2016 – 26 febbraio 2017 @Villarealemonza @HENRICARTIERBRESSON

140 scatti di Henri Cartier Bresson, in mostra alla Villa Reale di Monza dal 20 ottobre, dedicati al grande maestro, per immergerci nel suo mondo,  per scoprire il carico di ricchezza di ogni sua immagine, testimonianza di un uomo consapevole, dal lucido pensiero, verso la realtà storica e sociologica.     Prostitute. Calle Cuauhtemoctzin, Città del […]

Read More
Uncategorized

La storia ed il futuro di Crespi d’Adda #cameradeideputati @Crespidadda

L’esperienza di Crespi d’Adda sarà uno degli argomenti del convegno “Il Patrimonio industriale in Italia. Da spazi vuoti a risorsa per il territorio”, che si svolgerà il prossimo 7 ottobre 2016, a Roma, presso la Camera dei Deputati a Palazzo Montecitorio. L’evento, promosso dalla Senatrice Michela Montevecchi, e organizzato da Simona Politini, sarà un’occasione unica […]

Read More
Uncategorized

EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO #eventiculturalimilanesi

COMMERCIO. EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO Tajani: ”Il percorso fatto di commistione tra vendita, socializzazione, arte e cultura rappresenta un modello di riferimento per il futuro di molte strutture simili, contribuendo a riportare i mercati coperti al centro della vita dei quartieri” Milano, 7 ottobre 2016 […]

Read More