L’INVERNO DI VILLA CARLOTTA E’ 2.0. NEL SEGNO DELL’INNOVAZIONE TECNOLOGICA

(Tremezzina, 1 dicembre 2015) Il 6, 7 e 8 dicembre Villa Carlotta
– museo e giardino botanico sul lago di Como – apre i propri cancelli al
pubblico per un appuntamento fuori stagione.
Una “tre giorni” alla scoperta
della magia del parco e del museo, in modo inedito. 

Durante le giornate infatti – che mirano a replicare il
successo dell’iniziativa inaugurata lo scorso anno – il Museo e il Giardino
botanico saranno aperti dalle ore 10 alle 16  per scoprire il fascino
invernale di Villa Carlotta, discreto e intrigante ma soprattutto all’insegna
della tecnologia e del coinvolgimento attivo del pubblico durante l’esperienza
di visita. 

Si inizia il 6 dicembre, una giornata in cui il pubblico
vivrà un’esperienza unica grazie ad Artway.

Sviluppato a partire da gennaio 2015, su iniziativa del
Comune di Tremezzina, e ideato da Meetmuseum – impresa nata dall’incubatore di
IC Innovazione Culturale di Fondazione Cariplo con lo scopo di creare sinergie
tra il mondo dei musei e dei beni culturali – e sviluppato con Yottacle, il progetto
propone un innovativo sistema di videoguide multimediali interattive che
permette di scegliere tra diversi percorsi di visita. 

Duecento itinerari e ottanta punti di interesse dislocati
sul territorio della tremezzina, tra cui oltre a  Villa Carlotta, Villa
Balbianello, del Sacro Monte di Ossuccio e dell’Isola Comacina.

La dimora è così raccontata in un modo totalmente nuovo.
Grazie a un’innovativa tecnologia che consente di adottare un particolare
sistema di microgeolocalizzazione, Artway “legge” infatti il passaggio dei
visitatori in prossimità delle opere che più possono interessare e trasmette in
automatico video, giochi e contenuti multimediali al tablet. 

Un’esperienza che può essere vissuta sia dagli adulti che
dai più piccoli in virtù della doppia proposta del materiale a disposizione.
Uno studiato per i grandi, l’altro per gli under 10. Il pubblico potrà così
scoprire e ri-scoprire in modo inedito i 70mila mq di natura che compongono il
parco dell’antica diamora con i suoi cedri e sequoie secolari, platani immensi,
piante di papiro, conifere, bambù e magici tunnel di agrumi che sorprendono per
maestosità ed eterogeneità oppure scegliere di visitare il museo con le sue
opere d’arte: da Canova ad Hayez, da Thorvaldsen ad Appiani fino a Wicar. Tutto
in versione rigorosamente digital.

L’8 dicembre,
invece, i visitatori della dimora potranno ritirare presso la biglietteria il
kit V.I.P che li accompagnerà durante la visita.

Dietro all’acronimo si nasconde “Visitor in Practice”, un
format grazie al quale emozione e praticità si incontrano.

Realizzato all’interno del progetto “Paesaggi Culturali” e
promosso dal Dipartimento di Scienze della Formazione dell’Università di Milano
Bicocca, ha come obiettivo la messa a punto di nuovi strumenti per la fruizione
del patrimonio paesaggistico e storico-artistico. 

Ricercare, coinvolgere e potenziare, queste le parole
d’ordine  per scoprire in modo nuovo il parco, il museo e l’arte. Il kit
contiene infatti diversi strumenti e un elenco di attività che gli ospiti
dell’antica dimora possono svolgere in assoluta libertà durante la propria
visita per conoscere Villa Carlotta in completa autonomia in un percorso
sensoriale, emozionale e fattivo.

La visita alla dimora tremezzina diventa così un’esperienza
unica dove la poesia dell’inverno si sposa con l’innovazione e la tecnologia in
un connubio culturale emozionante e insolito.

Il noleggio di Artway e V.I.P è gratuito.

Uncategorized

La storia ed il futuro di Crespi d’Adda #cameradeideputati @Crespidadda

L’esperienza di Crespi d’Adda sarà uno degli argomenti del convegno “Il Patrimonio industriale in Italia. Da spazi vuoti a risorsa per il territorio”, che si svolgerà il prossimo 7 ottobre 2016, a Roma, presso la Camera dei Deputati a Palazzo Montecitorio. L’evento, promosso dalla Senatrice Michela Montevecchi, e organizzato da Simona Politini, sarà un’occasione unica […]

Read More
Uncategorized

EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO #eventiculturalimilanesi

COMMERCIO. EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO Tajani: ”Il percorso fatto di commistione tra vendita, socializzazione, arte e cultura rappresenta un modello di riferimento per il futuro di molte strutture simili, contribuendo a riportare i mercati coperti al centro della vita dei quartieri” Milano, 7 ottobre 2016 […]

Read More
Uncategorized

Museo Van Gogh @ MuseoVanGogh

Vincent van Gogh (1853-1890), nato nel Brabante, è attualmente uno degli artisti più famosi di tutti i tempi. Se desideri ammirare i capolavori di Van Gogh, una visita al Museo di Van Gogh di Amsterdam è d’obbligo. Ma per gli ammiratori del pittore, i posti da visitare non finiscono certo qui. Situato nel meraviglioso Parco […]

Read More