Press "Enter" to skip to content

Il Memoriale dell’Olocausto Yad Vashem di Gerusalemme tra i 25 musei migliori al mondo

Il Memoriale dell’Olocausto Yad Vashem di Gerusalemme tra i 25 musei migliori al mondo
Secondo un’indagine condotta da TripAdvisor, il museo dell’Olocausto di Gerusalemme si posiziona tra i top 25 del mondo.
Milano, XXVII ottobre 2015 – Il Museo dell’Olocausto Yad Vashem , istituito per salvaguardare la memoria del passato e del suo impatto sulle generazioni future, è stato fondato nel 1953 ed è un centro di documentazione, ricerca, educazione e commemorazione dell’Olocausto. Lo Yad Vashem si sviluppa su una superficie di 4.200 mq, la maggior parte dei quali si trova sottoterra. Sia a livello multidisciplinare che interdisciplinare, presenta la storia della Shoah dal punto di vista ebraico, enfatizzando le esperienze delle vittime a livello individuale, attraverso reperti originali, testimonianze di sopravvissuti e beni personali. Il Museo, diviso in sale, si sviluppa lungo 180 metri e racconta gli orrori dell’Olocausto attraverso diversi step, che conducono alla sala finale, la Hall of Names, un deposito dove trovano spazio le testimonianze di milioni di vittime, a memoria di coloro che non ce l’hanno fatta.
Il Memoriale dell’Olocausto Yed Vashem non è un museo come tutti gli altri. Non è un luogo facile da visitare, ma è sicuramente un indirizzo da non perdere per i turisti in visita a Gerusalemme. Ed è proprio per queste sue caratteristiche uniche che i visitatori che l’hanno già vissuto, lo hanno votato tra i migliori 25 al mondo.
Per maggiori informazioni sulla città e le sue proposte, visitare il sito www.itraveljerusalem.com/it
Per assaporare quotidianamente l’effervescenza di Gerusalemme: www.facebook.com/itraveljerusalem.it

Mission News Theme by Compete Themes.