Press "Enter" to skip to content

#ICC15Expo – International Chef Cup 2015 | I VINCITORI

Milano, 16 ottobre 2015. Con pochi punti di distacco sui secondi classificati, Luca
Marchini
(L’Erba

ICC15Expo_Ricetta_Mazzocchi_Polsuk

del Re, Modena) e Gina Park (Papavero, Dae Gu e
Seoul, Corea del Sud), sono i vincitori di #ICC15Expo – International Chef
Cup 2015
, la manifestazione culinaria ideata dalla scrittrice Rossella
Canevari e organizzata insieme a Rosa Ragone, responsabile marketing de La
Terrazza di Via Palestro, con il sostegno dell’amministratore Davide Tarì. In
chiusura del semestre di Expo, dopo sette tappe che hanno visto la
partecipazione di sette chef stellati italiani e altrettanti chef
internazionali, la giuria ha premiato i tortellini emiliani dal cuore coreano
proposti dallo chef aretino, ma modenese d’adozione, e della chef di Seoul.

La scelta di proporre un piatto
a base di pasta ripiena, condivisa anche dalla seconda coppia finalista,
formata dalla chef piacentina Isa Mazzocchi (La Palta, Borgonovo Val Tidone) e
da Prin Polsuk (nahm, Metropolitan by COMO Hotels, Bangkok), nasce dalla
volontà di rispettare il più possibile la mission della gara trovando un punto
d’incontro tra due paesi lontani tra loro e due tradizioni gastronomiche
distanti in una preparazione presente in entrambe le cucine. Nel piatto
vincitore, chiamato “Modena-Seoul, andata e ritorno”, infatti, la pasta
all’uovo emiliana racchiude un ripieno dal sapore coreano, a base di manzo,
capocollo, spaghetti di soia, tofu e kimchi tritato
.

Al termine degli show cooking
delle due coppie finaliste, i giurati fissi (la nutrizionista Evelina Flachi,
il drammaturgo Massimiliano Finazzer Flory e la giornalista Cristina Viggé)
hanno ricordato l’importanza di alcuni criteri di valutazione, su tutti il food
cost e il rispetto del tema principale della manifestazione “Nutrire il
pianeta, Energia per la vita”, ribadendo la necessità di promuovere una cucina
che sia al tempo stesso creativa e sostenibile dal punto di vista ambientale ed
economico. Gli altri giurati, intervenuti ad hoc per la finale, hanno invece
lodato la complicità del binomio Marchini-Park, riconoscendo l’eccellenza di
entrambi i piatti.

Per maggiori informazioni: www.eatartgroup.com

Mission News Theme by Compete Themes.