Al via la 23ª edizione di «Pagine del Garda» dal 14 al 22 novembre 2015

Arco, 6
novembre 2015 

Al
via la 23ª edizione di «Pagine del Garda»

PdG_Pietre_acqua_arte_COPERTINA

Al
via sabato 7 novembre la settimana di presentazioni librarie che
precede «Pagine del Garda», la rassegna dell’editoria gardesana
organizzata dal 14 al 22 novembre al Casinò municipale di Arco
dall’associazione culturale Il Sommolago e da Alto Garda Cultura (il
Servizio di Attività culturali intercomunale di Arco e Riva del
Garda): alle 16 all’auditorium di Palazzo dei Panni ad Arco la
cerimonia di assegnazione della borsa di studio «Ennio Lattisi»,
per un giovane laureato in scienze geologiche; a seguire la
presentazione del nuovo libro di Romano Turrini «Pietra, acqua e
arte» (ed. Il Sommolago), un’opera che per la prima volta raccoglie
in modo organico le molte, frammentarie notizie sulle cave di pietra
oolite del Bosco Caproni di Arco (presentazione a cura dell’autore
e di Giancarla Tognoni). Domenica 8 novembre «Pagine del Garda» si
sposta a Ledro, all’auditorium del Centro culturale di Concei, dove
alle ore 17 si presenta «Ledro sconosciuta», a cura di Danilo Mussi
(ed. Judicaria); presentazione dell’autore, di Pierangelo
Giovannetti e di Graziano Riccadonna. Ingresso libero.

Una
rassegna dedicata all’attività editoriale che ha come tema la
valorizzazione del territorio gardesano; un appuntamento che ancora
una volta costituisce una preziosa vetrina per le realtà editoriali
delle tre province che si affacciano sul lago di Garda e dei
territori limitrofi, e in cui è possibile trovare, tra le altre,
proposte di nicchia, originali e accattivanti, ma anche scrittori del
livello di Carmine Abate e Isabella Bossi Fedrigotti. La 23ª
edizione di «Pagine del Garda» conferma la formula classica: una
settimana di mostra del libro, nel salone delle feste del Casinò
municipale di Arco dal 14 al 22 novembre, con un fitto calendario di
presentazioni librarie e di eventi collaterali; e dal 7 al 13
novembre una settimana di anteprima, con presentazioni librarie che
si svolgono ad Arco, a Riva del Garda e a Ledro. Oltre alle proposte
legate al territorio, alcune di nicchia, anche ospiti di fama, come
Carmine Abate – un gradito ritorno – e Isabella Bossi Fedrigotti,
che interviene grazie alla collaborazione della biblioteca civica di
Riva del Garda.

Per
quanto riguarda l’attività editoriale più legata al territorio
altogardesano, sicuramente sono presenti dei volumi di grande
interesse, a partire proprio dall’appuntamento d’apertura. Sabato 7
novembre si presenta infatti un libro con cui lo storico Romano
Turrini colma una lacuna notevole nella produzione libraria locale,
giacché si propone di fare chiarezza in merito alle molte e
frammentarie notizie che riguardano le cave di pietra oolite del
Bosco Caproni, in località Vastré, ad oriente dell’abitato di Arco.
Da questo sito antichissimo proviene la pregiata pietra statuaria di
Arco, impiegata per realizzare splendide sculture, elementi
architettonici e tubi e condutture per la costruzione dei primi
acquedotti. Ma le cave non sono solo pietra, sono anche rifugio in
tempo di guerra, testimonianza delle ere geologiche, luogo di grande
suggestione. Romano Turrini riesce a dare organicità ad una serie di
informazioni che già aveva provveduto a diffondere in conferenze e
occasioni di divulgazione estemporanee, e a proporre alcune notizie
assolutamente inedite, facendo luce su molti «si dice» che
interessavano il territorio legato oggi al nome di un illustre
arcense quale Gianni Caproni, pioniere dell’aviazione e grande
benefattore della sua comunità.

La
presentazione è preceduta dalla cerimonia di assegnazione della
borsa di studio intitolata ad Ennio Lattisi, per una tesi (laurea
specialistica) o una ricerca sperimentali in scienze geologiche,
svolte nel territorio del Trentino e dell’Alto-Adige e redatta o
tradotta in lingua italiana. La borsa di studio è assegnata
dall’Ordine dei geologi del Trentino Alto Adige in collaborazione con
l’associazione «Ennio Lattisi». Lattisi, scomparso nel 1999,
geologo, sempre appassionato del suo lavoro in tutti i vari campi di
applicazione, era anche Presidente dell’Ordine dei Geologi del
Trentino Alto-Adige. La borsa di studio ammonta a 1.500 euro.

Domenica
si presenta un’altra novità editoriale legata al territorio, ovvero
la fatica di Danilo Mussi «Ledro sconosciuta. “Segni di fede,
memoria e arte» (ed. Centro Studi Judicaria), dedicata invece alla
Valle di Ledro. 550 pagine illustrate da oltre 2.500 fotografie per
una bussola preziosa con cui scoprire gli angoli meno conosciuti
dell’antica “Comunitas Leudri”, con particolare attenzione alla
ricchezza di segni di fede, testimonianze di memoria e gioielli
d’arte che nei secoli la popolazione di Ledro ha saputo darsi, frutto
di una profonda spiritualità. Una vera e propria «enciclopedia»
della vita e delle vicende degli abitando di Ledro, e un monito a
prendere coscienza di ciò che siamo e di quanto ci è dato, per
contribuire ad accrescere il patrimonio di tutti.

I L
P R O G R A M M A

PRESENTAZIONI
LIBRARIE: ANTEPRIME

Sabato 7
novembre 2015

Arco,
auditorium di Palazzo dei Panni

Ore
16.00

BORSA DI
STUDIO “ENNIO LATTISI”

Cerimonia
di assegnazione

Appuntamento
in collaborazione con Ordine Regionale Geologi Trentino Alto Adige e
associazione Ennio Lattisi

A
seguire

PIETRA
ACQUA E ARTE

Le cave
di pietra statuaria nel Bosco Caproni ad Arco

di
Romano Turrini; ed. Il Sommolago

presentazione
a cura dell’autore e di Giancarla Tognoni

Domenica
8 novembre 2015

Ledro,
auditorium del centro culturale di Concei

Ore
17.00

LEDRO
SCONOSCIUTA

Segni di
fede, memoria e arte

a cura
di Danilo Mussi, ed. Centro Studi Judicaria

presentazione
dell’autore, di Pierangelo Giovannetti e di Graziano Riccadonna

Giovedì
12 novembre 2015

Arco,
sala Segantini

Ore
15.00

NAT A
L’OMBRA DEL CASTEL

di Mario
Matteotti; presentazione di Alessandro Parisi

appuntamento
in collaborazione con Lega Vita Serena

Riva del
Garda, Fraglia della Vela

Ore
20.45

Un
piccolo di mare di nome Garda. Navigando tra porti e curiosità

A cura
di Luca Tonghini, ed. Il Frangente

Presentazione
a cura dell’autore e di Luisa Bresciani

appuntamento
in collaborazione con Fraglia della Vela di Riva del Garda

Venerdì
13 novembre 2015

Arco,
auditorium di Palazzo dei Panni

Ore
20.45

QUADERNI
TRENTINI E ALTRE POESIE

di Max
Floriani, ed. Centro Studi Judicaria/Grafica 5

presentazione
a cura dell’autore e di chi ha curato le prefazioni

RASSEGNA
DELL’EDITORIA GARDESANA
«PAGINE
DEL GARDA»

Dal 14
al 22 novembre 2015

Arco,
del Casinò municipale, salone delle feste

MOSTRA
DEL LIBRO

Tutti i
giorni, con ingresso libero

orario:
dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18.30 (sabato dalle 14 novembre solo
il pomeriggio)

PRESENTAZIONI
LIBRARIE

nell’àmbito
della mostra del libro

Arco,
Casinò municipale, sala consiliare

Sabato
14 novembre 2015

Ore
16.00

INAUGURAZIONE
DELLA RASSEGNA

A
seguire

DUE
SORELLE DI ALBERT STIFTER

Ed. MAG,
Il Sommolago, Grafica 5 (Collana Emersioni)

presentazione
a cura di Maria Paola Filippi e Mauro Grazioli

Domenica
15 novembre 2015

Ore
16.00

Carmine
Abate

LA
FELICITA’ DELL’ATTESA

Ed.
Mondadori

presentazione
a cura dell’autore e di Giuseppe Colangelo

Martedì
17 novembre 2015

Ore
20.45

NEÈPASSATA DI ACQUA SOTTO I PONTI. LA SARCA RACCONTATA DAI SUOI PONTI

Proiezione
del docufilm di Alessandro Riccadonna, Donato Riccadonna e Mauro
Zattera

Giovedì
19 novembre 2015

Ore
15.00

La
sanità negli anni della grande guerra

A cura
di dell’Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari e della
Soprintendenza per i Beni culturali della Provincia autonoma di
Trento

Presentazione
di Romano Turrini

appuntamento
in collaborazione con Lega Vita Serena

Venerdì
20 novembre 2015

GIORNATA
DEDICATA ALLA MEMORIA DEL CENTRO SANATORIALE DI ARCO (1930-1970)

Proposta
in collaborazione con Mnemoteca del Basso Sarca, nell’ambito del
Progetto Ambiente Salute coordinato dalla biblioteca della Fondazione
Museo Storico del Trentino con il contributo di Fondazioen Caritro

ore
16.00

LA
BELLEZZA CHE CURA

Il
villaggio sanatoriale di Sondalo, dalla rimozione alla valorizzazione

Conferenza
di Luisa Bonesio

ore
20.45

LE CASE
DEL SOLE

Il
centro sanatoriale di Arco attraverso la memoria di alcuni
protagonisti

Proiezione
del docufilm di Micol Cossali

produzione
di HistoryLAB e Fondazione Museo Storico del Trentino

Presentazione
a cura della regista e di Giuseppe Ferrandi

Sabato
21 novembre 2015

Ore
16.00

Isabella
Bossi Fedrigotti

QUANDO
IL MONDO ERA IN ORDINE

Ed.
Mondadori/Electa

Presentazione
a cura dell’autrice e di Beatrice Carmellini

Con
letture di Ivana Franceschi e Gruppo della Mnemoteca

appuntamento
in collaborazione con biblioteca civica di Riva del Garda, in
occasione del cinquantesimo anniversario dell’attività

Domenica
22 novembre 2015

Arco,
Casinò municipale, sala consiliare

Ore
16.00

Silvia
Conotter

IL
TRENTINO DEI BAMBINI. LA GUIDA

Ed.
Curcu & Genovese

presentazione
a cura dell’autrice

Uncategorized

La storia ed il futuro di Crespi d’Adda #cameradeideputati @Crespidadda

L’esperienza di Crespi d’Adda sarà uno degli argomenti del convegno “Il Patrimonio industriale in Italia. Da spazi vuoti a risorsa per il territorio”, che si svolgerà il prossimo 7 ottobre 2016, a Roma, presso la Camera dei Deputati a Palazzo Montecitorio. L’evento, promosso dalla Senatrice Michela Montevecchi, e organizzato da Simona Politini, sarà un’occasione unica […]

Read More
Uncategorized

EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO #eventiculturalimilanesi

COMMERCIO. EVENTI CULTURALI E STREET-ART, PASSA DA QUI IL RILANCIO DEL MERCATO COPERTO DI LORENTEGGIO Tajani: ”Il percorso fatto di commistione tra vendita, socializzazione, arte e cultura rappresenta un modello di riferimento per il futuro di molte strutture simili, contribuendo a riportare i mercati coperti al centro della vita dei quartieri” Milano, 7 ottobre 2016 […]

Read More
Uncategorized

Museo Van Gogh @ MuseoVanGogh

Vincent van Gogh (1853-1890), nato nel Brabante, è attualmente uno degli artisti più famosi di tutti i tempi. Se desideri ammirare i capolavori di Van Gogh, una visita al Museo di Van Gogh di Amsterdam è d’obbligo. Ma per gli ammiratori del pittore, i posti da visitare non finiscono certo qui. Situato nel meraviglioso Parco […]

Read More